BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiera Campionaria, già 46 mila visitatori fotogallery

Nel primo week end i bergamaschi non hanno mancato l'appuntamento con gli stand di via Lunga che sono stati presi letteralmente d'assalto.

Più informazioni su

Ottomila ingressi nelle prime tre ore di apertura e poi, via via un crescendo di numeri e di gradimento fino ad arrivare alla chiusura del primo fine settimana con uno score davvero notevole; agli undici mila visitatori della prima giornata di sabato, ecco aggiungersi il “botto domenicale” con ben 35 mila visitatori, per un totale di 46 mila ingressi.
La Campionaria di Bergamo, giunta alla sua 31esima edizione, conferma a suon di cifre lo straordinario appeal che l’ha contraddistinta in tutti questi anni. E non c’è a stupirsi, se è vero che già un’ora prima dell’apertura davanti agli ingressi della fiera, stazionavano capannelli di visitatori pronti a curiosare tra i 478 stand dei 288 espositori. 
E’ una fiera che piace per il carattere più genuinamente popolare, che rappresenta un plus in grado di attrarre un così impressionante pubblico e che, ad ogni edizione, propone un interessante e variegato corollario di eventi collaterali.
“Siamo molto soddisfatti di questa perfomance iniziale della fiera- esordisce il presidente di Ente Fiera Promoberg, Ivan Rodeschini- anche perché, il successo di pubblico ribadisce la validità del format, non solo espositivo ma dell’evento in generale, cosa che avviene in tempi non facili per tutti. La nostra Campionaria disegna i contorni di un sistema economico che esprime valori unici: stili di vita, identità, storia, conoscenza, ricerca ma anche responsabilità verso i cittadini, i consumatori, l’ambiente e la società. Al centro di questo racconto fieristico non c’è solo il prodotto ma anche i processi, le idee, le tecnologie,da cui nascono servizi e manufatti di qualità”.
Fa eco al presidente Rodeschini, il segretario generale di Ente Fiera Promoberg, Luigi Trigona:
“Credo di poter affermare che anche per questa edizione abbiamo centrato il nostro obiettivo, dal momento che Promoberg fa d
i questa kermesse una vera e propria festa, abbinando sia prodotti tradizionali che innovativi ad animazione e spettacoli di qualità. Tutti gli eventi complementari hanno ottenuto un altissimo gradimento, dagli spettacoli del grande illusionista Paviato alla castagnata degli Alpini di Celadini, dalla pista di sci ed il big air bag ai gonfiabili per bambini”.
Senza dimenticare, però, il gradimento maggiore che va agli espositori ed all’infinita varietà di merci e servizi proposti; difficile resistere alla tentazione di un acquisto, aggirandosi negli stand dei tre padiglioni.
La Campionaria di Bergamo rimarrà aperta fino al primo novembre, dal lunedì al sabato dalle 16.30 alle 22.30, la domenica, 1 novembre, l’orario sarà dalle 10.30 alle 20.30.
L’ingresso è gratuito, il costo del parcheggio è di 2 euro. Nei giorni festivi è previsto un servizio navetta gratuito che collega la Fiera con il parcheggio auto dell’Aeroclub di Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    con la giornata di ieri e oggi, non hanno niente di meglio da fare ??