BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Chiedo una verifica su tutte le liste”

"Eravamo convinti delle nostre buone ragioni e dichiariamo la nostra sorpresa", dichiara il governatore dopo che il suo ricorso è stato respinto.

Più informazioni su

"Chiediamo che venga fatta una verifica su tutte le liste". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, in una conferenza stampa convocata dopo la decisione dei giudici della Corte d’Appello di Milano di respingere il ricorso della lista ‘Per la Lombardia’ di Formigoni, esclusa al momento dalle elezioni regionali lombarde.
"Eravamo convinti delle nostre buone ragioni e dichiariamo la nostra sorpresa. Lavoriamo per presentare ricorso al Tar domani". Ha aggiunto il governatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da karajan

    @capitano . sono in pensione. Lavora tu per mantenermi, anche se ti do così fastidio!!!!!!!

  2. Scritto da corti-novis

    ho una trentennale esperienza di raccolte firme partendo da referendum del 1987 sul nucleare. Ringraziamo i radicali che hanno preparato 15 giorni prima con lo sciopero della fame la difesa della democrazia sapendo bene quello che poi è successo, Formigoni doveva farlo prima il ricorso della vericidità di tutte le firme delle altre liste… il furbo fregato. I radicali si sono ancora dimostrati un baluardo della democrazia.

  3. Scritto da karajan

    evviva la magistratura!!!! Lui, non vuole la libera stampa, Lui non vuole l’opposizione, Lui non vuole la costituzione e ora che sono caduti nel tranello prepetrato da loro stessi, vogliono incolpare i comunisti e pronti a tutto, come dichiarato dal reazionario La Russa. Ma nulla cambierà. Gli italioti continueranno a votare per loro e quindi la colpa non è Loro, ma del popolino rimbambito da Lui. NON ANDRO’ A VOTARE!!!!!

  4. Scritto da karajan

    ……..e comunque, stiamo molto all’erta. Se nel pdl abbiamo tipi come saffiotti (lo scrivo minuscolo), che dichiarano, che “le regole democratiche sono solo formalismo”, significa che non lasceranno nulla d’intentato e probabilmente, ascoltando certi discorsi, anche l’uso dei muscoli. Da parte mia, nonostante la mia veneranda età, sono pronto. Quello che farò di sicuro, sarà di rimangiarmi ciò che ho detto: STAVOLTA ANDRO’ A VOTARE!!!!!!!

  5. Scritto da capitano

    @karajan
    ma ci tieni così tanto a farcelo sapere? lo stai scrivendo in tutti gli articoli… lavora!!

  6. Scritto da cippa

    Bravo Formigoni. pare che a Brescia, dove è stato carapultato il “Trota”, invece delle firme sono state trovate una lista di X