BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La crisi va “usata” per avviare i cambiamenti fotogallery

Simone Cigada, di Porsche Consulting, e Roberto Selci di Biesse, hanno portato la loro testimonianza all'incontro organizzato da Confindustria Bergamo.

Più informazioni su

Saranno i tempi difficili che l’economia sta vivendo, saranno i cambiamenti in corso (obbligati) per tentare di risalire la china, fatto sta che la Serata con l’imprenditore organizzata da Confindustria Bergamo giovedì sera 29 ottobre e dedicata al tema del "lean production", vale a dire l’impostazione mentale per ripensare complessivamente l’organizzazione dell’impresa, ha registrato un’affluenza davvero elevata: in sala giunta praticamente tutti i posti a sedere erano occupati da imprenditori attenti a quanto raccontava Simone Cigada, responsabile della divisione Porsche Consulting e dalla testimonianza di Roberto Selci presidente di Biesse spa.
Entrambi hanno descritto la loro esperienza: l’ingegner Cigada in particolare ha parlato degli ultimi 15 anni vissuto dalla Porsche, che ha attraversato varie fasi fino ad arrivare alla ridefinizione della strategia aziendale.
Testimonianze che vogliono evidenziare un fatto tanto ovvio quanto snobbato: nei momenti difficili, nei periodi di crisi, si deve guardare al futuro. Questi periodi devono servire per cogliere il modo migliore di rivedere l’impostazione delle aziende de avviare i cambiamenti. Cambiamenti che non vanno effettuati una volta e stop, ma devono essere continui per affrontare sempre e nel modo più adatto il mercato che certo fermo non sta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.