BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Volete manifestare? Prima la polizza da 30 mila euro”

Il sindaco della città piemontese, del PdL, ha chiesto un'assicurazione alla Cgil: "la pavimentazione è stata appena rifatta". Reazioni negative: "Precedente pericoloso", "atto illegittimo"

Più informazioni su

Trentamila euro di polizza assicurativa per poter manifestare in centro città. È quanto ha chiesto il sindaco di Alessandria, Piercarlo Fabbio (PdL), alla CGIL che vuole tenere una manifestazione in piazza della Lega. Il primo cittadino vuole che il sindacato "si assicuri" contro eventuali danni alla pavimentazione appena rifatta. "Ci è costata due milioni di euro, non vorremmo che la struttura che sarà montata facesse danni". 
Una polizza fidejussoria da 30mila euro a beneficio del Comune, quella richiesta ai rappresentanti dei lavoratori. Le reazioni non si fanno attendere. "Uno sfregio alla Cgil e a tutti i sindacati confederali, un precedente pericoloso" il commento di Silvana Tiberti, segretaria della Cgil di Alessandria. "Manifestare è un diritto garantito dalla Costituzione". La CGIL ovviamente non intende sborsare un solo centesimo, e annuncia che enterà in piazza… con le pattine, denunciando un tentativo di limitare la libertà di manifestazione.
Un parere arriva anche dal presidente emerito della Consulta Antonio Baldassarre, che secondo le agenzie parla di "atto illegittimo" e invita il sindacato a ignorare l’iniziativa del sindaco. Solidarietà alla Cgil è stata espressa dai colleghi delle "triplice" confederale, Cisl e Uil.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.