BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mutti: “Tre punti che ci possono rilanciare”

Il tecnico di Trescore Balneario ha finalmente un tono pi?? vivace: " Un successo che vale ancora di pi??, perch?? ottenuto in uno scontro diretto"

Più informazioni su

La vittoria sul Livorno, oltre a rilanciare l’Atalanta nella rincorsa al traguardo-salvezza, ha caricato anche Bortolo Mutti. Nella sala stampa del Comunale, il tecnico di Trescore Balneario ha di nuovo un tono più vivace rispetto a quello delle ultime settimane: “Finalmente abbiamo ritrovato la vittoria –esordisce l’allenatore nerazzurro- sono tre punti che possono ridare il morale necessario per affrontare questo difficile finale di stagione, sia a noi che a tutto l’ambiente. Un successo che vale ancora di più, perché ottenuto in uno scontro diretto, e quindi ci permette di rimetterci in gioco”.
Una buona prestazione dell’Atalanta, anche se bisogna capire dove arrivano i meriti dei nerazzurri e i demeriti di un Livorno non molto brillante: “Oggi abbiamo fatto noi la partita, e nonostante l’assenza di Doni abbiamo trovato un equilibrio giusto senza mai correre particolari rischi. Speriamo possa essere l’inizio di una risalita per noi. Dobbiamo cercare di tirare dentro la Lazio, che adesso ha un calendario più difficile rispetto al nostro. Noi abbiamo cinque sfide in casa e quattro fuori ma basta tabelle, meglio ragionare partita dopo partita”.
In settimana, dopo la squalifica di Doni, aveva richiamato la squadra ad un maggiore impegno, ed oggi i risultati si sono visti: “La mia era stata solo una provocazione per caricare i ragazzi. Non volevo assolutamente criticarli, perché comunque stanno dando tutto in settimana. Oggi voglio elogiare in particolare Bianco, che è stato uno di quelli più in discussione quest’anno ma ora sta tornado ai suoi livelli. La coppia Amoruso-Chevanton mi è piaciuta, il primo è un punto di riferimento, mentre l’altro è molto imprevedibile per gli avversari”.  

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.