BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quit Facebook day: tutti fuori dal 31 maggio?

La sempre pi?? controversa politica di Facebook sulla privacy ha generato un vasto malcontento tra gli utenti pi?? attenti a questo genere di problematiche.

Più informazioni su

La sempre più controversa politica di Facebook sulla privacy ha generato un vasto malcontento tra gli utenti più attenti a questo genere di problematiche. E con il crescere dell’attenzione si sono moltiplicati anche gli inviti al boicottaggio. Tra queste iniziative si segnala il Quit Facebook Day che propone agli utenti di cancellarsi in massa il prossimo 31 maggio per dare un segnale forte ai gestori del sito.

Sulla pagina principale di Quit Facebook Day si legge:
“Per un sacco di persone, la scelta di non usare Facebook ruota intorno alla privacy. Questa è una preoccupazione legittima, ma pensiamo anche che la questione della privacy è solo il sintomo di un più ampio insieme di questioni. Gli effetti cumulativi di ciò che accade oggi Facebook non giocheranno positivamente, in futuro, e abbiamo a cuore il futuro del web come un luogo aperto, sicuro e umano. Non possiamo conciliare la direzione attuale di Facebook con un futuro positivo per il web, così ce ne andiamo.”
Non solo privacy quindi, ma anche il timore che l’approccio chiuso e proprietario di Facebook intacchi quei principi di libertà e pluralità su cui si regge internet.

Su Quit Facebook Day è presente anche un servizio di promemoria che può essere utilizzato per ricevere il 31 maggio una mai che ricordi dell’iniziativa. Al momento sono oltre 4200 le sottoscrizioni a questa opzione. E parlando di social netrwork non poteva certo mancare l’apposita discussione anche su Twitter.
 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.