BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Comune sistema la fontana e poi la far?? sparire fotogallery

In corso i lavori di sistemazione della fontana fuori dalla stazione: 54 mila euro. Ma un altro progetto del Comune, per il quale ?? stato gi?? chiesto un finanziamento, ne prevede l'eliminazione.

Più informazioni su

Il Comune rifà il look alla fontana di piazza Marconi, in vista dell’adunata degli Alpini di maggio. La stessa fontana, poi, sparirà, sempre per un progetto comunale. Un operaio al lavoro nel cantiere in mezzo a piazzale Marconi non è che ci creda molto: “Su che giornale ci metti su?” Orgoglioso del suo lavoro. E non ci crede se gli dici che il progetto futuro è di farla sparire, quella fontana. “Ma par na barseleta, ma dighet del bu?” E’ così, almeno nelle intenzioni dichiarate: il cantiere in corso, per risistemare quella fontana che conta più di cent’anni d’età, costa 54 mila euro. Fuori dalla stazione tornerà a zampillare acqua, tra poco, grazie alla fontana tirata a lucido, come aveva annunciato a più riprese l’assessore ai Lavori pubblici Alessio Saltarelli. Ma dietro l’angolo c’è un altro progetto, quello di riqualificazione di tutta l’area esterna alla stazione, presentato a metà ottobre dall’assessore alla Mobilità Gianfranco Ceci: nuovi camminamenti di collegamento tra le autolinee e la stazione ferroviaria, nuova area di sosta, spostamento dello Iat (il punto di Informazione e accoglienza turistica) e altre novità (vai all’articolo sul progetto): circa tre milioni di euro che potrebbero trovare un finanziamento fino al 50 per cento tramite il Piano operativo regionale. Un progetto ancora da concretizzare, ma per il quale il finanziamento è stato richiesto. E la fontana sparirà, dopo averla sistemata. Salvo ripensamenti.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da castigat ridendo mores

    fare e disfare, è tutto lavorare…

  2. Scritto da renzo tramaglino

    Per anni (giunta Bruni) la fontana è rimasta inoperosa a raccogliere cartacce e a far cattiva mostra di sè. A parere dei molti che qui hanno fin’ora scritto era meglio questa situazione piuttosto che qualcuno finalmente si occupasse di rimetterla in funzione anche se in attesa di eventualmente spostamento?

  3. Scritto da angi

    Va bene così, almeno fanno qualche cosa, tanto prima del mega intervento di piazzale Marconi la fontana farà in tempo a degradare di nuovo.

  4. Scritto da Marzio

    Cara Redazione, questi sono gli articoli che io leggo con piacere. Sinceremente non capisco perche’ delle volte ci bombardate di articoli riguardanti tragiche disgrazie di nostri concittadini. Una cosa e’ dare una notizia, un’altra e’ continuare a scrivere articoli a tale riguardo a giorni e settimane di distanza dal fatto. Questa tuttavia e’ solo una personale opinione e sono sicuro che altri la penseranno diversamente. Grazie comunque per il vostro lavoro

  5. Scritto da a.r.

    L’unica riqualificazione sensata x quell’area è la pulizia di tutti gli immigrati che bivaccano giorno e notte.

  6. Scritto da ALEX

    Per Beppe: Era Elio e le storie tese, in concorso a Sanremo 1996, per la precisione

  7. Scritto da gianni

    Ho sentito dire che la regalano a Brescia: ai cugini dopo avergli regalato il Bergamo Roma, ora gli diamo pure la fontanta: TENTORIO VAI CASA

  8. Scritto da alan

    Premetto che ho votato centrodestra al comune di Bergamo, ma devo dire che il sig. Tentorio non sta combinando una beata f…! Non ha fatto nulla per evitare che il bergamo Roma venisse cancellato, non sta facendo nulla per togliere gli accattoni e gli ambulanti all’ospedale, opere pubbliche zero, si fa e si disfa.

  9. Scritto da Antonio

    Idee poche ma confuse, mi immagino le risse di giunta, non sono d’accordo nemmeno sulle fontane.

  10. Scritto da paolino

    beh la possono mettere a qualche altra parte… non vedo il problema… peraltro voglio vedere quali saranno le tempistiche dei progetti di riqualificazione… passeranno anni.

  11. Scritto da beppe81

    E poi ci lamentiamo se qualcuno dice che viviamo nella TERRA DEI CACHI !!!!!

  12. Scritto da Parsifal

    Bravi BgNews, Bravo a.d.l.
    Un giornalismo che dà informazioni PER i cittadini.
    Così vero da non credere. Se fossero soldi delle loro tasche CECI e SALTARELLI lo farebbero? Questa è l’ennesima porcheria di amministratori da cacciare. VERGOGNA

  13. Scritto da lele

    .. e io pago..

  14. Scritto da ugolo

    Madòna me…. ma allora è vero che saltarelli e cec non si parlano. Eh, però le spese le facciamo noi…

  15. Scritto da d

    sparire dove?
    sarebbe interessante chiederlo al comune, perchè in effetti dal progetto di ristrutturazione non si evince dove possa andare a finire;
    proposta per non distruggere un progetto di cui comunque la zona necessita: spostarla (magari al centro dell’incrocio via bonomelli/pzale marconi/vcome rotatoria), ovviamente tenendona in attività

  16. Scritto da www

    eh, d’altro loro in lombardia prendono l’80% dei voti.
    io dico che è giusto così, gli italiani e soprattutto i lombardi devono avere chi si meritano.

  17. Scritto da gigi

    La laboriosità dei bergamaschi passa attraverso lo svuotamento delle tasche dei cittadini.Questa è la cultura del fare….Se poi si disfa si inculcherà alla gente che era un problema di immagine.Mai nessuno che faccia progetti senza distruggere ciò che da decenni esiste e potrebbe con un minimo di manutenzione rimanere.

  18. Scritto da i polli e renzo

    a renzooooo, (n17) se fossero soldi tuoi ragioneresti così?