BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionaria, al via la trentunesima edizione fotogallery

Nella scia dell???atmosfera festosa che da sempre contraddistingue la manifestazione anche quest???anno la Campionaria sar?? ???porte aperte???, con ingresso gratuito.

La manifestazione storica di Ente Fiera Promoberg quest’anno compie trentun anni. Vecchia, cara Campionaria, verrebbe da dire in termini affettuosi, ma con altrettanto affetto e consapevoli dell’attesa che ogni anno si crea intorno all’evento possiamo dire “sempre giovane” e assolutamente “non cara” Campionaria. Vediamo come. Partiamo dall’ultimo elemento che ci sembra assolutamente rilevante. Nella scia dell’atmosfera festosa che da sempre contraddistingue la manifestazione, e dopo il successo registrato lo scorso anno, anche quest’anno la Campionaria, che si terrà dal 24 ottobre al 1 novembre, sarà “porte aperte”, con ingresso gratuito per il pubblico. "La Campionaria è la regina delle nostre fiere – spiega Luigi Trigona ( a sinistra nella foto, ndr), segretario di Ente Fiera Promoberg – è una festa della famiglia. Devo dire che aver mantenuto l’accesso gratuito comporta uno sforzo economico non indifferente, ma penso che ne valga la pena. E’ solo investendo che il motore economico può riprendere a funzionare. Noi guardiamo al futuro".

Del resto, per la varietà dei settori merceologici che la compongono, la Campionaria rappresenta l’essenza stessa della festa, perché è impossibile non trovare all’interno degli stand dei 288 espositori (uno in più rispetto all’edizione dello scorso anno) suddivisi in 478 stand (numero identico a quello della scorsa edizione) qualcosa che non faccia al caso vostro. Numeri davvero impressionanti quelli della Campionaria. Così come è impressionante il ventaglio delle categorie merceologiche che compongono questa manifestazione che, nel corso dei vari decenni, ha saputo guadagnarsi il podio nel panorama fieristico nazionale. Una maggior coerenza espositiva guiderà il visitatore in un percorso più completo,in grado di esaltare quella varietà merceologica che da sempre rappresenta il punto di forza della manifestazione. Altro elemento caratterizzante sarà quello gastronomico, dal momento che il servizio ristorazione del complesso fieristico proporrà ogni giorno menù regionali tipici, un omaggio alla bontà e alla regionalità della cucina italiana e, perché no?- anche dei visitatori che avranno modo di gustare piatti genuini, legati alle tradizioni culinarie del nostro Paese.
La Fiera Campionaria è una manifestazione di successo che, andato consolidandosi di anno in anno, rappresenta per gli espositori e per gli stessi visitatori un appuntamento irrinunciabile: la vasta proposta merceologica della Campionaria costituisce, infatti, una sintesi qualificata della produttività locale e non, che nei padiglioni fieristici, trova la sua vetrina ideale. Un primato qualitativo, ma anche quantitativo se si pensa agli straordinari numeri che caratterizzano l’evento: nel 2008 gli espositori furono ca.300 e oltre 145 mila i visitatori; un pubblico affezionato che han festeggiato con noi la ricorrenza dei trent’anni. La formule della Fiera è ormai consolidata, quest’anno si investirà ulteriormente mantenendo gratuito l’accesso all’evento e rinnovando la compagine espositiva apportando significative revisioni al lay-out espositivo. Una più omogenea distribuzione delle aree per merceologia faciliterà la visita del pubblico che, nel percorrere le corsie sarà aiutato dall’omogeneizzazione delle merceologie per settori, es. area alimentare e affini nel padiglione C, area market nel padiglione B, area prodotti per l’industria e/o senza asporto immediato delle merci nel padiglione A.

Il calendario degli appuntamenti

I gastronomi dell’Ascom alla Campionaria

Una Campionaria magica con Aurelio Paviato

Raccolta fondi promossa dai panificatori

Guarda le gallerie fotografiche dell’edizione 2008

ORARI:
Sabato e feriali: 16.30 – 22.30
Domenica: 10.30 20.30

BIGLIETTI DI INGRESSO:
INGRESSO GRATUITO – Parcheggio: € 2,00

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angi

    Bene, ma se facessimo pagare un biglietto anche minimo non servirebbe per rafforzare la capacità di esposizione attuale costruendo gli altri due capannoni previsti e rendendola cosi più internazionale con eventi più importanti?