BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Layeni ormai ?? una certezza, Grossi ?? da rivedere

Il portiere dimostra ancora grande sicurezza, soprattutto nelle uscite. Sono poche le occasioni create dagli avversari, ma lui le annula completamente. Meno bene Grossi, Laner, e Foglio, non brillantissimi.

Più informazioni su

Layeni 7: si guadagna la palma del migliore in campo in una partita in cui non deve fare molto, ma in quel poco dimostra tutto quello che un portiere deve avere: sicurezza, attenzione e personalità. Pelizzoli può recuperare pure con calma, per ora la porta seriana è blindata.
Garlini 6,5: blocca in modo deciso le discese avversarie sulla sua corsia e quando può si getta in avanti.
Serafini 6: guida con dimestichezza l’intero reparto arretrato, o almeno ci prova. Nel gioco aereo si fa valere.
Bergamelli 5,5: nella zona centrale di difesa passa qualche pallone di troppo, ma non è solo colpa sua a dire il vero.
Cristiano 6: in virtù delle assenze quando entra viene schierato da terzino e fa quello che può, con una forma non ancora perfetta per di più.
Piccinni 6: sul finire del primo tempo sfiora il vantaggio con un siluro che finisce fuori di poco. Nel fnale passa in mezzo con Serafini.
Laner 5,5: inventa qualcosina ma è un po’ lento nelle ripartenze ed esce a metà della ripresa quasi sfiancato.
Foglio 5,5: Mondonico lo getta nella mischia per vivacizzare la corsia sinistra, ma non punge molto nella fase finale.
Passoni 6,5: con la sua esperienza dirige il traffico in mezzo al campo e quando serve richiama i compagni senza toppi complimenti.
Geroni 6: qualche buona avanzata che mette in crisi la difesa modenese, soprattutto nel primo tempo, e una buona intesa con Passoni.
Hetemaj s.v.: solo la passerella finale per lui, speriamo di vederlo presto con più spazio a disposizione.
Grossi 5,5: prova alcune incursioni delle sue ma non è in gran serata, neanche sottorete dove sbaglia qualcosa.
Ruopolo 6: un paio di dialoghi con il suo partner e tanto movimento al servizio della squadra. Non trova il gol ma è in crescita.
Cellini 6,5: è il pericolo più grosso per i difensori del Sassuolo. Si procura il rigore ma poi è sfortunato nella conclusione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.