BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via libera al nuovo codice della strada

L'Aula di Palazzo Madama ha approvato il testo con 145 voti favorevoli, 122 astensioni e nessun voto contrario. Tra le novità il test antidroga obbligatorio per i neopatentati

Più informazioni su

Via libera definitivo del Senato al disegno di legge di riforma del Codice della strada. L’Aula di Palazzo Madama ha approvato il testo con 145 voti favorevoli, 122 astensioni e nessun voto contrario. Tra le novità il test antidroga obbligatorio per i neopatentati, conducenti di mezzi pubblici, tassisti e autotrasportatori al rinnovo dei test professionali, il ritiro della patente dopo tre sanzioni gravi e il divieto di bere alcool prima di mettersi alla guida per i giovani sotto i 21 anni e per chi ha conseguito la patente da meno di tre anni.
 
«Va apprezzata la sensibilità dimostrata dal Parlamento rispetto alla necessità di assicurare alla vigilia dell’esodo estivo l’entrata in vigore delle nuove norme. Le novità introdotte potranno realmente contribuire alla prevenzione dell’incidentalità stradale in Italia e a promuovere comportamenti più consapevoli e responsabili soprattutto da parte dei giovani». Lo dichiara il presidente dell’Automobile Club d’Italia, Enrico Gelpi, che esprime un giudizio positivo sul lavoro svolto dalla Camera e dal Senato sul testo unificato sulla sicurezza stradale votato oggi a Palazzo Madama. «Siamo inoltre soddisfatti – ha detto Gelpi – perchè il testo accoglie diverse proposte dell’Aci, dal principio “Chi guida non beve”, alla prova pratica per condurre ciclomotore e minicar, alla destinazione per fini di sicurezza stradale di parte dei proventi delle multe».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.