BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Pd contro Pirovano: “Basta parole, dov’?? il bilancio?”

Il Partito democratico prova ad esorcizzare la disfatta elettorale concentrandosi sui temi amministrativi. "Ora deve iniziare il tempo dei fatti concreti".

Più informazioni su

“Chiediamo a Pirovano che inizi il tempo dei fatti concreti e finisca quello degli spot”. Il Partito democratico prova ad esorcizzare la disfatta elettorale concentrandosi sui temi amministrativi. E’ il gruppo consiliare democratico della Provincia a rompere il ghiaccio a poche ore dal voto. La domanda che viene rivolta al presidente leghista Ettore Pirovano è precisa: “Perché non è stato ancora presentato il bilancio? – chiede il capogruppo Francesco Cornolti – Noi vorremmo sollecitare il presidente a dichiarare all’opinione pubblica cosa si vuole fare nel 2010. E’ la prima volta in dici anni che la Provincia non approva il bilancio entro il 31 dicembre. Se tutto andrà bene quest’anno invece andiamo al 30 aprile, con quattro mesi che appartengono già al passato. Devo dire che per essere il primo bilancio non è una bella partenza”. Il capogruppo del Pd critica anche la poca costanza con la quale vengono convocati i Consigli provinciali. “Ne abbiamo fatto uno il 21 dicembre giusto per gli auguri di Natale e poi siamo passati al 1 marzo. Un po’ poco. Non dare la parola al Consiglio provinciale significa non dare la possibilità ai rappresentanti del territorio di dire la loro”.
“Per Pirovano è finito il tempo dell’apprendistato – gli fa eco Matteo Rossi – chiediamo che inizi il tempo dei fatti concreti. Nonostante i risultato delle urne non sarà un Pd remissivo. Vogliamo dimostrare che per noi l’epicentro dell’opposizione passa dalle aule del Consiglio provinciale e dal territorio bergamasco”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cresiboi

    “incassa e stai muto” dice l’alberto da giussano, che se ora indossa la casacca verde, nel ventennio l’avrebbe avuta nera, visto lo stile e il modo… e la smettano di tirare in ballo il bettoni, pirovano ha promesso e promesso, ma per ora di concreto ha solo cambiato i cessi…

  2. Scritto da 0-Assoluto

    Il fatto vero è che questi di idee ne hanno meno di Zero. Mi correggo prima pensano alla scranno e poi se ne resta…Poveri tonti bergamaschi si illudono ancora di federalismo e stupidate varie ma non vedete che ci prendono tutti per fessi!! W W W la trota che ha dichiarato”…mi appresto a fare carriera politica”, cosa carriera politica? Con i nostri soldi fa carriera politica uno che è stato trombato 3 volte alla maturità dovrebbe tornare alle Elementari

  3. Scritto da maddy

    E’ vero io sono un fornitore della Provincia solitamente inizio anno comunicavo un preventivo per tutto il materiale che doveva essere fornito nell’arco dell’anno è la prima volta dopo 20 anni che questo non avviene…
    mi informo se per caso si sono rivolti ad altri risultato….(Nessuno)
    Che strano…….

  4. Scritto da pg

    Forza PD! Speriamo in te perché di Pirovano ne abbiamo già piene le tasche. Sempre pronto a andare a tagliare i nastri delle opere portate avanti da altri, sempre pronto a mettere suoi uomini a capo delle cose che vanno bene (TEB), a riniviare la discussione su quelle che non vanno (UNIACQUE), a rinviare i problemi sulla banda larga (in molti paesi della bergamasca non si riesce ad allacciarsi a internet). E speriamo che si sveglino anche tutti gli altri partiti prima che sia troppo tardi!

  5. Scritto da Alberto Da Giussano

    Stanno ancora a monetizzare gli sperperi e le spese varie dell’amministrazione bettoni…

  6. Scritto da democratico deluso

    avanti così, opposizione vera. prima o poi i bergamaschi si accorgeranno del bluf leghista. speriamo prima che poi

  7. Scritto da Alberto Da Giussano

    intanto incassa e stai muto…

  8. Scritto da Attilo

    Negi ultimi quattro mesi ha convocato ben…. due Consigli Provinciali, a Roma, in Parlamento, votano gli altri per lui come dimostrato dalla trasmissione “Report ” ed inoltre è uno dei parlamentari più assenteisti, quale bilancio volete gli interessi presentare.
    Continuiamo ad eleggere questa gente che pensa solo ai propri interessi ed a occupare più poltrone possibili, andremo sempre meglio…
    Per fortuna che la Lega è il nuovo ed è vicina alla gente..(come tutti quando hanno bisogno di voti).

  9. Scritto da Qualche castroneria in meno, please

    Guada,. caro 3, che i soldi di cui devono rendere conto sono anche i tuoi.
    Evadi forse le tasse?

  10. Scritto da un vampiro nel nulla

    Albè 2 e 3, ma il tuo vampiro non aveva detto che stava poco a Roma e molto in Provincia?
    Ostrega se è produttivo il signore.

  11. Scritto da El Merendeiro

    L’opposizione fa il suo dovere,chi dice “zitti” o cose simili ha atteggiamenti fascisti, perchè in questo caso non si è offeso nessuno, si è fatto il proprio dovere di opposizione.

    Che è pure poco, perchè sulla gestione Pirovano ce ne sarebbero di puntualizzazioni da fare!

  12. Scritto da dino

    Questi sono stati stravotati dai bergamaschi dai lombardi dai veneti piemontesi ecc e adesso volete il bilancio?? volete democrazia ??SCORDATEVELA!!! DITTATURA IN CORSO.

  13. Scritto da Alegher

    Dai,dai, che se è il bilancio di previsione sono curioso di vedere quanto costano le “filialine” (treviglio , clusone ecc.)