BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Venezia, tra gli aggressori tre tesserati della Lega Nord fotogallery

Uno di loro, 31 anni, in prima linea nel Movimento Giovani Padani di Cividate. Un quarto forse un semplice simpatizzante. Invernizzi: se si tratta davvero di tesserati li sospenderemo.

Più informazioni su

Tre tesserati della Lega, uno dei quali coordinatore, sicuramente fino a pochi mesi fa, del Movimento Giovani Padani di Cividate al Piano. Filtrano le prime informazioni sui bergamaschi che il 13 settembre, secondo la Procura della Repubblica di Venezia, sono stati protagonisti di un’aggressione a due camerieri immigrati alla trattoria “La Bricola” del capoluogo veneto, nel giorno in cui si svolgeva la festa dei popoli padani. Sono tutti e tre indagati, insieme ad una quarta persona che si trovava con loro quel giorno a Venezia, forse un amico o un semplice simpatizzante del Carroccio. Il coordinatore, o ex coordinatore (questo non è ancora chiaro), del “Movimento giovani padani Cividate – Ogliensi” è Fabio Vitali, 31 anni, e non F. B. (come riferito in un primo tempo da fonti della polizia):il suo nome compare anche su questa  pagina del sito dell’MGP. Sarebbe lui il militante leghista che quel giorno a Venezia indossava la maglietta della nazionale di calcio padana, risultata decisiva per la Digos di Venezia e quella di Bergamo per arrivare ad individuare i presunti responsabili del pestaggio. "Aspetto di capire come si evolverà la vicenda, poi parlerò", ha commentato al telefono lo stesso Vitali.
Restano invece ignote le identità degli altri due tesserati leghisti e del semplice simpatizzante indagati dal pm di Venezia. Gli unici elementi noti sono le loro iniziali: E. B., 33 anni, di Cividate, P. L. L., 36 anni, di Cividate e F. G., 48 anni. Di poche parole il commento del segretario provinciale della Lega Nord Cristian Invernizzi, che nel pomeriggio del 22 ottobre si era augurato che non fossero militanti: “Stiamo cercando di capire chi sono le persone coinvolte nell’indagine. Se si trattasse davvero di tesserati alla Lega procederemmo immediatamente ad una sospensione dal partito in via cautelativa”.

LA RICHIESTA Rifondazione: via la delega alla Sicurezza a Invernizzi

IL CASO  Aggressioni a Venezia, indagini nella Bergamasca

INVERNIZZI  "La Lega non giustifica la violenza"

I VIDEO  "Dicevano albanesi di merda"

IL CORSIVO  Violenza da condannare, sempre e comunque

IL 13 SETTEMBRE  "Noi aggrediti da persone vestite di verde"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano L.

    x mario 59: mi hanno censurato la news cmq hai azzeccato la risposta…tra di loro ovviamente tra una birretta e l’altra o sui camper.
    Scusa il ritardo nella risposta ma adesso ho un sacco da fare in Segreteria.

  2. Scritto da mario59

    Grazie Redazione.. per il chiarimento.. però a me rimane il dubbio sul motivo per il quale la pagina web è stata cancellata.
    Ovviamente non è reato, cancellare una pagina web da parte di chi l’ha pubblicata… semmai convenienza.

  3. Scritto da Giuseppe

    x il 29: eh già, invece quelli di F.N. o dei centri sociali sono delle candide pecorelle!!!!!

  4. Scritto da Ratataplan

    Insomma che Invernizzi dica se questi, in particolare il Vitali, è o non è iscritto alla Lega, se lo ha sospeso, e se no perchè non lo sospende, lui e i suoi amici di cene a Venezia.
    Per molto meno, anzi per minaccie inesistenti, la Fiom di Bergamo è stata su tutti i giornali d’Italia, questi che hanno aggredito delle persone godono di un preoccupante silenzio stampa, ma che paese è diventato questo?

  5. Scritto da mario59

    @ 20 Stefano
    E l’altro 15% . dei giovani padani, visto che sei ben informato.. cosa fa? spacca liberamente la testa a chi non ha il passaporto padano? e se l’ 85% come affermi tu, non mena “almeno le mani” e cosa mena al posto delle mani?
    Le risposte all’ultima domanda potrebbero essere diverse…la risposta che potrebbe sembrare la più volgare, sarebbe comunque la più sensata.
    Tutte le volte che nella storia, un popolo si è convinto di essere superiore a tutti gli altri..è finito male.

