BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Basta con questa Bergamo per pochi” Migliaia di giovani alla street parade fotogallery

Il corteo, alla partenza formato da circa cinquecento persone, si ?? andato via via allugando fino a diventare una vera e propria mega discoteca a cielo aperto con migliaia di giovani.

Più informazioni su

La movida cerca aiuto, i giovani rispondono. Migliaia di ragazzi sono scesi in strada venerdì sera nella street parade organizzata spontaneamente da alcuni gruppi Facebook come "Bergamo non è una città per vecchi". Il corteo, alla partenza formato da circa cinquecento persone, si è andato via via allugando fino a diventare una vera e propria mega discoteca a cielo aperto con migliaia di giovani. Cinque i furgoni dai quali, da piazzale Marconi fino a piazza Matteotti, è stata sparata musica a tutto volume: dal reggae alla dance e persino l’hardcore. 
Obiettivo degli organizzatori è lanciare un messaggio all’amministrazione comunale affinché vengano messe in campo azioni concrete per non far morire il divertimento giovanile, che a Bergamo, come in altre città, vive un periodo difficile. Come? La principale richiesta è la concessione di deroghe alla legge regionale anti kebab che impone la chiusura dei laboratori artigianali all’una di notte. Ma anche un sistema di trasporti notturni pensati sulla movida della città. 
Nel volantino diffuso durante il corteo però si fa riferimento anche alla questione sicurezza. "Altro che telecamere e ronde, le strade affollate sono quelle in cui meno probabilmente ci succederà qualcosa – si legge -. Rendiamo la città sicura con la nostra presenza nelle strade, anche di notte. La città è anche nostra. Una città vissuta assieme è una città più sicura, senza paura della notte, senza coprifuoco. Quello che chiediamo con questa manifestazione pubblica è: una città in cui i locali restino aperti più a lungo, che non chiudano all’una lasciandoci in mezzo alla strada senza nulla da fare, magari dando involontariamente noia ai residenti che invece giustamente vorrebbero dormire. Vogliamo che il Comune approvi delle deroghe per gli esercizi commerciali che somministrano cibo e che sono ormai riferimento della vita notturna. Un kebab o un pezzo di pizza all’ora giusta aiutano spesso a smaltire gli eccessi di una serata, sono momenti di calma fatti di una socialità di più rilassata a cui non vogliamo rinunciare. Vogliamo un sistema di trasporti notturni pensati sulla movida della città. Milano, ad esempio, nel week end posticipa l’ora di chiusura della metropolitana e organizza fino alle 2 del mattino servizi di radiobus. Questo rende le strade più sicure: costruire reali alternative per chi non se la sente di guidare o non dovrebbe farlo. Sull’esempio di tante cttà europee sarebbe il caso di creare di dichiarata maggior tolleranza notturna, proprio per venire incontro alle esigenze i tutti". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da viva la quiete

    I locali devono chiudere al loro orario perchè i dipendenti il loro lavoro lo hanno fatto. E poi non vedo il senso di stare in giro fino alle sei del mattino, la notte è fatta per dormire.

  2. Scritto da mario

    Mio nonno da giovane è andato in guerra.
    Mio papà da giovane è andato in guerra.
    Li avevano convinti che si poteva morire per la patria.
    Anche i giovani d’oggi hanno la loro guerra da combattere: lottare per poter stare in giro tutta notte in città.
    In fin dei conti è una guerra che fà meno vittime: qualche schianto in macchina, qualche scazzottata fuori dalle discoteche, un bel pò di soldi per l’industria delle droghe.
    Ma chi li ha convinti che per questa vita ne vale la pena???

  3. Scritto da Marco Cimmino

    Immagino che dovrei rispondere ad Alfredo che mi accusa di “sbavare” in rete e dice che non ho il diritto di criticare il malfunzionamento di apparati retti da miei “sodali” o da miei “amici di gioventù”: credo che la stupidità di simili argomenti si commenti da sola. Vorrei vedere se il mondo andasse avanti solo ad unanimismi sodali ed amicali. Io, in particolare, ho sempre detto quel che pensavo di chiunque: infatti non sono mai stato cooptato in mezza carica pubblica. Informarsi, please.

