BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una Campionaria magica con Aurelio Paviato

Ci sono molti modi per far vivere un’emozione: il teatro, che mette in scena la vita; il cinema, fabbrica di sogni, e l’arte delle meraviglie, che fa vivere cose surreali come sogni come fossero davvero realtà.

Più informazioni su

Per la gioia di grandi e piccini, la Campionaria proporrà 5 spettacoli con il mago Aurelio Paviato.

Sabato 24 ottobre alle ore 17,30 e 21,00
Domenica 25 ottobre alle ore 11,30, 15,30 e 17,00.

Ci sono molti modi per far vivere un’emozione: il teatro, che mette in scena la vita; il cinema, fabbrica di sogni, e l’arte delle meraviglie, che fa vivere cose surreali come sogni come fossero davvero realtà.
Certo non è facile “raccontare” il prestigiatore ad un pubblico moderno abituato agli effetti speciali del cinema da una parte ed alla realtà virtuale dei computer dall’altra; e viene da chiedersi se il prestigiatore non sia una figura anacronistica, fuori dal tempo, fuori da questo tempo moderno.
Viviamo in un mondo dove tutto ci viene spiegato, dove con un click ci sembra di trovare ogni risposta e dove pare non rimanga più tanto spazio per la meraviglia. Ma perdere la capacità di meravigliarsi è un po’ come perdere la spinta a cercare. Che peccato! Per questo, il mago Paviato proporrà un punto di vista diverso. Inviterà il pubblico a non pensare al prestigiatore come qualcuno che imbroglia e a non confondere l’illusione con l’inganno perché così si rischia di non vedere più che l’illusione può anche essere un progetto, un’idea da realizzare, un sogno da compiere e che la meraviglia è anche un modo per confrontarci creativamente, senza timori né arroganza, con i limiti della nostra conoscenza. Un invito a visitare con gioia l’“Isola che non c’è… e dove tutto si può immaginare”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.