BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

AlbinoLeffe, caduta rovinosa a Brescia

Dopo cinque risultati utili consecutivi l'AlbinoLeffe cade a Brescia, tornando con quattro gol sul groppone dal Rigamonti. Ruopolo segna il gol della bandiera per i seriani.

Più informazioni su

Dopo cinque risultati utili consecutivi l’AlbinoLeffe cade a Brescia. Ed è una caduta rovinosa quella dei seriani, che tornano con quattro gol sul groppone dal Rigamonti. Dopo un’ora di gioco piuttosto equilibrata, dove fra l’altro Ruopolo regala il momentaneo vantaggio alla Celeste poi pareggiato da Baiocco, nel finale i bresciani dilagano. Grande protagonista Caracciolo, partito inizialmente in panchina, che nell’ultima mezz’ora realizza una tripletta grazie anche ad un rigore piuttosto dubbio che spiana la strada alle Rondinelle verso il quattro a uno finale. Rondinelle che tornano a spiccare il volo, mentre per l’AlbinoLeffe è il momento di volare basso e lavorare sodo soprattutto in difesa, ma non solo.
 
SECONDO TEMPO
42′ GOL di Caracciolo che devia da pochi passi il crossi di Rispoli dalla destra con la difesa seriana ferma.
39′ Angolo di Cia ma Zambelli libera spazzando di testa
32′ Ferrari si procura un corner che però non sortisce effetti
23′ Dentro Cia per Cristiano
22′ GOL del Brescia: Ancora Caracciolo che realizza con un potente diagonale in area
20′ GOL del Brescia: Caracciolo trasforma un rigore dubbio che si era procurato lui stesso
14′ Previtali viene atterrato in area bresciana ma l’arbitro non concede un rigore che pareva ci potesse stare
10’st Baiocco manda alto con la porta spalancata dopo la discesa di Zambelli sulla destra
7’st Dentro Ferrari per Laner
6’st Dentro Caracciolo per Flachi e Paghera per Barusso
PRIMO TEMPO
45′ Cross di Flachi per il Brescia e Rispoli da buona posizione spara alle stelle.
40′ punizione di Grossi che finisce alta sopra la traversa
33′ Dentro Garlini per Piccinni infortunato
30′ GOL del Brescia con Baiocco, che risolve un’azione confusa in area seriana
25′ GOOLLL di Rupolo che devia sotto misura il traversone basso di Previtali e insacca il vantaggio seriano.
19′ Tiro-cross di Cristiano che non trova nessuno in area.
18′ Ci prova il Brescia con rovesciata di Bega sugli sviluppi di un calcio da fermo ma non centra la porta
2′ Grossi si invola sulla fascia ed esplode un diagonale che sibila il palo alla sinistra di Arcari

BRESCIA-ALBINOLEFFE 4-1
RETI
: 25′ pt Ruopolo, 30′ pt Baiocco, 20′ rig, 22′ e 42′ st Caracciolo.
BRESCIA: Arcari; Zambelli, Mareco, Bega, Dallamano; Rispoli, Barusso (6′ st Paghera), Baiocco, Lopez (44′ st Della Rocca); Flachi (6′ st Caracciolo), Kozak. All. Iachini
ALBINOLEFFE : Layeni 5; Perico 6, Sala 5,5, Serafini 5,5, Piccinni 6 (34′ pt Garlini 5); Grossi 6, Previtali 6, Laner 5,5 (7′ st Ferrari 5) Passoni 5,5, Cristiano 6 (23′ st Cia 5,5); Ruopolo 6. All. Mondonico.
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gibo 31

    AlbinoLeffe come l’Atalanta hanno i dirigenti non all’altezza della squadra, sono bravi a far di conto ma di calcio sono solo pressapochisti, giocatori e tifosi sono i soli a tener su le squadre .

  2. Scritto da sandro apuleio

    madonna ha lasciato un albinoleffe in difficolta ma che a parte ancona non ha mai demeritato, mondonico vince la prima partita ammettendo il merito di madonna, da allora il delirio, cambi tattici incomprensibili, esclusione di foglio per motivi che non comprendo alla ricerca di una stabilita tattica che immagina solo lui, veramente questo albinoleffe è una pena, non mi capacito di come una societa all’avanguardia come l’albinoleffe possa aver fatto un errore del genere,