BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Legambiente: “Auguri di pronta guarigione agli operai coinvolti”

Ma i piani di emergenza esterna sono inutili se le Amministrazioni non li comunicano alla popolazione interessata

Più informazioni su

Il nostro primo pensiero va ai lavoratori della Bearlocher feriti nell’incidente e ai loro familiari. Ma non possiamo fare a meno di pensare al problema della convivenza tra industrie chimiche a rischio di incidente rilevante, qual è la Baerlocher, e la popolazione che risiede nelle vicinanze”.
Così Legambiente Lombardia dopo l’incidente che ha coinvolto una industria chimica di Lodi e nel quale sono rimasti feriti tre operai. “Le aziende a rischio della provincia di Lodi hanno i loro piani di emergenza esterna – prosegue Sergio Cannavò, vicepresidente regionale di Legambiente – ma questi sono del tutto inutili se le amministrazioni pubbliche non si fanno carico di informare la popolazione circa i comportamenti da adottare in caso di incidente: quando abbiamo rivolto richieste di informazioni alla Prefettura di Lodi, incredibilmente ci è stato risposto che non avevamo titolo ad accedere alle informazioni relative ai piani di sicurezza esterna”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.