  6. Scritto da Ratataplan

    Tanto per controbattere le dichiarazioni del segretario provinciale della Lega/assessore alla sicurezza a Bergamo Invernizzi, che dice di non conoscere il Fabio Vitali di Cividate autore, pare, del pestaggio di Venezia:
    Dal sito dei MGP:
    “giornata sulla sicurezza
    mgp della bergamasca
    i gruppi m.g.p. della Valcalepio, Basso Sebino e Cividate
    organizzano, in collaborazione con i militanti lega nord di Telgate
    un gazebo a Telgate,
    (segue)

  7. Scritto da Ratataplan

    E che se risultavano iscritti li avrebbe sospesi! Ovviamente della sospensione dalla Lega del Vitali non se ne saputo più nulla!
    Che credibilità ha un assessore che mente “urbi et orbi” alla stampa e ai cittadini tutti? Più che alla sicurezza pare l’assessore alla menzogna.

    ps: L’anno prima il Vitali risulta essere stato adirittura il responsabile del pulman per Venezia (vedi sito della Padania http://www.leganord.org/Eventi/lega/2008/venezia140908/pullman.pdf)

  8. Scritto da mario59

    Sarà un caso… il link segnalato da Rataplan risulta inesistente….mh.. qualcosa mi dice che l’amico rataplan… ha messo il dito nella piaga.

  9. Scritto da AllaFaccia

    Rataplan grazie per la chiarezza , quello che dici misembra un altro bel paio di maniche !!!!

  10. Scritto da marilena

    vi assicuro che sul sito dei giovani padani l’altro giorno c’era il nome di vitali come responsabile della giornata di sensibilizzazione per la sicurezza e contro l’immigrazione(15 marzo 2009 nel piazzale di fronte alla chiesa), tutto come ha detto ratataplan. Hanno avuto il coraggio di cancellare il link, VERGOGNA, questa è la dimostrazione della loro colpevolezza!

  11. Scritto da La Redazione

    Caro Mario59 e cari lettori tutti: nell’articolo che commentate c’è un link che porta ad una pagina vuota. Non era così nella serata di giovedì 22 ottobre, quando abbiamo ricostruito la vicenda e scritto l’articolo: quella sera, e per tutta la mattinata seguente, il link rimandava ad una pagina in cui compariva il nome della persona citata nell’articolo. I contenuti dell’articolo, del resto, non sono stati smentiti da nessuno.

  12. Scritto da Ratataplan

    Infatti, la Lega ha la coda di paglia, e adesso che le loro porcate e bugie vengono a galla vedrete che lo faranno diventare un martire. Come hanno fatto coi 4 del campanile di S: Marco, tra l’altro quell’episodio dimostra che in quanto a violenza le Lega non è seconda a nessuno, occupare piazza S: Marco con un blindato, un’idea ridicola ma……..

  13. Scritto da Antifascista

    Chissa se anche questi faranno parte dele reonde per la sicurezza dei cittadini

  14. Scritto da x numero 1

    ESPRIME UN PROBLEMA NELLE MENTI MALATE DEGLI AGGRESSORI! NON UN PROBLEMA DEL TERRITORIO!

  15. Scritto da Udc

    La Lega incita le folle con proclami di guerra ( Bossi a Reggio Emilia: a quelli Delll Udc giu’ bastonate) e i giovani imparano. Una condanna esemplare: 1 anno di assistenza sociale ad un centro per extracomunitari. Stanno già nascendo su FB gruppi leghisti per la liberazione dei 3 indagati!

  16. Scritto da METALLO

    Direi che per ora nessuno è colpevole! Comunque sia, il movimento delle LEGA istiga queste azioni..

  17. Scritto da MPA

    I DANNI DI IMMAGINE DOVREMMO CHIEDERLI NOI ITALIANI A TUTTI I LEGHISTI DI QUELLA SPECIE, COMUNQUE SONO D’ACCORDO IN PASSATO ALCUNI LEGHISTI SONO STATI ESPULSI SOLO PERCHE’ HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI ESPRTIMERE DISSENSO SULLE DECISIONI DI INVERNIZZI E CONDANNATI SENZA APPELLO……………..MA SI SA’ QUESTA E LA LEGA OGGI A BERGAMO

  18. Scritto da udc

    Bossi incita: giu bastonate all ‘Udc e i Giovani Padani si accontentano di 3 albanesi….fedeli allievi

  19. Scritto da udc

    ….e per compirla pari giu botte all ‘UDC (Milizia fascista del ventennio) ma i padani si accontentano di 3 albanesi…

    http://udcbergamo.splinder.com/post/21551882/Bossi+incita+%3A%22bastonate+a+que

  20. Scritto da Walter e le sfumature fondamentali

    Walter, la differenza tra un tesserato PD che stupra e tre leghisti che pestano tre immigrati al grido albanesi di merda e simili, e’ che i primi non fanno comizi, usano parole, alludono alla violenza sulle donne, mentre molti dei secondi propagandano un’avversione allo straniero ai limiti (spesso superati) dell’aggressione. E i mentecatti eseguono. Su questo punto la lega sarebbe credibile se espellesse gente tipo Gentilini e Borghezio. Vedansi i loro comizi e i termini che usano per capire.

