BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cinquanta aspiranti direttore generale

Sono una cinquantina gli aspiranti direttore generale del Comune di Bergamo. Ora al via la scrematura per scegliere il migliore.

Più informazioni su

Sono una cinquantina gli aspiranti direttore generale del Comune di Bergamo. L’incarico, evidentemente, è molto ambito, sia per lo stipendio che garantisce (oltre 100 mila euro), che per il potere che assicura. Le richieste di partecipare alla selezione entro la scadenza del 20 ottobre sono state molte più del previsto. Ed ora gli uffici di Palazzo Frizzoni saranno chiamati ad una impegnativa opera di scrematura per arrivare a scegliere il migliore. Una procedura adottata anche per l’individuazione del segretario generale. L’Amministrazione avrebbe potuto procedere per chiamata diretta. E’ stato lo stesso sindaco Franco Tentorio, per garantire la maggiore trasparenza possibile, a preferire la formula della selezione pubblica. Val la pena di ricordare che al direttore generale sarà assegnata la responsabilità complessiva di gestione dell’ente e lo stesso risponderà direttamente al sindaco e alla giunta. Alla posizione di segretario generale, già ricoperta dal dottor Daniele Perotti, sono assegnate le responsabilità di assistenza giuridico-amministrativa dell’ente.
Il candidato ideale:
– é in possesso di diploma di laurea e di eventuale specializzazione post laurea;
– ha maturato esperienza pluriennale e risultati significativi in posizione di direzione di organizzazioni complesse;
– ha la necessaria conoscenza dei processi decisionali e delle regole di funzionamento di una pubblica amministrazione;
– può dimostrare un’esperienza significativa nella gestione di processi di cambiamento;
– si trova in una fase di sviluppo e consolidamento del proprio percorso di carriera, con una forte motivazione al risultato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da amaro lucano

    Ma alla fine lo sappiamo che sarà scelto uno che ha il nome uguale al cognome.

  2. Scritto da uno stradeleuso

    dopo aver scelto un segretario generale di estrema sinistra chissà se il indaco si ravvede. Spero che non abbia fatto domanda renato Curcio !!!!

  3. Scritto da luciano015

    Ma non aveva scelto Fabrizi?