BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zingarello di 10 anni sorpreso a rubare

Venerdì movimentato per i carabinieri della Compagnia di Treviglio: blitz a Zingonia, due arresti per tentato furto alla Fillattice di Capriate e un nomade sorpreso a rubare a Lurano.

Più informazioni su

Venerdì movimentato per i carabinieri della Compagnia di Treviglio: blitz a Zingonia, due arresti a Capriate e un piccolo nomade sorpreso a rubare a Lurano
Alle 5 di venerdì 14 maggio a Ciserano, località Zingonia, in via Bologna, è stato svolto un servizio di controllo straordinario allo scopo di contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina.
Per il servizio sono stati impiegati complessivamente 24 carabinieri e gli agenti delle polizie locali dei comuni di Ciserano e Boltiere. I controlli si sono concentrati su alcuni appartamenti del condominio Athena 3, ma soprattutto sul complesso condominiale Anna, dove sono stati controllati diversi appartamenti delle tre omonime torri. In totale sono stati controllati circa 20 appartamenti e sottoposti a identificazione 14 stranieri di varie nazionalità che sono stati poi condotti in caserma a Treviglio. Di questi tre sono stati arrestati per violazione della normativa sull’immigrazione, sono tutti nati in Marocco. Altri 5 cittadini stranieri, sprovvisti dei documenti d’identificazione sono stati accompagnati all’ufficio immigrazione della questura di Bergamo per essere espulsi dal territorio nazionale.
Intorno a mezzogiorno a Capriate San Gervasio i carabinieri della stazione del luogo hanno arrestato per furto aggravato: d. t., nato a Monza nel 1969, residente a Trezzo sull’Adda, pregiudicato, e w. w., nato a Vimercate nel 1984, residente a Trezzo, pregiudicato. I carabinieri hanno sorpreso e bloccato i malviventi che avevano appena finito di caricare 4 tonnellate di barre metalliche su un furgone Fiat prelevate dal cortile della ditta materiali plastici “Fillattice s.p.a”. La refurtiva e’ stata recuperata e restituita.
Il giorno prima, giovedì a Lurano, un equipaggio del nucleo operativo e radiomobile di Treviglio ha segnalato al tribunale dei minori di Brescia, per tentato furto un piccolo nomade, nato in provincia di Bergamo nel 1999, studente. Lo zingarello, dopo aver forzato la finestra della cucina, in un’abitazione di via Campo Torchio di un 64enne, operaio, è stato bloccato mentre tentava di fuggire a piedi dopo aver gettato nei pressi di una siepe un piccolo cacciavite. Il bimbo è stato affidato alla custodia dello zio.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.