BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Freestyle cerca il riscatto

La doppia sconfitta di settimana scorsa, in coppa e in campionato, ha tolto il sorriso allo staff tecnico orobico per colpa delle numerose assenze che stanno affliggendo la squadra.

Più informazioni su

Dolcetto o scherzetto? Dolcetto e scherzetto. Sarà l’arrivo della notte di Halloween ma dopo un dolce avvio di stagione, che aveva visto il Freestyle Bergamo inanellare cinque risultati utili consecutivi, è arrivato il primo momento delicato in casa rossoblù. La doppia sconfitta di settimana scorsa, in coppa e in campionato, ha tolto il sorriso allo staff tecnico orobico per colpa delle numerose assenze che stanno affliggendo la squadra.
A capitan Sorzi, fermo da tre settimane, si è aggiunto Andrea Zaccone vittima di una distorsione alla caviglia del piede destro nel primo tempo della gara con lo Sporting Rosta di sabato scorso, che non gli ha permesso di disputare la ripresa e, soprattutto, lo terrà bloccato per una ventina di giorni. Davvero una sfortuna. Contando la squalifica di Lele Defendi, anche se la società ha presentato ricorso per cercare di “ammorbidire” le tre giornate della prima sentenza, rimane il dubbio di Ricky Conte. Il bomber rossoblù ha stretto i denti contro il Rosta per ovviare in qualche modo alle tante assenze, ma sicuramente non ha giovato al suo problema muscolare, rischiando di peggiorare la situazione. Le sue condizioni verranno monitorate in settimana e il suo utilizzo verrà deciso in extremis. Non è al meglio anche Cristian Pisante il quale da tempo si porta dietro una fastidiosa pubalgia, un’infiammazione che sappiamo diabolica.
Il calendario poi, non aiuta a recuperare. In poco più di un mese (36 giorni) la banda di Max Santini avrà giocato, contando anche la gara di sabato e quella di coppa Italia di lunedì (ritorno contro la Domus), nove partite e non si fermerà fino al breve periodo di sosta natalizio. Inoltre, il turno di riposo cade di mercoledì 8 dicembre: questo farà saltare la prevista gara infrasettimanale ma non consentirà, ai rossoblù, di usufruire della settimana “buca”, come tutte le altre squadre, e sfruttarla per recuperare energie e uomini. Per rintuzzare lo stato di emergenza, la società ha ripescato in organico Marco Ghirotti, il quale faceva parte del nucleo dello scorso anno; il laterale milanese si è subito ben comportato all’esordio stagionale contro il Rosta, dando una scossa alla squadra sotto di tre reti e realizzando anche la rete rossoblù riaccendendo, per qualche momento, le speranze del Freestyle.
Intanto sabato c’è il derby con il Bergamo Calcetto. Nemmeno la squadra di Max Quatti sta attraversando un momento particolarmente felice, con tre sconfitte consecutive in quattro gare; unica eccezione la bella vittoria, alla prima giornata, contro la matricola Aurora Milano, ancora ferma al palo. La classifica ne risente e, ovviamente, la partita di sabato diventa una tappa importante per rilanciarsi nella corsa alla salvezza. Inoltre i gialloblù vorranno rifarsi dopo la doppia sconfitta contro i cugini in coppa Italia, che è valso loro l’eliminazione al primo turno.
Dunque ci sono tutti gli ingredienti per una partita intensa e combattuta, sicuramente molto importante per entrambe le squadre. Siamo solo alla quinta giornata, ma la caccia alle streghe è già iniziata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.