BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scavatrice pagata con assegni falsi, un arresto

Truffa ai danni di un imprenditore, che per?? si accorge del raggiro e avvisa la polizia. La Stradale blocca uno dei tre compratori ad Agrate.

Più informazioni su

L’affare, nato su Internet, sembrava fatto: una scavatrice venduta per 50 mila euro a tre acquirenti apparentemente al di sopra di ogni sospetto. Ma l’imprenditore altoatesino che aveva pubblicato l’annuncio online ha avuto una brutta sorpresa quando si è presentato in un parcheggio di Calcinate per la consegna del mezzo. I tre compratori gli hanno stretto la mano, hanno caricato la scavatrice su un camion e l’hanno pagato con tre assegni, che però sono risultati falsi. L’imprenditore se nè accorto in tempo, notando che tutti e tre avevano lo stesso numero di serie, e ha avvisato la polizia. Una pattuglia della Stradale ha intercettato il camion ad Agrate. L’autista, ignaro di tutto, si è fermato all’alt: gli agenti hanno ammanettato uno dei compratori, dun 35enne di origine calabrese, e l’hanno portato in carcere con l’accusa di truffa. Gli altri due compari invece si sono volatilizzati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.