BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il presidente: “Era un ragazzo d’oro”

"Abbiamo fermato tutti gli allenamenti e abbiamo chiesto il rinvio delle partite della nostra squadra. Non possiamo giocare in questo momento cos?? drammatico". Il presidente del Dalmine Futura, Claudio Frigeni, ricorda Damiano Capitanio.

"Abbiamo fermato tutti gli allenamenti e abbiamo chiesto il rinvio delle partite della nostra squadra. Non possiamo giocare in questo momento così drammatico". Il presidente del Dalmine Futura, Claudio Frigeni, ricorda Damiano Capitanio. "Non perché è venuto a mancare dico che era un ragazzo splendido. Non l’ho mai visto bere o fumare, se ne stava sempre tranquillo. Merita rispetto, per quanto dava in campo e per quanto fosse diligente fuori".
Il direttore sportivo, Maurizio Zanchi, presente sul campo di allenamento al momento della tragedia, non riesce ancora a credere a quanto è successo. "Damiano era con noi da pochi mesi, si era integrato benissimo coil resto della squadra. Nonostante fosse giovane aveva già una certa autorità in campo. E’ difficile vedere un ragazzo della sua età avere tale padronanza tecnica, serietà e voglia di faticare sul campo. Non faceva altro che ringraziarmi per averlo portato al Dalmine. Ci mancherà".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.