BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pedemontana: iniziano gli espropri

Lunedì 15 marzo si svolgerà un'assemblea pubblica a Vimercate per illustrare le procedure di esproprio nella realizzazione della tratta da Lomazzo ad Osio sotto

Più informazioni su

Prosegue l’iter amministrativo/procedurale di Pedemontana.
Lo scorso 18 febbraio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Progetto Definitivo del Sistema Viabilistico Pedemontano che il Cipe, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha approvato nella seduta del 6 novembre. Da quella data sono  ufficiali le 278 prescrizioni e le 277 raccomandazioni che il CIPE ha imposto al progetto definitivo dell’opera.
La Società potrà ora completare il progetto definitivo adeguandolo alle prescrizioni ed avviare,  la gara di affidamento dal oltre 2,2 miliardi di euro per la progettazione esecutiva e la realizzazione delle tratte che vanno da Lomazzo, in provincia di Como, Ad Osio Sotto, in provincia di Bergamo, attraversando l’intera Brianza.
L’Amministrazione Comunale di Vimercate, per completare il percorso di informazione ai cittadini iniziato con lo sportello informativo aperto dal 27 aprile al 19 giugno 2009, ha organizzato un’assemblea pubblica con la concedente “Concessioni Autostradali Lombarde S.p.a. (CAL S.p.a.) e la concessionaria “Autostrade Pedemontana Lombarda S.p.a. (APL S.p.a.) per illustrare le procedure di esproprio per la realizzazione dell’infrastruttura stradale, le opere connesse e le opere di mitigazione e compensazione.
L’incontro si terrà lunedì 15 marzo alle ore 21.00 presso l’Auditorium della Biblioteca Civica di Vimercate in piazza Unità d’Italia 2/g
Interverranno il Sindaco Paolo Brambilla, l’Assessore alla Pianificazione Urbanistica Laura Curti, Società CAL e Società Pedemontana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.