BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sto con Tremonti, il posto fisso ?? un valore”

"Il governo ?? a fianco dei milioni di italiani che lavorano come collaboratori dipendenti cos?? come ?? a fianco di milioni di italiani che rischiano e producono ricchezza".

Più informazioni su

"La polemica della sinistra sulle dichiarazioni di Tremonti e sul posto fisso è l’ennesima conferma della malafede di molti esponenti della sinistra. Confermo la mia completa sintonia con il ministro Tremonti. Per noi, come dimostrano i provvedimenti presi in questi mesi a tutela dell’occupazione, è del tutto evidente che il posto fisso è un valore e non un disvalore. Così come sono un ‘valore’ le cosiddette partite Iva". Lo afferma il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. "Il governo – aggiunge il premier – è a fianco dei milioni di italiani che lavorano come collaboratori dipendenti così come è a fianco di milioni di italiani che intraprendono, rischiano e producono ricchezza per sé e per i loro collaboratori, nell’interesse dell’Italia".
"Il governo lavora per una società fatta di libertà, di sviluppo economico e di solidarietà. A questi principi dell’economia sociale di mercato – dice il presidente del Consiglio – si ispira anche la tutela della famiglia come prezioso elemento di stabilità sociale ed economica, in piena sintonia con la Carta dei Valori del Popolo della Libertà, Carta che è esattamente la stessa della grande famiglia della libertà e della democrazia in Europa che è il Partito del Popolo Europeo.
Il premier si schiera dunque con il responsabile dell’Economia. Poco prima, invece, erano stati gli industriali a dire no alle idee di Tremonti sul valore ancora attuale del posto fisso nel mondo del lavoro. "Riteniamo che la cultura del posto fisso è un ritorno al passato non possibile, che peraltro in questo Paese ha creato problemi" aveva detto poco prima il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia. "Ovviamente nessuno è a favore della precarietà e insicurezza in un momento come questo, in particolare. Però noi siamo per la stabilità delle imprese e dei posti di lavoro che peraltro non si fa per legge" ha aggiunto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da corti-novis

    possono dire e scrivere tutto il contrario di quello che dicono che la gente beve… se lo avesse detto Prodi.. apriti il cielo… ma il problemache non l’ha detto e fatto ed è perchè che ha perso insieme rifondazione.

  2. Scritto da mario59

    Mahh.. l’unica spiegazione plausibile alle dichiarazioni di Tremonti e Berlusconi.. è data dal fatto che potrebbero aver ampiamente capito, che lavoro precario è = a gettito irpef precario.. lavoro fisso = gettito irpef garantito.. forse a Tremonti non torna più qualche conticino .. lo scudo fiscale è un paliativo..il gettito irpef da lavoro dipendente una garanzia.. purchè il lavoratore sia a tempo indeterminato..è un po’ difficile far pagare l’irpef a chi non ha uno stipendio, e la CIG costa.

  3. Scritto da karajan

    mario59 @9, ha perfettamente elaborato la furberia di Tremonti &Co.
    Ripeto però, che all ‘ennesimo proclama, abboccheranno tanti malcapitati operai e pensionati, come ormai succede da tempo, per cui, non sarà a causa di Tremonti & Co. che nuovamente lo prenderemo in quel posto, ma sarà per colpa di quegli idioti a reddito da fame che continueranno a votare per loro.

  4. Scritto da Vale

    il posto fisso è un ritorno al passato? peccato che però se non hai il contratto a tempo indeterminato il mutuo o qualsiasi altro finanaziamento non te lo passa nessuno! io ho il posto fisso e me lo tengo stretto! il lavoro flessibile è per chi è ancora a casa con i genitori e non deve fare i conti tutti i mesi con affitto e bollette!

  5. Scritto da gigi

    Mario59 dice che è difficile far pagare l’irpef a chi non ha lo stipendio, ben detto,…Anche prima ( e ancora ora) dello scudo fiscale è difficile far pagare.Molto più che risultando anonimi trovano sempre la via dell’evasione.Quella del posto fisso è l’ennesima boutade per il consenso di chi si nutre di fumo.L’unico posto fisso che aspirano è il loro in parlamento…..

  6. Scritto da mario59

    Berlusconi dichiara: sto con Tremonti.. “il posto fisso è un valore”

    Si… il suo come presidente del consiglio però….faccia di bronzo.

  7. Scritto da cuìn

    insomma, emma ha detto che questi due sono uomini del passato.

  8. Scritto da karajan

    si, difatti avevo avuto sentore che volessero prendere la tessera della CGIL, ora abbiamo finalmente la conferma. CHE BUFFONI!!! Certo, alle prossime regionali, saranno voti in più per loro, visto che abbiamo tanti itali..oti anche fra gli operai e pensionati, tutto il giorno davanti a canale 5 e ad emilio fede. (dimenticavo che ora c’è anche il tg1)

  9. Scritto da mario59

    almeno emma è coerente con chi rappresenta… poi sul fatto che abbia ragione ce ne vuole… il lavoro da dignità all’uomo..purchè non sia precario.. altrimenti la dignità la toglie.

  10. Scritto da andrea

    mister B. “Sto con Tremonti, il posto fisso è un valore”
    …ci credo rapinate i lavoratori prima di dargli i soldi il 10 …

  11. Scritto da Matteo

    Pazzesco…
    L’anno scorso hanno detassato gli straordinar sapendo della crisi in arrivo, ora parlano del posto fisso che è un valore (ma va?) sapendo che ci sono duemilioni di disoccupati in arrivo.
    Allora Biagi non lo facciamo piu santo subito ehhhh?????
    NON SO QUANDO FINIRAI DI PRENDERE GLI OPERAI PER IL C CARO PRESIDENTE……

  12. Scritto da Bella Ciao

    Non sono passati decenni, ma solo qualche giorno, dalla dichiarazione di Berlusconi a riguardo della signora Marcegaglia “Siamo in sintonia su tutto.. potrebbe fare la Vicepresidente del Consigilo del mio Governo” …Berlusconi sta con Tremonti.. Berlusconi sta con Confindustria… tutti stanno con tutti.. dicono tutto e il contrario di tutto.. MA LA FLESSIBILITA’ E IL PRECARIATO DILAGANO DA ANNI E CONTINUANO A DILAGARE.. VERGOGNA