  4. Scritto da Marco Cimmino

    Tanto è vero che sono tornato ieri sera da Gorizia, dove lavoro come membro del comitato scientifico di “èStoria”, insieme a miei sodali neofascisti, nonchè amici di gioventù, che si chiamano Sergio Romano, Ernesto Galli della Loggia e quel noto fascio di Mimmo Franzinelli. E basterebbe informarsi su quella rete su cui sono uso sbavare, per saperlo. Insomma, su quel che si potrebbe fare a BG per la cultura credo che potrei dire qualcosina, se i presunti sodali avessero la bontà di chiedermela…

  5. Scritto da Vagabond

    @ 54 – Col manipolo di intellettuali che ci sono in Provincia e comune …………

  6. Scritto da Annalisa

    Abito in una via del centro dove sono presenti numerosi locali che tengono aperto fino a tarda notte e sono molto frequentati. A me non dà alcun fastidio sentire risate e chiacchiere per strada, anzi mi fa piacere perché quando mi capita di uscire incontro persone che si divertono e mi sento più sicura.
    Quello che invece non sopporto sono le moto di grossa cilindrata che scorrazzano in pieno centro provocando rumori assordanti . Quelle le vieterei a qualsiasi ora del giorno e della notte.

  7. Scritto da Pas Content

    Per carità, la causa è giustissima, BG è una città morta, e c’è un gran bisogno di locali, eventi e movimento in genere…ma solo a me fa un po’ schifo che questa meglio gioventù muova il c**o solo per avere qualche ora in più di bagordi la notte e non per tutti gli altri milioni di problemi che riguardano loro direttamente o i loro genitori? Es. la scuola a scatafascio, la crisi e i licenziamenti, il fatto che anche se sei laureato puoi sperare al massimo in un contratto a progetto ecc ecc?

  8. Scritto da Erminio

    Pas Content vero ma non di solo pane si vive anche di rose. Eppoi già siamo depressi per le cose che dici tu, pensa se l’unica altrnativa per passare le serate rimanessero le stronzate pro governo di Vespa e compant. Da incubo o da sottosviluppati mentali padani!!!!!

  9. Scritto da un anziano insonne

    x il 41: se arriverai in tarda età (e, date le premesse, ho seri dubbi) ed avrai la sfortuna di abitare sopra un locale pubblico dove come dici te che “è pazzesco che prima delle 2 di notte si impedisca ad un locale di accendere una televisione o che i commensali di un ristorante non si possano fermare a chiacchierare in strada fumando una sigaretta” ne riparliamo e vedremo se scriverai ancora certe belinate.

  10. Scritto da un'anziana insonne

    E’ giusto che chi voglia divertirsi possa farlo in tutta libertà, però senza disturbare il riposo delle altre persone. E qui sta il ruolo degli amministratori che devono concedere spazi lontano dalle abitazioni. Entrare nelle case di cittadini inermi è una vera violenza perchè non distingue tra chi è debole e deve riposare e chi è sano. Infatti il disturbo alla quiete pubblica è reato penale. Ma che gioventù è questa? Che educazione ha ricevuto? Chiede tolleranza e spara decibel contro le case.

  11. Scritto da Elettore deluso

    per un’anziana insonne sarai stata giovane anche tu, ma dubito che all’ora vedevi le cose in questo modo. Il problema e che una parte della città, quella decrepita, ha deciso che cosa è civile e coosa no, per tutti e senza sentire le esigenze degli altri.
    I giovani non contano nulla, e probabilmente gente come te pensa che siano inutili-

  12. Scritto da un anziano insonne

    x il 46: l’altra parte della città, quella giovane, sa alla perfezione invece cosa è civile e cosa no, vero?????

  13. Scritto da FilagostoFestival

    Free Love Music !

