BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionaria, il calendario degli appuntamenti

Il calendario di appuntamenti è ricco e variegato, con tante iniziative che vanno dagli assaggi dei prodotti a gare che coinvolgano gli addetti ai lavori e i visitatori allo stesso tempo.

Più informazioni su

Il calendario di appuntamenti è ricco e variegato, con tante iniziative che vanno dagli assaggi dei prodotti a gare che coinvolgano gli addetti ai lavori e i visitatori allo stesso tempo. A cominciare da domenica 25, quando sarà preparata una mega polenta taragna in un pentolone di rame.
Martedì 27 l’appuntamento è con la "Serata sfiziosa", grazie ai prodotti del Caseificio Mozzarella di Seriate La Preziosa. Alcuni gastronomi mostreranno al pubblico come preparare dolci a base di ricotta, semplici e prelibati allo stesso tempo.
Mercoledì 28 prendono il via le degustazioni guidate di formaggi del Caseificio Paleni Casazza, che saranno condotte secondo il metodo dei cinque sensi, impiegando cioè schede tecniche olfatto-gustative consigliate dalla Comunità europea.
Gli amanti del salame si tengano pronti, perché giovedì 29 un esperto mostrerà le tecniche di preparazione del salame; mentre venerdì 30 l’appuntamento è con una nuova degustazione di formaggi. Pizza gigante ai quattro formaggi, offerti da Zanetti Formaggi, è il piatto di sabato 31 ottobre. Invece, domenica 1° novembre alle 16.30 è in programma una sfida tra addetti ai lavori che cercheranno di vincere la gara di mortadella. Una mortadella della Negroni da 80 chili e lunga circa 1 metro sarà posta su una sorta di cavalletto e i salumieri dovranno tagliare la «fetta perfetta», ovvero una fetta da 300 grammi che cada tonda e integra sul piatto. Tutte le degustazioni saranno "annaffiate" da vino bianco e rosso, grazie alle 200 bottiglie di vino Valcalepio 4R.
Inoltre, tutti i pomeriggi i piccoli potranno fare merenda gustandosi una calda cioccolata preparata con il latte offerto dalla Coldiretti orobica, perché anche i ragazzi possano apprezzare la bontà e la genuinità dei prodotti della nostra provincia.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.