BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orio sfonda l’ex cortina di ferro con voli per Mosca e S. Pietroburgo

Per la fine di maggio la compagnia Wind Jet attiver?? un collegamento settimanale sia con la capitale sovietica che con la citt?? cara a Quarenghi. Si apre un nuovo mercato.

Più informazioni su

L’aeroporto di Orio al Serio fa un altro passo in avanti. E che passo, perchè le due nuove rotte messe all’asta dall’Enac, quelle per Mosca e S. Pietroburgo, sono destinate ad allargare in maniera significativa l’attività dello scalo. Gli slot se li è aggiudicati la compagnia Wind Jet della famiglia Pulvirenti (proprietaria del Catania calcio) che già gestisce un volo giornaliero per Catania e ritorno.
La data di partenza dei collegamenti con le due città non è ancora stato fissato, ma i tempi sono abbastanza ristretti. Al più tardi si parla della fine di maggio, inizi di giugno. In una fase iniziale vi sarà un volo settimanale per Mosca e un altro per S. Pietroburgo. Più avanti, l’obbiettivo della compagnia è di portare a 4 i collegamenti settimanali con la capitale e a due quelli con la città in cui ha lasciato una traccia indelebile l’architetto bergamasco Giacomo Quarenghi. 
Alla Sacbo l’avvio di queste nuove tratte è vista con grande soddisfazione perchè consente di gettare un ponte solido con un mercato ritenuto molto interessante. In passato hanno operato voli charter con S. Pietroburgo, mentre i voli di linea erano ostacolati dalla compagnia di bandiera Aeroflot.
Nei mesi scorsi l’Enac ha messo in gara i diritti di volo. Se li è aggiudicati, come detto, Wind Jet. Al secondo posto si è classificata Meridiana Fly, la compagnia dell’Aga Khan, attiva soprattutto nei collegamenti da e per la Sardegna. Nel caso la prima società non dovesse far fronte agli impegni presi e non rispettasse i tempi è previsto che subentri il secondo vettore. Ma il mercato russo fa gola. Difficile che chi si è guadagnato gli slot ora se li faccia sfuggire.  

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da coop

    Bene, finalmente anche da Orio si comincerà a volare per la Russia.
    Il fatto lascia ben sperare e chissà che in futuro si possa vedere anche qualche volo intercontinentale a basso costo.
    Sarebbe molto interessante, ad esempio, se Ryanair portasse a compimento quel progetto che aveva nell’aria già da tempo e aprisse le danze da Orio con voli per l’America. Poi seguirebbero a ruota tutti gli altri.
    Ricordate nel 2002 dopo il Linate Test su Orio al Serio dal 6 al 26 agosto? Poi a iosa altri voli…

  2. Scritto da block

    Ma sti rompiballe di colognola e affini non hanno altro da fare che intrufolarsi ovunque si parli di Orio per rompere?
    MAN NON VI STATE TUTTI ACCORGENDO CHE STIAMO PARLANDO DI TUTT’ALTRO???
    SE NON AVETE ALTRO DA DIRE SMETTETELA

  3. Scritto da cuccureddu o menu beddu

    Bravo bergamasco fiero. Sottoscrivo.
    Siamo l’unico popolo al mondo che invece di andar fiero del proprio aeroporto si fa la guerra contro. Ho girato il mondo e so anche che Heathrow è vicinissimo a Londra e ci sono altri aeroporti. E che dire di Linate?
    Ma nessuno al mondo si lamenta. Forse che saranno tutti imbecilli?
    I padre eterni siamo noi bergamaschi. Specie dicolognola o affini, vero, signori cirio?
    (che pria son verdi
    poi rossi di delirio)

  4. Scritto da bergamasco vero fiero dell'aeroporto

    @20 caro lavandino il comitato esiste già.
    @18 I soliti italioti che parlano a vanvera. Di nuovo non si vuole guardare in faccia alla relatà. Questa gente è solo accecata dalla loro bieca ideologia da rifondazione comunista e verdi. Ma perchè? E l’inquinamento delle auto, dei tir e il baccano degli aitomobilisti non conta niente? Ah dimenticavo.. e le soglie di attenzione che si abbassano dopo la chiusura al traffico non c’entrano vero?
    incidenti aerei ci sono stati sia a linate che a malpensa