  14. Scritto da DIEGO

    qualcuno che faccia un’esempio di città viva …………….possibilmente che non sia sotto effetto di alcool e droghe

  15. Scritto da A casa

    Dopo il passaggio di questo gregge di pecore per fare un complimento , la città era un sudiciume di immondizie, bottiglie, plastica e quant’altro…
    Questa è la Bergamo che vogliono i giovani? Complimenti.

  16. Scritto da WL

    io ho visto 5000 persone sorridenti e felici … al di la della politica… si è manifastata la voglia di vivere e di stare assieme… gli altri solo invidia

  17. Scritto da a,r,

    Che schifo questa gioventu’…Senza ideali se non alcool e droga. La colpa però è anche dei genitori di questi festaioli. Due sberle le avete mai date ai vostri figli? E poi questi volantini…Giovani comunisti? Questo è l’esempio dei comunisti d’oggi

  18. Scritto da Beppe

    Padano DOC, glielo dai tu il lavoro????
    Nella Padania Bergamasca le aziende stanno chiudendo o riducendo personale……Tenaris in primis………trovane una che assume…..
    E non dire la solita frase del c…. “basta iga oia de laurà che tal troet”….

  19. Scritto da Antifascista

    Quindi dovevamo stare a casa che non ci andava nessuno perchè cerano i comunisti, si vede che siamo tutti un po comunisti.
    Adesso aspettiamo la manifestazione di quelli che erano a letto così li contiamo.

  20. Scritto da Padano D.o.C.

    Come volevasi dimostrare: canne, alcolici…andassero a lavorare invece di rompere!!

  21. Scritto da complimenti all'autore del video...

    mia sorella di 3 anni avrebbe fatto sicuramente meglio, davvero belli i primi piani se avesse fatto qualche panoramica saremmo stati tutti piu contenti

  22. Scritto da Per andrea

    Non ti preoccupare hanno sporcato le strade per 10000 !!

  23. Scritto da teresa

    Quelli dell’Eco di Bergamo sono ridicoli. Sul sito hanno scritto che c’erano 500 ragazzi, sul giornale sono diventati 1000. A radio Alta diventeranno 1500 e a Bergamo Tv 2000? Sono penosi nella loro volontà di deformare quello che succede a Bergamo. Se vogliamo svegliarci dobbiamo tutti rifiutare questa pseudo informazione invece di star qui a dividerci tra comujnisti e fascisti.

  24. Scritto da walter

    Immagino che l’antidroga sia intervenuta……i cani come stanno?

  25. Scritto da roberto fugazzi

    riprendiamoci la notte!
    riprendiamoci la città!
    riprendiamoci la vita!
    contro tutte le paure,le fobie(omofobia,xenofobia,misantropia,misogenia)

  26. Scritto da walter

    dalla risata io direi che a aspirato in via paleocupa

  27. Scritto da Stefano

    erano almeno 5000!

  28. Scritto da flaviobg

    si dovrebbe trovare una zona , ( es brescia nella zona industriale , ) dove non si dà fastidio a nessuno, i locali possano fare musica come si vuole e senza limiti di orari , in città ok ai locali , ma rispettando anche gli abitanti e la convivenza civile

  29. Scritto da Beppe

    Per una città “morta” come Bergamo son tante……..che ti ridi….n’dormet……..

  30. Scritto da GIOVANNI

    Se per avere una città “giovane” dobbiamo sopportare la sporcizia lasciata in giro, le bottiglie di birra sopra le auto parcheggiate, io preferisco una città “vecchia”.

  31. Scritto da WL

    500 pesone fa ridere … ce ne erano davvero almeno 5000 .. è partita piano ma al’ arrivo c’èera tantissima gente..

    nel ritorno ho rifatto buona parte del tragitto e dire che era sporco fa ridere… dato il passaggio di 5000 persone era pulito.. certo qualche bottiglia rotta c’era.. ma se ti scivola sfortunatamente nessuno era in giro con paletta e secchio

    per i padani… vadano a parlare di alcolici ai loro leader che ubriachi fanno comizzi e cantano cori che imbarazzano la lega per mesi…

  32. Scritto da WL

    ma quanto era bella ieri sera bergamo……è bello vedere tanta gente che ancora crede nello stare assieme e resiste alla tv dei grande fratello..

