BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comprensori sciistici, corsa ai contributi

La Regione Lombardia ha emanato un bando a cui possono accedere tutti i comprensori lombardi per ottenere finanziamenti fino al 20% dei costi per i progetti.

Più informazioni su

Nuovi fondi per il rilancio dei comprensori sciistici delle valli bergamasche. La Regione Lombardia ha emanato un bando a cui possono accedere tutti i comprensori lombardi per ottenere finanziamenti fino al 20% dei costi per i progetti che prevedono il rinnovo delle strutture sciistiche. Al resto dei fondi dovranno pensare gli enti locali e i privati. Per questo, infatti, nei giorni scorsi sono stati firmati a Piazza Brembana e a Vilminore di Scalve i protocolli d’intesa tra Comuni, Comunità Montane, Provincia e gestori degli impianti di risalita delli valli Seriana e Brembana che hanno previsto investimenti complessivi per oltre cento milioni di euro.
Obiettivo della valle Seriana è l’unione dei comprensori sciistici (il progetto prevede l’integrazione dei comprensori di Lizzola, Spiazzi di Gromo e Colere) con la realizzazione di impianti e piste che colleghino le diverse aree) per proporre un’offerta turistica di ampio respiro che possa diventare un vero punto di riferimento nell’arco alpino. Anche il progetto dell’altopiano di Selvino-Aviatico (14.5 milioni di euro) prevede ampliamenti del comprensorio con ammodernamenti delle strutture e la crazione di percorsi-avventura. La Valle Brembana, invece, ha sulla carta un progetto che coinvolge anche i comprensori della Valsassina e del Pian delle Betulle: gli interventi, relativi all’ammodernamento degli impianti di risalita e per la realizzazione di parcheggi, raggiungono la quota di quaranta milioni di euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Patrizio Alborghetti

    E’ veramente assurdo che vengano sperperati soldi publici,in progetti che servono solo a devastare quel poco di buono che rimane del territorio.Tutti non facciamo altro che parlare di salvaguardia dell’ambiente,della qualità,Si fermano le auto perchè inquinano e si pensa a costruire impianti di innevamento artificiale,dove ci sono le sorgenti dell’acqua che poi entra nelle nostre case.In compenso non ci sono soldi per abbassare le tasse,pagare meno i mezzi pubblici,o diminuire i tichet sanitari.

  2. Scritto da genioge

    non possiamo dare il voto al partito dei padroni che ovviamente foraggia il suo elettorato e poi lamentarsi perchè le risorse vanno sempre e tutte in quella direzione……. SVEGLIAMOCI, SVEGLIAMOCI!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Scritto da A.L.

    Basta contributi FERMATEVI siamo tutti in cassa integrazione e senza lavoro e io son stanco di pagare tasse per buon temponi magari evasori fiscali disposti a spassarsela in settimane bianche, FERMATEVI – FERMATELI