  5. Scritto da sp

    @22 non ti servono però vedo che hai abbassato la voce.
    Perché se no il moderatore potrebbe arrabiarsi. E IO INSIEME A LUI!!!…

  6. Scritto da spqi

    Tutti gli aeroporti inquinano. Pensate ai londinesi vicini a Heathrow. Pensate ai milanesi vicno a Linate.
    Solo noi bergamaschi ci facciamo male da soli. Forse il vero problema non è Orio, come non è Linate e come non è Heathrow (tanto per citare scali vicino alle città). Il problema siete voi Ma perché questa frangia di fanatici deve sembre venire a rompere quando si sta parlando di altro? Invito questi signori a stare in tema o ad andare in forum No Tav No Brebemi No Orio. Cancro dell’Italia!

  7. Scritto da BiGi_Waay

    @30 Condivido
    A presto supereremo Linate
    E dopo la Russia avremo tra qualche anno i voli transoceanici
    In barba a tutti i Montichiari, i Laghiscuri, le Malpense, le Bienpense e tutte le compagnie briscola…
    @22 Però vedo che hai abbassato la voce. Bravo, ti conviene. Questo è un forum non siamo al processo del lunedì.
    UN ALTRO INVITO: LE VOSTRE FANTASIE FANATICHE ANTI ORIO ANDATELE A FARE COME COMMENTO AD ARTICOLI PERTINENTI QUI SIS TA PARLANDO DELLO SVILUPPO DI ORIO.

  8. Scritto da aspe

    @28 Non hai mai pensato che forse il problema potrebbe anche essere lo smog delle città, il costo della vita, i runori del traffico?
    se un aereo inquina come 150 macchine, qual è la proporzione tra traffico di auto e aerei a Orio? Mi sembra Molto più elevato l’inquinamento delle macchine. Solo che di questo non se ne parla, perché la macchina ce l’abbiamo tutti. Forse il vero problema è questo. Ognuno pensa al proprio orticello.

  9. Scritto da qqq

    Orio al Serio è l’aeroporto del futuro.

  10. Scritto da BiGi_Waay

    Per maggiori informazioni su Orio al Serio:

    http://www.facebook.com/pages/Orio-al-Serio-un-aeroporto-diventato-grande/473182920536?ref=ts

  11. Scritto da gd

    Io non sono comunista e non voglio chiudere l’aeroporto.
    Voglio solamente che vengano rispettate le leggi. Io lo faccio sempre!
    Vivo sotto le rotte e temo per la mia salute e la mia sicurezza.
    Non mi sembra di chiedere molto.
    Invito chi parla senza aver mai provato cosa vuol dire vedere gli aerei che sembra entrino in casa, a farlo e poi a parlare.
    Posso protestare per chiedere più sicurezza o la vita di chi vive sotto gli aerei non vale nulla?

  12. Scritto da akaeda

    @24 sono problemi tuoi se ti sei comprato casa scontata….perchè ci stava l’areoporto
    li vicino ad orio stanno costruendo ancora, puoi comperare x i tuoi figli

  13. Scritto da gd

    akaeda, io abito nella mia casa da prima che decidessero di ampliare l’aeroporto e non l’ho pagata scontata. Anzi quando l’ho acquistata la zona era considerata più che residenziale!
    Non bisogna parlare senza sapere i fatti.
    Se fosse capitato a Lei di trovarsi di punto in bianco gli aerei che non rispettano le regole sopra la testa come avrebbe reagito?
    Provi a mettersi nei panni di chi, suo malgrado, si è trovato in questa condizione.

  14. Scritto da abbassoorio

    @24gd
    vota IDV, vedrai che sistema tutto…così dicono sui loro manifestini elettorali!. I giornali continuano ad esaltarsi (l’eco, bergamo news…) per l’aumento dei voli e dei passeggeri (chiaramente la maggior parte è diretta altrove, non certo a Bergamo!). Esisteva un piccolo aeroporto militare ad Orio…l’ampliamento dovevano farlo altrove, non alle porte della città!!!
    Il problema di Bergamo è uno solo……i bergamaschi!

  15. Scritto da gd

    Akaeda si ricordi che non sono solo problemi miei perchè l’ambiente, che un aeroporto così vicino alla città inevitabilmente rovina, è di tutti, in parte anche suo. La qualità della vita si misura anche da questo, Non sarà un caso che la nostra città perde posti nelle graduatorie rispetto al benessere. Ma forse pensare al bene in senso generale è anacronistico, è fuori moda. Meglio pensare solo a se stessi con i risultati sotto gli occhi di tutti.