  33. Scritto da Alfredo

    Be il massmo per giovani Padani e fascisti, praticamente gli unici che ieri sera non erano in piazza, una lungimiranza politica notevole, questi sono bravi solo a pis…ara contro vento, Ma dove li trovano nel fustino del Dash???? Che figuraccia, e qui insistono pure, diabolici!

  34. Scritto da Leghista D.o.C.

    Allora dai, diamogli il contentino:

    Erano in 20.000 persone!!

    Contenti? è l’unica soddisfazione che vi rimane, non siete più in parlamento, non vi vota più nessuno…potete contare su numeri finti! ;)

  35. Scritto da pinconetc

    Bella Bergamo ieri sera:
    il 50% dei partecipanti non si reggeva in piedi per l’alcool assunto…
    bottiglie sparse per tutte le vie del corteo
    una decina di auto in sosta prese a bottigliate
    bombe carta lanciate verso la polizia….
    Bella Bergamo ieri sera

  36. Scritto da Max

    te dai basta parlare di politica e robaccia varia che per quanto riguarda almeno il 90% delle persone presenti ieri sera, era l’ultimo dei loro pensieri!
    musica,balli,risate e divertimento! questo ho visto in centro a BG dal mio carro…
    il resto non conta…anzi..il resto fa’ solo ridere

    respect

  37. Scritto da marco

    pienamente d’accordo sul non farsi la guerra tra fasci e rossi, ci guadagnano solo i vecchi e i preti. comunque la manifestazione di ieri era colorata!!! (al contario di quello che c’era nei propositi) in testa al corteo c’erano volanti e proclami comunisti. ste cose andrebbero fatte tutti insieme. sarebbe più divertente e proficuo. 5000 è un numero esagerato, io penso sia più corretto un numero tra 1000 e 2000. di cui la maggior parte patiti di hard core. (probabilmente c’era un dj di grido…)

  38. Scritto da carmelo

    Vendono il sole …per comprare la luna.
    Ma non è assurdo vivere di notte e dormire di giorno?
    Che senso ha essere in giro stanotte e oggi non avere ancora aperto le finestre per godersi la bella giornata?

  39. Scritto da andy baumwolle

    E’ molto meglio una città per “pochi ma buoni”
    Perche cavolo dovremmo ridurre il centro ad una pattumiera?
    per questo ci sono già le discoteche che sono perfette per il ruolo
    Creiamo una città “culturale” : le iniziative delle ACLI o Bergamo scienza hanno riempito le sale con molta gente rimasta purtroppo fuori e ciò significa che ci si può intrattenere con contesti differenti e un pò più edificanti, bisogna solo avere più coraggio
    Destra sinistra non importa accendiamo la città con la cultura

  40. Scritto da Marco Cimmino

    Senza andare troppo lontano, a Gorizia, che ha 50.000 abitanti ed è ancora più periferica di Bergamo, rispetto alle metropoli, si organizzano molte iniziative di grande successo, come il festival internazionale “èStoria” (www.estoria.it) o “gusti di confine”, con decine di migliaia di presenze e gente in piazza fino a tardi. Perchè avvenga, però, ci vogliono know how, investimenti, idee, un adeguato sostegno pubblicitario, scelte politiche lungimiranti ed attente. Così una città vive.

  41. Scritto da grazie

    come fate a contestare questa manifestazione??
    pazzesco!

  42. Scritto da Leghista D.o.C.

    Basta parlare di politica, ok, parliamo di persone:

    ieri questo milione di giovani in piazza non si reggeva in piedi, ha lasciato una scia di sporcizia…è questa la Bergamo che vogliamo? Piuttosto guardate, messe tutti i giorni un tutte le vie di Bergamo!!Invece di “manifestare” perchè non fate qualcosa di serio, che so, organizzate un concerto, una mostra, qualcosa di culturale…perchè altrimenti passa solo che la vostra cultura è alcool e fumo ;)

  43. Scritto da Diego

    per Leghista D.o.C. si e le foto e i filmati sono montaggi e montature del KGB, ma per piacere, sei un Cicco poco Felipe, smettila sei penoso.

