BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lista Formigoni: esclusione giusta o sbagliata?

La Corte d'Appello di Milano ha confermato l'esclusione della lista del presidente uscente della Regione Roberto Formigoni dalla competizione per irregolarità nella raccolta delle firme. Come valutate questa decisione?

Più informazioni su

La Corte d’Appello di Milano ha confermato l’esclusione della lista del presidente uscente della Regione Roberto Formigoni dalla competizione per irregolarità nella raccolta delle firme. Come valutate questa decisione?
Partecipate al sondaggio di Bergamonews. Cliccate qui.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Osco

    Lambro. Depenalizzati gli scarichi inquinanti appena un mese fa
    Anche questo è formigoni
    ricordarselo!

  2. Scritto da Lego

    sbagliata

  3. Scritto da Democrazia, bellezza

    Formigoni e Grillo
    Incredibile, c’è ancora qualcuno che vuole farli gareggiare per vedere alla fine come andrà a finire. Ma come volete che vada a finire nella competizione tra un buffone e un uomo che comunque ha retto decorosamente la regione Lombardia per tutti questi anni.
    Ma tornate a fare i girotondi, che è meglio: la politica è cosa seria e di ciarlatani infiltrati in incognito ne abbiamo gia abbastanza da infiltrarne altri dichiarati. Questa non è democrazia, bellezza, è casino.

  4. Scritto da Democrazia

    Chi sostiene Formigoni e Beppe Grillo hanno lo stesso peso? Ma mi faccia il piacere: uno è un ciarlatano, l’altro è comunque un politico che ha ottenuto grandi risultati.
    Ma ce lo vedete un Beppe Grillo presidente della Regione Lombardia?
    D’accordo che stiamo cazzeggiando, ma non esageriamo. Proponiamo qualcuno di più costruttivo di Formigoni, se c’è. Ma per ora non c’è e fate cabaret con Beppe Grillo. E me la chiamate democrazia questa?

  5. Scritto da Brignanese

    Siamo veramente alla repubblica delle banane , invochiamo il rispetto delle regole naturalmente che vadano bene solo per gli altri.Cari politici del centrodestra e leghisti affiliati solo perche’ voi correte il rischio di rimanerne fuori non siamo piu’ in democrazia? Dieci anni fa a Brignano la Lega si insedio’ in comune perche’ unica lista presente visto che la Ruota era stata esclusa per un errore di un’impiegata .In questo caso la DEMOCRAZIA !!!!!! E’ stata rispettata? E’ vergognoso !!!!

  6. Scritto da robertounochenonrispettaleleggi

    Proprio voi del PDL (e PD) parlate di colpo di stato quando è sotto gli occhi di tutti che da 20 anni state facendo i vostri i comodi ed interessi. Leggi ad personam, escort, festini, appalti tangenti, corruzione, vergognose prescrizioni sbandierate come assoluzioni, condannati in parlamento, stampa controllata e foraggiata con soldi pubblici (nostri!). Grillo almeno ha idee chiare sulle cose che interessano i cittadini. Voi fallite persino a presentare le vostre liste.. chi fa piu ridere?!?

  7. Scritto da Democraziaerispettodelleleggi

    Leggere certi commenti sprezzanti sulle novita’ politiche mi fa tornare indietro di venti anni quando i DC ed i PSI “s”parlavano della lega come un fenomeno “folklor-azzista”.. e sappiamo com’e’ finita… Non dico che Grillo (che è solo un “promotore” di liste di cittadini) farà lo stesso, ma il malcontento e’ palpabile ed il fatto che i M5stelle abbiano bagnato il naso ai “big” presentando firme regolari in varie regioni è un segnale di maggior vicinanza ai cittadini rispetto a PDL e Co.