  16. Scritto da akaeda

    Intanto la qualita della vita di molti bergamaschi e cresciuta grazie all’areoporto…e poi chi le dice che abito a bergamo?
    Ho speso qualcosina in più ma mi sono preso una casetta indipendente in provincia…a volte di giorno mi infastidisce l’elicottero del 118…ma de notte dormo tranquillamente

  17. Scritto da abbassoorio

    Grande mario59!
    sig. BiGi_Waay…non mi servono i tuoi inviti non richiesti! Scrivi pure in minuscolo…anche chi costruisce le bombe atomiche lavora, cosa vuol dire? Poco tempo fa, un aereo è caduto proprio a Bergamo; per fortuna il pilota ha fatto in tempo a virare, altrimenti saremmo qui ancora a piangere per un immane disastro! Non abito vicino all’aeroporto per cui non mi da alcun problema ma penso ai poveracci con gli aerei sopra la testa di giorno e pure di notte: altro che toni “educati”

  18. Scritto da akaeda

    Come al solito parli della possibilita di poter andare in russia o comunque anche in cina ai comunisti italiani…e già contestano l’areoporto e pensano che tutto sommato l’ udc di casini e un partito con proposte e idee nuove…

  19. Scritto da ideal-standard

    16@ facciamo un comitato

  20. Scritto da chiudiamo l' aeroporto

    eliminiamo la citta di bergamo e facciamo un mega aeroporto 10 piste voli in tutto il mondo tanti posti di lavoro vi va bene signori che volete l’aeroporto!!!!!!!!!!!!

  21. Scritto da worldwidetourist

    Ottimo colpo direi… sia a livello turistico che di business sono destinazioni “importanti” anche per l’incoming (chiedere a Rimini e dintorni quanto spendono i turisti russi). Speriamo almeno che questa occasione sia sfruttata a dovere dai responsabili turismo di BG

  22. Scritto da abbassoorio

    Guardate che Orio, non si chiama Orio, ma si chiama Milano!!! I russi pieni di soldi arrivano a Orio sì, inquinano Bergamo sì ma i soldoni li spendono a Milano…citrulloni!!!
    Orio dovrebbe chiudere in favore di Montichiari sicuramente più strategico come aeroporto, altro che aumentare i voli!

  23. Scritto da geppetto

    Mi si spieghi perchè Montichiari è piu strategico: orio è vicino sia Milano, sia a Brescia e dal 2015 anche a Malpensa con la Pedemontana. Semmai a Orio (che comunque è l’unica cosa che funzione bene a Bergamo) andrebbe ora allungata la pista verso bagnatica, con la copertura del fiume serio. Purtroppo ci sono i soliti bergamaschi che amano Brescia e che odiano Bergamo.

  24. Scritto da Manfred von Richthofen

    Anche io non capisco xe’ Montichiari è piu’ strategico…
    Orio e’ comodissimo sia da milano che da bg e bs
    Quoto in pieno Geppetto

  25. Scritto da mitrovich

    Veramente l’ex Cortina di ferro Orio l’ha già rotta da un pezzo. Ci sono già, tanto per fare un esempio, i voli per la Polonia e la Romania….

  26. Scritto da wwt

    Chiedilo agli albergatori di Bergamo e provincia quanti “soldi” hanno guadagnato negli ultimi anni grazie ad orio? Ma dove hai gli occhi.. si son tutti raddoppiati ed hanno aperto almeno 20 nuovi hotel… quindi non tutti vanno a Milano! Certo, i vari enti promotori devono fare molto di piu’ per “trattenere” i turisti a Bergamo. Chiudere a favore di montichiari non esiste. Orio e’ una delle poche realta’ economico-occupazionali fiorente.. la regaliamo ai bresciani? Scommetti che ci ringraziano?

  27. Scritto da beppe81

    Ho viaggiato spesso con la Wind Jet e devo dire che mi ci sono sempre trovato bene…per chi dice che bisogna chiudere Bergamo per potenziare Montichiari, dico provocatoriamente smantelliamo di Linate e utilizziamo Malpensa e Orio…

  28. Scritto da geppetto

    son d’accordo, e vi dico una cosa: io abito a Campagnola e vi assicuro che molta gente odia Orio per motivi ideologici e perchè ha uno scarsissimo senso di tolleranza: gli danno fastidio pure le farfalle che volano. Teniamocelo stretto, altrimenti faremo la felicità dei nostri cugini.

