BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pgt, la scure del centrodestra via 800 mila metri cubi

Il cerchio si chiude: si va verso il taglio di circa il 14 per cento del totale previsto dall'Amministrazione precedente. Settimana prossima l'assessore esporr?? le scelte effettuate alla maggioranza.

Più informazioni su

Il cerchio è chiuso. L’Amministrazione Tentorio taglierà circa 800 mila metri cubi di volumetrie dalle previsioni del Piano di Governo del Territorio, adottato e quindi ereditato dall’Amministrazione Bruni. La quadra è stata trovata pochi giorni fa, e non si è trattato di una quadra indolore, dato che i principali esponenti della maggioranza e della Giunta si sono confrontati in modo serrato. E non poco.
Ottocentomila metri cubi, qualcosa in più dei settecento già annunciati in via ufficiosa. Settimana prossima l’assessore all’Urbanistica Andrea Pezzotta incontrerà tutti i componenti della maggioranza per esporre le scelte effettuate, di taglio e di modifica al Piano di Governo del Territorio.
Si tratta di scelte passate in via obbligata attraverso le 585 osservazioni presentate al Pgt. Dopo l’adozione erano infatti le osservazioni l’unico passaggio tecnico disponibile per poter apportare modifiche: e una certa parte delle stesse è arrivata dagli esponenti della maggioranza.
I volumi previsti, sulla carta, corrispondevano a circa 6 milioni di metri cubi, includendo anche previsioni dell’ultimo Piano regolatore e piani già approvati in passato, per un totale di 2,3 milioni di metri cubi. La forbice di Tentorio, quindi, si appresta a tagliare circa il 14 per cento del totale. Sui singoli interventi: Porta Sud dovrebbe dimagrire di circa il 20 per cento, ma con il mantenimento della piattaforma sopraelevata  che starà alla base di tutto l’intervento e coprirà la ferrovia.
Al di là di Porta Sud i tagli messi in pratica punteranno molto sui volumi commerciali e sui volumi previsti su nuove aree. Qualcosa c’è ancora da limare e da definire, ma la situazione complessiva è già in cascina. Un confronto c’è stato anche sulla cosiddetta area commerciale Briantea, un intervento che dovrebbe essere concentrato nella zona a verde incolto lungo l’ex statale Briantea, nei pressi del rondò di Longuelo (sulla sinistra della carreggiata andando verso Curno). Non sarà cancellato del tutto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GIORGIO 57

    Ormai tutta l’italia è come la televisione, non si discute, ci si schiera, si offende , si fanno battute; i fatti non contano.
    I fatti: area sace: diminuzione delle altezze conferma dei volumi. Cementificazione ridotta????
    PGT riduzione del 14% (da verificare alla fine!!!!) Le follie cementificatorie di Bruni erano tutte in un + 14% Personalmente mi sembra veramente assurdo;
    Parcheggio alla fara: lo ritengo un errore per città alta vedremo se tentorio riduce (e di quanto) i posti ???

  2. Scritto da che squallore

    Agli schierati di professione non va mai bene niente. Fanno finta di non ricordare i progetti “verdi” di Bruni: Sace, parcheggio Fara, ecc.

  3. Scritto da luca

    A Giovanni non rispondo perchè lìironia o fa ridere o nel suo caso non mi serve. Paganoni, se lei è capace di trovare risorse per costruire centri sportivi, stadi, piscine etc. senza coinvolgere privati e commercio mi faccia il favore, si candidi sindaco. Avrà il mio voto. Un po’ di onestà intellettuale non farebbe male. I grattacieli sono stati bocciati da tutti, abitanti compresi. Contano qualcosa? Per gli auguri agli abitanti…cattivo gusto, pagato già a caro prezzo.

  4. Scritto da Scettico

    TAnto tuono che non piovve, Il 14 % ridicoli.
    Bisogna inoltre che con il PIano Casa Approvato da Tentorio ha appena autorizzato la realizzazione di altri 400,000 mc cioè della meta di quanto ora tolgono dal PGT.
    La somma algebrica da quindi un bel -7%, Ancora più ridicoli, è la conferma che il PGT di Bruni era fatto con buon senso contrariamente a quanto diceva il CdX.
    Usciti dalle demagogiche sparate si apprestano a approvarlo sostanzialmente smile.

  5. Scritto da pavel

    piano casa 400.000 e poi sommiamo i mc in più e la superficie verde in meno per lo stadio, pardon parco dello sport,
    quindi, alla fine della fiera, il cemento aumenta e il verde diminuisce! questa è la realà sotto tante parole

  6. Scritto da Antonio

    sono semèpre più sconcertato secondo i miei calcoli infatti se si somma il pIano casa e il nuopvo stadio con annessi commerciali e altro adirirttura la cementificazione aumenta!
    Tentorio abbiamo anche noi il pallottoliere a casa per fare sotrazioni e somme. Per la Lega che tanto parlò si cementificazione solo pena, vi doinmostrate quello che siete dei demagoghi che non mantengono, una volta votati, nulla di quello che dite prima.

  7. Scritto da luca

    Certo, se sommate lo sport con le case, la cultura con le strade, le caserme con le gallerie…ma come cavolo ragionate? Lo stadio e il parco dello sport è un problema a parte da risolvere. E lo era anche per Bruni. Il fatto è che per quel progetto i mcubi diminuiscono. Il resto sono balle strumentali.

  8. Scritto da oneterr

    e se sommiamo anche gli impianti ortodontici e le otturazioni allora il cemento aumenta ancora..ma per piacere..

  9. Scritto da pavel

    @4, tutti sono problemi a parte se si ragiona così
    @4 @5, le vostre risposte confermano la bontà dei comnenti 1,2,3. grazie.

  10. Scritto da ma va

    @6 confermano solo quantyo strumentalizzate le notizie a vostro favore..

  11. Scritto da luca

    Si pavel. Si ragiona così. Altrimenti si piglia in giro la gente e si strumentalizza tutto a favore di questa o quella parte politica. Stai a vedere che adesso non va più bene ridurre i mcubi di cemento. E aggiungo che anche se fosse solo del 7% andrebbe bene lo stesso. Guarda che uno dei fattori che ha portato Bruni a perdere pezzi e voti è stato proprio il pgt. Un conto è fare il parco dello sport con verde annesso un conto è fare grattacieli. Senza se e ma.

  12. Scritto da simone paganoni

    @8: un conto è fare centri sportivi con annessi centri commerciali (come vuole il centrodx), un conto invece è fare case alte per evitare di usare ulteriore suolo e lasciarlo a verde (come voleva il centrosx). Un altro conto ancora è diminuire le altezze lasciando invariato i mc togliendo invevitabilmente spazio al verde o a spazi aperti e liberi per il quartire (quello che farà il centrodestra) …Complimentoni a Tentorio-Nappo & C, e tanti auguri ai cittadini che vi ci abitano…

  13. Scritto da giovanni

    Per Luca.
    A capperi all’ora e vero in padania i centri commerciali e gli impianti sportivi non li fanno col cemento, ma con il torrone, waow!
    Qundo ci si arrampica sugli specchi spesso si diventa ridicoli, e si fa la figura dei …..