BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raffica di scippi, caccia alla banda della Golf

Due persone derubate in strada nella giornata di luned??, una ferita. Altri colpi domenica e sabato, quando a Ponte San Pietro una donna era stata picchiata con violenza. Si cerca un'auto scura.

Più informazioni su

Altre due persone derubate della borsa mentre si trovavano in strada, da malviventi che colpiscono in motorino o in automobile, strattonano e scompaiono. E nel giro di 48 ore, a partire dal pomeriggio di sabato per arrivare a lunedì 4 gennaio, gli scippi in provincia di Bergamo sono stati sei, tre dei quali in territorio di Dalmine, la maggior parte dei quali messi a segno da persone, probabilmente giovani, che si spostano su una Volkswagen Golf di colore scuro: particolari sui quali stanno indagando i carabinieri.
Nel tardo pomeriggio del 4 gennaio la notizia di altri due colpi, entrambi a Dalmine, fra le 15,45 e le 16, forse ad opera dello stesso gruppo di malviventi. M. R. A., donna di 54 anni, è stata avvicinata da due persone, su un’auto di colore scuro, descritta come una Golf, che le hanno strappato la borsa che aveva a tracolla e si sono dileguati. Un bottino di circa 200 euro. La donna è caduta a terra ed è poi stata ricoverata alle Cliniche Gavazzeni, ma le sue condizioni non sarebbero gravissime. Poco dopo un’altra donna, di 69 anni, è stata scippata in via Santuario, a Mariano di Dalmine: anche lei è stata avvicinata da un’auto di colore scuro. Nella borsetta, che le è stata portata via, aveva 120 euro. Fortunatamente non è rimasta ferita.
Il 3 gennaio, in viale Rimembranze, sempre a Dalmine (zona cimitero) si era consumato un altro scippo ai danni di una pensionata di 69 anni, e sembrava solo l’ultimo colpo di un’escalation.
La giornata clou, per gli scippatori, sabato 2 gennaio: a Ponte San Pietro una donna anziana era stata picchiata con violenza da un malvivente che cercava di rubarle la borsetta. Nella stessa giornata, a Bergamo, in via Camozzi, un cinquantenne è stato derubato all’uscita di un negozio di abbigliamento con le borse piene di vestiti acquistati in saldo. Un paio d’ore prima un altro scippo si era consumato a Presezzo, attorno alle 17: una donna di 74 anni è stata strattonata da due persone in auto, che l’hanno fatta cadere a terra, fortunatamente senza gravi conseguenze.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da karajan

    ho visto una golf in via corridoni….correte!

  2. Scritto da Controcorrente

    @ 11 e 12.
    “Sotto l’arroganza niente”…? Facciamo un nuovo film su alcuni leghisti di potere nella bergamasca?
    Ricordare un passato di 50 anni fa e continuare a citare Cuba e Corea è un patetico modo per evitare le domande chiave:
    1. nel 2009 erano state fatte delle promesse pre-elettorali? SI o NO?
    2. vengono mantenute? SI o NO?
    Punto.

  3. Scritto da Misfit

    scommetto 10 a 1 che chi scrive questi post sono ex consiglieri comunali trombati alle recenti elezioni ed hanno ancora il livore addosso. Dura perdere x i compagni…coraggio vi rimane qualche collegio elettorale a Cuba Korea del nord….fateci un giretto vi schiarirete le idee.

  4. Scritto da striker

    Visto l’andazzo di questi forum azzarderei pure che l’attentatore di John kennedy era un leghista, il crollo delle borse del ’29 era colpa della lega, il muro di berlino lo ha costruito la lega, la strage di Bologna era colpa della lega, idem l’italicus…e che dire poi di quel leghista di li agca.. . Ah craxi era leghista.

  5. Scritto da Controcorrente

    TOTOSCOMMESSE 2:
    Prima delle delle elezioni chi diceva “Se vinciamo noi il giorno dopo sulla sicurezza cambia tutto”?
    la 1. Nessuno
    la 2. Lega Nord
    la 3. Il Pifferaio magico

  6. Scritto da narcotrafficante

    marocco 5%
    albanesi 15%
    rumeni 80%

  7. Scritto da a.r.

    TOTOSCOMMESSE: I colpevoli sarnno albanesi, marocchini o romeni?

  8. Scritto da Domenico

    Sono tutti grossi problemi : gli studenti che non conoscono correttamente la lingua italiana ( però nemmeno il bergamasco); gli anziani che si vedono calare la pensione; gli amministratori che pur di scaldare le poltrone s’incollano il sedere alla sedia; quelli che sostengono che il problema della sicurezza non è poi così grande; ecc….. Qualcosa di grave al mondo deve accadere!!!!! Altro che torri gemelle; i paesi arabi in subbuglio; c’è ne per tutti, speriamo che non ci sia un altro Hitler !!

  9. Scritto da serio

    @lory93
    io mi preoccupo di più che a 16 anni a scuola non ti abbiano ancora insegnato l’ ITALIANO!!!

  10. Scritto da Il sindaco avrà altro da fare

    ci sono le regionali, poi il congresso provinciale, nel frattempo le riunioni degli amministratori coi vertici, etc.
    Tutte cose che richiedono una attività di tessitura fatta di email, sms, telefonate, incontri a quattr’occhi, bigliettini, scelte su come vestirsi sperando nel colpo di fortuna dell’occhio che cade su delle forme che piacciono, e mille altre cose…
    Ci vuole tempo a fare la carriera politica.
    Mica può perdere tempo dietro a ogni menata che riguarda i cittadini.

  11. Scritto da andrea

    Cara redazione mi sarei aspettato un post sulle pensioni.
    visto che tanti pensionati hanno preso meno soldi dal primo gennaio

  12. Scritto da lory93

    per fortuna che la candidata e adesso sindaco di dalmine a vinto le elezioni portando avanti la risoluzione del problema sicurezza..grandi risultati!!

  13. Scritto da UDC PONTESANPIETRO

    SICUREZZA:PILATESCAMENTE I PARTITI ABDICANO
    http://udcpontesanpietro.splinder.com/post/21987837/Sicurezza%3F+i+partiti+si+accont

  14. Scritto da sgherro

    si vabbè adesso non fatene un caso…a bergamo e provincia ogni giorno succedono molte cose….