  44. Scritto da Alfredo

    Per Cimmino infatti l’attuale giunta non sa nemmeno di cosa stai parlando. MA l’assessore ai giovani è un tuo sodale e il presidente della comissione cultura un tuo amico di gioventù ( fronte, probabilmente). Per cui di che cosa sbavi qui sulla rete???? Scriviti un libercolo che è meglio,va!

  45. Scritto da giovane

    Per quanto riguarda le bombe carta lanciate contro la polizia cari amici si tratta dei soliti facinorosi dello stadio…; per il resto bellissima manifestazione pacifica!

  46. Scritto da Beppe

    Padano DOC, anche i leghisti si ubriacano e SPORCANO a Pontida. E PARCHEGGIANO ABUSIVAMENTE SULLA STRADA.
    Sporcano pure a VENEZIA, quando si radunano…..e addirittua, da teppisti, vanno in giro a picchiare i camerieri………….

  47. Scritto da WL

    x padano doc.. ieri in quella manifestazione c’erano un sacco di gruppi di persone che per passione organizano eventi di ogni tipo… informarsi prego… io tutto sto sporco non l’ho visto

  48. Scritto da Antonio

    To tocca ai destri rosicare, un po per uno non fa male a nessuno, Prendete e portate a casa.

  49. Scritto da grazie

    ci sta la bombetta peró…

  50. Scritto da Stefano

    Padano D.o.C. sei il padano piu imbecille che abbia mai visto… sempre con la frase “andate a lavorare ” Non abbiamo un orientamento politico molto diverso però tu dimostri di essere veramente ignorante. La manifestazione era pacifica. Tra gli organizzatori c’era gente di destra e di sinistra perchè a bergamo è spenta sia che stai a destra che a sinistra!!!!! Per quelli che si lamentano delle strade sporche: zitti che siete i primi che buttano la sigaretta per strada; andate a nanna vecchi

  51. Scritto da Vagabond "nick" Name

    @29 Alfredo, non trattarmi male Cimmino, ha detto cose condivisibili . Io abito a distanze siderali dalle sue posizioni ma negli interventi recenti si avverte che qualcosa non va rispetto alla sua visione abituale. Mi sa che quanto stà accadendo negli ultimi mesi a livello locale e nazionale sta determinando quanto meno qualche posizione critica. Cimmino , que pasa ?

  52. Scritto da Padano D.o.C.

    Se i camerieri sono clandestini, benvenga la punizione!noi non tiriamo le bombe carta alla polizia almeno!!

  53. Scritto da grazie

    padano D.o.C basta
    ahahah se sono clandestini si meritano un aggressione da vili ?
    ok quindi seguendo il tuo ragionamento tu che sei ignorante e continui a dire la tua ti meriti due bastonate…giusto?
    e smettila anche di scrivere andate a lavorare, sei patetico

  54. Scritto da lillo

    cannoni e birre a go go bombe carta belli ste giovani…………..

  55. Scritto da pacio

    ho 35 anni e da sempre sono convinto che bg città è spenta.. invece di tanti negozi di abbigliamento perchè non qualche ristorante con tavoli all’esterno (pr rivitalizzare il periodo estivo) e qualche locale in più in centro? per divertirsi occorre sempre uscire parecchio dalla città..

  56. Scritto da Giuseppe Allevi

    Il Comune deve rendere possibile ai locali di fare un minimo di rumore senza che vengano ritirate le licenze.
    E’ pazzesco che prima delle 2 di notte si impedisca ad un locale di accendere una televisione o che i commensali di un ristorante non si possano fermare a chiacchierare in strada fumando una sigaretta.
    E’ triste che i nostri ragazzi debbano andare a ballare in mezzo alla campagna (rischiando di morire per le strade) per non disturbare degli anziani insonni.

  57. Scritto da ANDREA

    500 persone !!!???? hahahahhahahhahahahhahhahhahhahhahahah

  58. Scritto da edoardo

    a vedere i video sembrano i giovani ad aver bisogno di rianimazione…