  29. Scritto da angi

    Vorrei “commentare” il commento poco serio di “abbassoorio”. Perche non provi a convincere le migliaia di persone che lavorano per l’aeroporto Orio che sono bergamaschi e non milanesi di cercarsi un altro impiego, spiega perche le infrastrutture che da decenni non si fanno a BG ma si fanno a MI o a BS, ora vengono fatte anche a BG grazie a Orio. Spiega perche Bergamo inizia a pensare ed accettare il turismo grazie a Orio… Certo che da uno che commenta così c’è poco da aspettarsi spiegazioni.

  30. Scritto da abbassoorio

    L’aeroporto di Orio si chiama Milano Bergamo citrulli…in pratica Bergamo sta a Linate oppure a Malpensa non è comparato a Milano…siete proprio dei fessacchiotti…
    Guadagnano gli alberghi per una notte? Ehmbè?
    Se si fermano a bergamo è giusto per farsi una dormita mica per spendere, citrulli!!!
    Miriadi di aerei che sorvolano a bassa quota la nostra stupenda Città Alta: è una vergogna…viva Montichiari!!!

  31. Scritto da geppetto

    Ma chissenefrega di come si chiama l’aeroporto Milano, bergamo, Orio, Canicattì: l’importante è che come dice Angi, l’aeroporto abbia contribuito a realizzare opere che per decenni ce le siamo sognate.
    Conosco personalmente molti gestori di locali di Bergamo Alta e negli ultimi anni le presenze straniere sono decuplicate! Avanti cosi!

  32. Scritto da akaeda

    @11 devi impazzire!…e speriamo che aumentino i voli della fascia notturna!

  33. Scritto da BiGi_Waay

    Ottima la notizia. Soprattutto in prospettiva di un’ulteriore attività nel mercato. Ora aspettiamo pazientemente che Ryanair sbarchi a Orio al Serio con i primi voli transoceanici.

  34. Scritto da BiGi_Waay

    Invito il signor Abbassoorio a rivolgere parole in toni educati e di evitare di dare i titoli al forum se non vuole trovarsi segnalato al moderatore. Invito gli altri del forum ad appoggiare questa cosa.
    Signor abbassoorio, abbassi la cresta. La maggior parte dei bergamaschi VUOLE l’aeroporto.
    Come fanno quelli di Milano a sopportare Linate?
    Delle sue ideologie antiorio noi ce ne freghiamo. CHIARO??

  35. Scritto da mario59

    E come succede sempre quando ci sono di mezzo degli interessi, arrivano a difendere anche l’indifendibile…l’aeroporto porterà anche turismo e denaro a Bergamo, ma non di certo a coloro che abitano appena sotto le rotte di decollo e atterraggio degli aerei..i quali non devono smettere protestare e affermare sempre più forte, il loro diritto alla salute.. è un po’ come la faccenda delle centrali nucleari..quelli che le acclamano e le ritengono la soluzione energetica, sono i primi a non volerle vicino a casa, tranne per coloro che ci lavorano, in tal caso si tratta di un sacrificio giusto, che ovviamente, a loro dire, devono accollarsi anche tutti gli altri.

  36. Scritto da angi

    Bergamo è una città stupenda e troverà anche il modo di rendere Orio e i suoi aerei meno impattanti, e per fortuna che di “fessacchioti”, “citrulli”, ” bresciani” e come te a Bergamo ce ne sono proprio pochi.

  37. Scritto da gd

    Bene Mario59, condivido il Suo pensiero. Invito chi acclama Orio a chiedersi come mai la provincia di Bergamo è la seconda in Italia per malattie tumorali. Oltre 160 voli giornalieri forse una qualche incidenza su quello che respiriamo ce l’hanno. E forse quando cadrà un aereo e farà una strage allora……. E’ questo ciò che teme chi vive sotto le rotte. Ma in questa società dove il denaro ha preso il posto dei valori etici e morali non si può che aspettare le affermazioni che leggo.

  38. Scritto da Fuma

    bel colpo!