BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A2A: l’acqua di Bergamo non ha problemi

La società che gestisce il servizio idrico replica ai dati forniti dal Corriere della Sera e assicura che la qualità è costantemente monitorata.

Più informazioni su

In riferimento all’indagine sulla qualità dell’acqua potabile pubblicata sul magazine del Corriere della Sera in data 15 ottobre, BAS-SII spa, Gruppo a2a, gestore dell’acquedotto pubblico della città di Bergamo, in considerazione degli inverosimili valori attribuiti all’acqua potabile distribuita in città, ritiene doveroso comunicare, di seguito, i parametri risultanti dalle analisi effettuate dal proprio laboratorio chimico, accreditato SINAL, e da quelle dell’ARPA, ente di controllo autorizzato. 
In data 14 ottobre, i tecnici di BAS SII hanno effettuato un prelievo presso lo stesso punto indicato nell’articolo e i risultati confermano in modo inequivocabile l’andamento delle analisi effettuate sia dalla BAS SII che dall’ARPA richiamate in tabella (apri e scarica in formato pdf la tabella dei dati).
Dal confronto dei dati riportati nella suddetta tabella si evince chiaramente che alcuni valori contenuti nell’articolo del Corriere sono, per la città di Bergamo, totalmente infondati.
Non ci sono note le modalità con cui sono stati effettuati i prelievi e le analisi utilizzate a supporto del succitato articolo, né tantomeno i criteri che hanno definito l’affidabilità del Kit e la validazione dei risultati ottenuti mediante l’impiego del medesimo; al riguardo BAS SII precisa che procederà a richiedere tutte le informazioni del caso per valutare l’opportunità di procedere in ulteriori iniziative a tutela della propria immagine, competenza e professionalità. 
Si ritiene altresì doveroso evidenziare come la delicatezza e l’importanza del tema dell’acqua idonea al consumo umano, richieda competenze specifiche di elevato livello e di comprovata affidabilità. 
BAS SII da sempre è impegnata con il proprio personale e le proprie strutture certificate ad assicurare al cittadino la fornitura di ottima acqua potabile e, per rendere trasparente il proprio operato, pubblica con frequenza trimestrale sul sito internet aziendale (www.bassii.it) i valori risultanti dalle analisi effettuate dal proprio laboratorio certificato.
BAS SII, per garantire il cittadino sulla qualità dell’acqua distribuita, effettua annualmente circa 3.000 campionamenti sulle fonti di approvvigionamento e sulle reti di distribuzione nei Comuni da essa serviti ed analizza ogni anno circa 80.000 parametri di qualità
; per la città di Bergamo la suddetta attività comporta l’effettuazione di circa 300 campionamenti in 14 punti della rete pubblica, dislocati su tutto il territorio cittadino e 4.000 parametri qualitativi all’anno.
Certi della qualità del servizio e dell’acqua erogata a garanzia della tutela della salute dei cittadini, le strutture di BAS SII sono a disposizione per eventuali approfondimenti e confronti sul tema.

BAS-SII SPA GRUPPO a2a
(i dati di Bas-Sii)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.