BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio a Ilario Testa, Bergamo perde un manager vero video

Ilario Testa, manager di successo che ha guidato la Sacbo, la societa dell'aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, e la Dalmine, si ?? spento all'ospedale di Trento.

Più informazioni su

Ilario Testa, manager di successo che ha guidato la Sacbo, la societa dell’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, e la Dalmine, si è spento all’ospedale di Trento dove era stato ricoverato d’urgenza dopo un malore mentre si trovava in vacanza a Madonna di Campiglio.
Ottantacinque anni, di Dalmine, sposato con Eugenia, padre di due figli che lavorano in Argentina a Buenos Aires, uno medico e l’altro ingegnere, Ilario Testa ha iniziato a lavorare nel 1939, a soli 14 anni, come fattorino dell’ufficio vendite alla Dalmine. Poi ha iniziato a collaborare con il gruppo Techint.
Fra il 1961 al 1980 ha lavorato in Argentina per la rinascita di un polo produttivo. Successivamente l’ex fattorino è rientrato in patria da con un ruolo ben diverso: il suo incarico alla Dalmine è stato quello di amministratore delegato. Proprio nel 1993 ha accettato la proposta dell’allora sindaco di Bergamo di collaborare allo sviluppo dell’aeroporto di Orio al Serio: è restato alla guida di Sacbo fino al 2008.
Nel 1995 fu candidato sindaco di Bergamo per il Polo contro Guido Vicentini e fu poi proprio il sindaco Vicentini a dare il via libera per la sua nomina ai vertici della Sacbo.   
 

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da VIVIANA ERBES

    bergamo pierde a un GRAN HOMBRE, GRAN ESPOSO Y GRAN PADRE…DESDE ARGENTINA LLORAMOS SU ADIOS…

  2. Scritto da Roberto

    E’ stato un ottimo presidente. Aveva una grinta e una passione davvero contagiose. Lo ricorderò sempre con grande affetto.

  3. Scritto da teo f.m.

    E’ morto davvero un grande uomo, ho avuto la fortuna di conoscerlo personalmente e devo dire grazie a lui per avermi aiutato in un momento difficile della mia vita e delle mie scelte personali e professionali…..sempre grato un Uomo un vero signore!!!!

  4. Scritto da melu

    non lo conoscevo ma ci ho fatto un pranzo insieme…il pranzo del u.s mariano dalmine…perchè ci giocava anche lui da giovane…
    riposi in pace sig. Testa…

  5. Scritto da Per la verita'

    Vorrei far presente al redattore dell’articolo che fu il prof. Galizzi a proporre il nome di Ilario Testa e non il sindaco Vicentini che con Cappelluzzo ed i politici del tempo ostacolarono in ogni modo il suo tentativo di far decollare l’aeroporto.

  6. Scritto da Fabio Facchinetti

    E’ stato un grande personaggio dalminese e bergamasco, che ha dato molto alla collettività, sia dal punto di vista professionale che umano. Sarà un esempio mi auguro per molti.

  7. Scritto da Mario Mazzoleni

    Esistono pochi uomini la cui conoscenza, inizialmente anche occasionale, ma da subito coinvolgente ed affascinante, lascia un segno profondo nella nostra vita. Grazie Ilario.

  8. Scritto da attvar

    Un Signore, al quale hanno dato in gestione un hangar dismesso o quasi e l’ha trasformato nell’unica cosa che funziona davvero bene a Bergamo.
    Ecco perchè oggi forse sarebbe il caso di evitare polemiche, anche con Milano per Caravaggio e intitolare l’aeroporto di Orio al Serio a Ilario Testa.

  9. Scritto da comil61

    sì. la penso anchi’io come AttVar.

  10. Scritto da Mirko Isnenghi

    x 1) Proposta pienamente condivisibile. Giù il cappello ci ha lasciato un galantuomo. A suo tempo se avesse vinto le elezioni sarebbe stato un grande Sindaco. Spesso i migliori vengono disconosciuti dai cittadini. Grazie Ilario Bergamo non ti sarà mai abbastanza grata.

  11. Scritto da Alberto

    Grandissimo uomo e manager che ha fatto molto per Bergamo ed i bergamaschi. Sincere condoglianze.

  12. Scritto da pg

    Sottoscrivo: l’aeroporto di Bergamo deve essere intitolato a Ilario Testa, l’uomo che ha realizzato il miracolo di far decollare uno scalo di cui la politica (quella con la p minuscola che domina a Bergamo) voleva disfarsene.
    La sua condizione per operare era stata che la politica se ne restasse fuori, ma quando l’aeroporto ha cominciato a funzionare, la politica ha voluto riappropriarsene. Grazie Testa

  13. Scritto da de che del Sere

    Sono d’accordo per la intitolazione a Testa, voglio ricordare anche un altro grande del suo CdA della Sacbo e uno dei pochi politici bergamaschi veri e di grande spessore : Enzo Berlanda già senatore e presidente della Consob

  14. Scritto da Valter Grossi

    Un manager efficace e lungimirante, ma soprattutto un gran signore, una persona di cuore.
    Lo ringrazio per essermi stato vicino in momenti difficili, tra i pochi per la verità, e per avermi onorato della sua stima.
    Un vero esempio di vita.

  15. Scritto da La vera Sacbo

    E’ morto un signore che ha dato tanto a Bergamo e alla Provincia. Tentorio e Pirovano date a Cesare quello che è di Cesare ed intitolate ad Ilario Testa l’aeroporto di Bergamo. Grazie di tutto grande ilario

  16. Scritto da carlo saffioti

    un grande galantuomo, un grande maneger, un grande amico, cui la comunita’ e le istituzioni bergamasche devono essere davvero riconoscenti.