BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Burattini, al via la rassegna in piazza Vecchia

Da domenica 25 luglio torna la rassegna "Borghi e burattini" che porterà in piazza Vecchia, ma anche in molti paesi della provincia, tanti spettacoli di burattini e marionette a filo.

Più informazioni su

E’ alla quindicesima edizione e ogni estate i suoi spettatori – grandi e piccoli – non perdono l’occasione di divertirsi tra burattini e marionette. Stiamo parlando della rassegna “Borghi&Burattini”, un ciclo di spettacoli di teatro di figura, organizzato dalla Fondazione Ravasio che prenderà il via domenica 25 luglio nelle piazze di Bergamo e provincia, fino a sabato 4 settembre. All’interno della rassegna uno speciale spazio verrà dedicato a “La piazza dei burattini”, spettacoli che si svolgeranno nelle cornice di Piazza Vecchia, sotto il Palazzo della Ragione.
“La Piazza dei Burattini” ha quest’anno come titolo e filo conduttore degli spettacoli “Dalla tradizione ai giorni nostri: vizi e virtù di burattini d’ogni epoca” e vuole essere un’analisi della natura umana, delle debolezze e della qualità dell’uomo. Il cartellone cittadino inizia domenica 25 luglio alle 17 con una compagnia straniera  Antamapantahou (Grecia) che presenta uno spettacolo di marionette a filo "Strings of music".
Domenica 1 agosto I Burattini Cortesi presenteranno alle 18 "Arlecchino malato d’amore", uno spettacolo di burattini a guanto.
 
Domenica 8 agosto protagonista sarà “Pollicino nel Far West” , una narrazione con pupazzi messa in scena alle 17 da Teatrino dell’Erba Matta (SV).
Sabato 14 agosto un’altra compagnia straniera – Frederic Feliciano (Francia) – offrirà alle 21 il classico “Guignol ‘n roll” recitato in lingua italiana.
La sera di ferragosto
, spettacolo di marionette a filo interno e narrazione con gli attori del Teatro dei Sensibili, in occasione dei 40 anni di fondazione della compagnia. Verrà proposto alle 21 lo spettacolo "La pedana impaziente".  
Sabato 21 agosto Pietro Roncelli presenterà alle 21 “Gioppino e la sepolta viva”, una storia di odio, coraggio e onore. Nell’ultimo sabato di agosto, il 28, alle 21 andrà in scena l’ironia e l’astuzia del più tradizionale dei Pulcinella partenopei: “Storie di Pulcinella” di Bruno Leone (NA).
La rassegna si chiuderà sabato 5 settembre alle 21 con “Acqua miracolosa” di Romano Danielli (BO).
Tutti gli spettacoli sono gratuiti.
Per info sul programma degli spettacoli in provincia di Bergamo: www.fondazioneravasio.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.