  8. Scritto da battista belloni

    Riprendo il fatto di Brignano in un comizio il senatore Pirovano ha disse a suo tempo ( CHI SBAGLIA PAGA )

  9. Scritto da milly.67

    Per quelli che fanno il paragone tra FORMICHELLA e il grande BEPPE leggetevi il PROGRAMMA 5 STELLE !!
    Formigoni che programma ha ?? ci ha rotto !!
    FORMIGONI RISPETTA LE REGOLE !!
    Cosa hanno fatto in Lombardia oltre che a costruire centri commerciali?
    BEPPE dà fastidio perchè dice la verità e la verità….fà male!!

  10. Scritto da Vincere facile...

    Mi ricorda una pubblicità televisiva : “Ti piace vincere facile?!..” Ci vuole un bel coraggio a ritenere regolari elezioni “democratiche” quelle con un solo candidato!! Però è anche vero che l’esperienza comunista insegna…

  11. Scritto da Grillo Buffone

    @6 bando alle ciance
    Far gareggiare un giullare come Grillo è uno scandalo ancor più colossale. Si critica sempre la politica perchè piena di buffoni, e c’è gente che candida l’emblema dei buffoni.

  12. Scritto da reno

    fosse capitato alla controparte , sai le risate che si sarebbbero fatte i pidiellisti ( e piduellisti in particolare ..;-)

  13. Scritto da @ Non fateci ridere

    E allora? Anche se milioni di lombardi hanno votato in passato Formigoni+Lega, il sultano non deve forse rispettare le regole elettorali? Al momento della presentazione delle liste, chi sostiene Formigoni o Beppe Grillo ha lo stesso peso specifico. Solo al momento della conclusione delle elezioni, si vedranno quanti milioni di voti hanno preso l’uno e l’altro. Si chiama democrazia, bellezza, non fascismo…Ma tanto è inutile: non vi entrerà mai nella zucca, purtroppo per noi

  14. Scritto da Ma...?

    Caspita ma che faccia tosta certi commenti…Ci sono dei regolamenti e ci sono delle leggi, destra sinistra cielo terra CHIUNQUE le deve rispettare, si tratti di un partito con 6 milioni di elettori, si tratti di una lista con 1900 elettori. Hanno giustamente escluso i Verdi, negli anni passati hanno escluso altre liste ma se esludono PDL non va più bene. Penso che un minimo di onestà nei vostri commenti sia d’obbligo.

  15. Scritto da milly.67

    LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI !! UNA LISTA DI GRILLO ERA STATA ESCLUSA PER UNA GRAFFETTA !! RISPETTARE LE LEGGI CARO PDL E’ DEMOCRAZIA.
    SE LE RIAMMETTONO E’ UNA PORCATA CARO CALDEROLI.

  16. Scritto da stufo

    è già successo decine di volte per partiti con un peso minore. Ma nessuno ha mai detto nulla. Allora è vero che la legge NON è uguale per tutti!

  17. Scritto da battista belloni

    Anche a Brignano e’ successo che mancava un timbro che convalidava le firme da parte del segretario comunale e la lista e’ stata esclusa.
    se la legge e’ uguale x tutti fuori anche loro

  18. Scritto da ige

    x loro le regole e le leggi sono un optional faranno una leggina o un decreto nascosto da qualche parte ma siamo in italia aspettiamoci di tutto La Russa non minacci

  19. Scritto da Manca un timbro, tutti a casa

    Figuriamoci se si può escludere un partito votato da milioni di italiani solo perchè sulla lista di presentazione mancava un timbro, una firma o una data.
    Ma fatemi il piacere, se volete fare un colpo di stato escludendo dalle elezioni il partito maggiore, fatelo in maniera più seria, non con un gossip dovuto alla mancanza di un timbro.

  20. Scritto da bando_alle_ciance!

    L’anno scorso avevano escluso la lista del Beppe Grillo per un problema simile: quindi, capite bene che se riammettessero il Formicone sarebbe uno scandalo colossale!!!

  21. Scritto da Non fateci ridere

    Figuriamoci se 6 milioni di lombardi non potranno esprimere un voto sul partito di maggioranza relativa solo perchè qualche firma manca alla presentazione delle liste.
    Non fateci ridere.
    Se volete prendere il potere senza il voto popolare, appellatevi a qualche altro giochetto.