BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I palazzi del degrado verranno abbattuti

I palazzi Anna e Athena, teatro di spaccio, prostituzione e malavita, verranno abbattuti. Ciserano e Verdellino, insieme a Regione Lombardia, hanno trovato l'intesa per riqualificare il quartiere.

Più informazioni su

Tabula rasa a Zingonia. I palazzi Anna e Athena, teatro di spaccio, prostituzione e malavita, verranno abbattuti. I Comuni di Ciserano e Verdellino, insieme a Regione Lombardia, hanno trovato l’intesa per riqualificare il quartiere diventato simbolo della criminalità della Bergamasca. Il contratto di quartiere inizialmente previsto non verrà realizzato. Troppo costoso e complicato, dicono dal Pirellone. Parte dei fondi però verrà comunque utilizzata: circa cinque milioni di euro per nuovi insediamenti. I due palazzi, in cui abitano circa cinquecento persone, verranno acquistati da Ciserano e Verdellino per poi essere abbattuti. Al loro posto sorgeranno nuovi edifici esclusivamente a destinazione commerciale. Allo stesso tempo i Comuni provvederanno a trovare una nuova casa agli abitanti (quasi tutti stranieri) dei condomini Anna e Athena. Nel caso non si riuscisse a risalire ai proprietari degli appartamenti è prevista la cancellazione della residenza. Il progetto dovrebbe essere realizzato in tempi medio lunghi, sicuramente meno dei dieci anni previsti per il contratto di quartiere. 

Zingonia periferia d’Italia, guarda il video

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da superstite

    devo dare una brutta notizia, sono uno dei pochissimi italiani che ancora vivono dentro zingonia, con buona pace di chi vuol demolire.
    da tempo volevo andarmene, ma non tutti possono cambiare casa come si cambia la camicia. e così sono il superstite (fesso?) che ha sempre pagato, e paga, che pulisce, che tenta di dare un segno di civiltà almeno nel mio palazzo……un don chisciotte contro i mulini a vento???sono sconfortato, mi sento condannato senza colpe
    ciao

  2. Scritto da A

    e chi pagherà gli arretrati di luce acqua gas?i cittadini di ciserano e verdellino?

  3. Scritto da pincopallino

    abbattendo i due palazzi risolviamo il problema droga e protistuzione ? mavalaaaaaaaaaaaaaaa

  4. Scritto da orazio

    Visto 5 e 2 che il soccorso rosso/anarchico è già arrivato ? vedi 6.

  5. Scritto da Mx

    no, risolviamo il problema che a zingonia finalmente si potra’ girare come se fosse italia e non come i peggiori bar di kabul!

  6. Scritto da antonio

    io spero che abbiano il buon senso di lasciarli dentrole case quando le abbattono….altrimenti il provvedimento perderebbe di efficacia

  7. Scritto da wka

    considerando che sono palazzi da nove piani con quattro appartamenti per piano, di cui molti ma molti appartamenti vuoti perchè sotto sequestro,di cui alcuni abitati da persone con precedenti penali da rimandare al proprio paese,in piu consideriamo che qualche clandestino ci sarà.non resta molta gente da sistemare.l importante è che non tolgano la casa ad un italiano,che ne molto piu diritto,per darlo ad uno di loro.come sempre in italia si tira per le lunghe,10 anni son troppi.presto e subito

  8. Scritto da Ullallà

    Che bella notizia, pensate che ci vorranno meno di 10 anni . Così si dice adesso.

  9. Scritto da GI61

    ecco dove dovrebbero essere tutti o quasi interessati a commentare la bella notizia della fine di questo schifo nessun commento.Scommetto quel che volete che quando si arriverà alla demolizione ci saranno i vari comitati di difesa allo schifo,in primis
    QUELLA SPECIE DI CENTRO SOCIALE paci paciana. VEDREMO.

  10. Scritto da tamtam

    speriamo lo abbattano il prima possibile e che mandino a casa loro tutti…

  11. Scritto da Mx

    Beh era anche ora…dopo anni di degrado e’ l’unica soluzione!

  12. Scritto da Rachid

    Voi italiani siete propio divertenti , credete a tutto !!

  13. Scritto da berghem

    finalmente una bella notizia. Spero che i nuovi alloggi vengano dati solo ai regolari….e dopo una bella verifica! Mi auguro anche che la stessa cosa venga fatta da Osio Sotto per i palazzi di piazza affari!
    @1 in effetti mi aspettavo anche io i commenti dei soliti noti a difesa dei poveri spacciatori…se chiudono il loro posto di lavoro diverranno disoccupati…speriamo gli diano l’assegno di disoccupazione :-)

  14. Scritto da lele

    ma gli abitanti dove li SPOSTANO? o sono tutti immigrati clandestini da rimpatriare?