BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I Carabinieri dominano la “Fis Police Ski”

Il gruppo sportivo dell'arma si aggiudica le prime due posizioni del podio nella gara di Slalom Gigante Maschile.

Più informazioni su

Venerdì 19 marzo, si sono aperte ufficialmente aperte le gare FIS con la gara di Slalom Gigante Maschile valevole per l’assegnazione della Teamitalia Cup.
Anche per questa giornata di gare, giornata splendida per gli atleti in gara hanno potuto gareggiare senza alcuna difficoltà su un tracciato a neve compatta dalle ottime condizioni grazie al supporto dello staff tecnico Vialattea e a condizioni atmosferiche molto favorevoli.
Alle ore 9,00 ha preso il via la prima manche, dotata di un percorso a 31 porte e tracciato da Ponchet e alle ore 12.25 è partita la seconda prova con 34 porte e tracciato da Marchisio.
La gara ha visto chiudere al primo posto della classifica ufficiale, l’atleta Hell Wolfgang del Gruppo Sportivo dei Carabinieri con il tempo di 1:33:93, capovolgendo il risultato della prima manche che lo ha visto piazzarsi solo al settimo posto con un tempo di 0:46:09, recuperato poi nella seconda manche dove l’atleta si è aggiudicato il miglior tempo con 0:47:84.
Il Gruppo Sportivo Carabinieri conquista anche il secondo posto con Jonas Senoner, con il tempo di totale di 1:34:28, dato dalla somma del risultato raggiunto nella prima manche (0:45:90) e nella seconda manche (0:48:38). Il Comitato Valdostano si è aggiudicato il gradino più basso del podio con Praz laurent con il tempo di 1:34:47.
Nell’ordine, alla quarta, sesta e settima posizione, troviamo la pattuglia del gruppo Sportivo Forestale.
Castellaz Diego si aggiudica il quarto posto con il tempo di 1:34:52 salendo di due posizioni rispetto alla sesta posizione raggiunta nella prima manche e di una posizione rispetto al quinto posto raggiunto nella seconda gara. Al quinto posto della classifica, troviamo l’atleta Peraudo Adam del gruppo sportivo dei Carabinieri a 1:34:57 che è sceso dal secondo posto della prima manche ed è salito dal sesto posto assegnatogli per la seconda gara. Ferrarini Marco, si aggiudica il sesto posto con un tempo di 1:34:59, riconfermando la medesima posizione raggiunta nella prima manche e salendo di ben tre posizioni rispetto alla nona posizione conquistata nella seconda manche. Crepaz Davide dal primo posto della prima manche (0.45.84) scivola nella classifica finale al settimo posto con il tempo di 1:34:69.
Il 20 marzo, continueranno le gare FIS con la gara di Slalom Gigante FIS Maschile valevole per l’assegnazione dei titoli si Campione del Mondo di sci dei Corpi di Polizia e per la Coppa Italia, con la diretta della seconda manche trasmessa su RAI Sport Più alle ore 11.45.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.