BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Paolo Tiralongo alla corte di Contador

Dopo quattro anni di militanza con i colori blu-fucsia della Lampre-Ngc, Paolo Tiralongo siciliano di Avola, ma da anni residente in Bergamasca si appresta a vivere una nuova avventura in campo ciclistico, con la prestigiosa formazione dell'Astana cycling team di Alberto Contador.

Più informazioni su

Articolo tratto da BiciBg, il portale del ciclismo orobico

Dopo quattro anni di militanza con i colori blu-fucsia della Lampre-Ngc, Paolo Tiralongo siciliano di Avola, ma da anni residente in Bergamasca, da quando fin da Juniores vi si trasferì per sfondare nel mondo del ciclismo, si appresta a vivere una nuova avventura in campo ciclistico, con la prestigiosa formazione dell’Astana cycling team di Alberto Contador.
E’ stato ufficializzato il contratto che lo legherà per il prossimo biennio al team Kazaco diretto magistralmente da Yvon Sanquer.

Paolo Tiralongo è stato in questi anni uno dei gregari più fidati del capitano Damiano Cunego, ma a 32 anni sentiva il bisogno di nuovi stimoli ed allora ha scelto un’altra squadra ambiziosa che ha tra le sue fila uno dei corridori più forti al mondo, sicuramente per quanto concerne le corse a tappe.
Tiralongo sarà solo una delle pedine che andranno a rendere un po’ più italiana la formazione kazaka. Insieme allo scalatore di Avola, infatti, approderanno all’Astana anche l’ex campione italiano Enrico Gasparotto e due tecnici breciani del calibro di Giuseppe Martinelli e Guido Bontempi. Il primo ha vinto quattro Giri d’Italia con diversi corridori mentre l’altro è stato un grande velocista e si è segnalato come ottimo tecnico prima alla Saeco e poi alla Lampre.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.