  21. Scritto da mario59

    Effettivamente un partito politico non è responsabile di tutto ciò che commettono i propri isciritti..però i discorsi di molta gente comune che vota x la lega li sento anch’io..e sono discorsi per nulla teneri nei confonti degli extracomunitari..ovviamente la maggiorparte di loro, si fermano ai commenti, comunque pesanti, magari sperando che qualcuno li metta in pratica anche per loro.
    Se gli imputati verranno ritenuti colpevoli, spero che i giudici gli infliggano il massimo della pena.

  22. Scritto da Antifascista

    E’ il brodo di cultura che conta anche molti Tedeschi nel ’20 parlavano male degli ebrei, poi……

  23. Scritto da ziobob

    I leghisti, lo sappiamo,
    contro i negri ed i terroni,
    non stan con le mani in mano
    e spesso usan paroloni.

    Strilla oggi, strilla domani,
    e la zucca di qualcuno
    si convince che le mani
    vanno usate per più d’uno.

    Poco conta poi la scusa
    “io non c’entro, sono buono”
    chi le mani spesso usa
    si dimostra poco uomo!

  24. Scritto da mario59

    @ 15
    Sono pienamente d’accordo con te.. la storia insegna.. anche se la memoria purtroppo, non rimane viva come dovrebbe.

  25. Scritto da www.ilprincipe.eu

    E così la gogna contro 3-4 severi indiziati di un atto violento ha esaurito la sua virulenza.
    Ho letto un pò di commenti, poesie, apocalissi, paragoni al nazi-fascismo. Bene.
    A me rimane un dubbio: perchè aprire commenti alla piazza per quattro indagati che fino alla sentenza, di prassi, rimangono innocenti?
    Giusto informare e stigmatizzare. Altrettanto scatenare la piazza?
    Personalmente mi sono fatto un’idea. Nell’articolo di testa de http://www.ilprincipe.eu lo espongo. Buon fine settimana.

  26. Scritto da Pike

    Vogliamo parlare della Lega, di come amministra molte città della provincia ? ci sarebbe molto da dire.Ma molto.
    Ma di che vive la lega ? di spa-ra-te! i dossi artificiali pitturati di verde il sole della alpi in piazza a Cividate , forse per far dimenticare la variaizione al piano casa a Mozzo ? o dell’aumento di stipendio a una dipendente comunale fidanzata di un sindaco della bassa, peraltro noeassunta ?
    La Lega non è solo pericolosa ma è anche marcia.
    http://www.cafenero.ilcannocchiale.it
    ww

  27. Scritto da Stefano L. BEN INFORMATO

    Si tratta di un episodio isolato, io non me ne preoccuperei tanto. L’85% dei giovani leghisti della bergamasca aderenti al MGP non menano…almeno le mani;)

  28. Scritto da walter

    3 tesserati lega…ebbene può essere, d’altronde quando uno prende la tessera mica viene visitato mentalmente….chiedere al PD in merito allo scandalo x le violenze sessuali da parte di un responsabile….
    (io non faccio una colpa a differenza di voi)
    e comunque…purchè deprecabili e sbagliate e fatte da ci.. non posso che pensare che il popolo forse sbaglia i metodi.. ma sta di fatto che esprime un problema sul territorio!

  29. Scritto da LEGHISTA

    E proporsi parte civile al processo e chiedere a questi i danni d’ immagine ??

  30. Scritto da dario

    al di la delle parole, la lega è un movimento solo razzista, violento tipo KKK

  31. Scritto da piero

    facilmente gli daranno la tessera LEGA GOLD !

  32. Scritto da sudamericano

    Più che sospesi vanno radiati.
    In un recente passato la lega bergamasca ha espulso “qualcuno” per molto ma molto ma molto meno………
    2 pesi 2 misure?
    la legge è uguale per tutti ma qualcuno è più uguale di altri?
    Invernizzi restiamo in trepidante attesa……..