BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il quintetto di Alvin Queen inaugura la stagione del “Jazz Cat Club”

Al via una stagione di otto concerti tra jazz e blues con artisti di fama internazionale, curata dalla direzione del JazzAscona festival. Il primo appuntamento è per lunedì 19 ottobre, posti prenotabili

Più informazioni su

Alvin Queen, Jazz cat club di Ascona Sarà lo straordinario quintetto newyorkese del batterista Alvin Queen ad inaugurare lunedì 19 ottobre, alle 20.30, al Teatro del Gatto di Ascona, la nuova stagione del Jazz Cat Club, che fino a maggio 2010 proporrà un cartellone di otto concerti di jazz e di blues con artisti di fama internazionale. La prevendita è in corso.
Dopo il successo della prima edizione, tornano dunque i concerti jazz al Teatro del Gatto. Un’iniziativa proposta dalla direzione del JazzAscona festival per dare continuità all’attività jazzistica al di là dei 10 intensi giorni del grande evento estivo.
Con il sostegno di BancaStato, e del Canton Ticino, il batterista Alvin Queen presenterà il suo nuovo CD Mighty Long Way nell’ambito di un tour promozionale che tocca varie città europee. Un concerto da non perdere per la caratura del personaggio e della band.

Nato negli Stati Uniti, ma da anni residente in Europa, Alvin Queen è uno dei batteristi più richiesti al mondo, l’anello di congiunzione fra i grandi maestri degli anni 50-60 e il jazz contemporaneo. Prestigiose, in 40 anni di carriera, le sue collaborazioni con leggende del jazz quali Horace Silver, Dizzy Gillespie, George Benson e Oscar Peterson, con cui ha suonato in trio e di cui è stato l’ultimo batterista.
Intriso di atmosfere soul, Mighty Long Way, il suo ultimo lavoro pubblicato da Enja, è stato registrato a New York con artisti di spicco attivi nella metropoli americana. Leggermente rimaneggiata rispetto alla band che ha registrato il disco, la formazione che in queste settimane gira per l’Europa è composta da strumentisti di grandissimo valore. Fra di essi personalità primo piano della scena jazz newyorkese, come Jesse Davis al sax, amico di lunga data di Queen, Joe Magnarelli alla tromba, e Melvin Sparks, un maestro della chitarra, che ha collaborato come session men per la Blue Note incidendo più di cento album per i grandi del groove jazz.

Il concerto inizierà come sempre alle 20.30. Si raccomanda la prenotazione del posto (le poltrone non sono numerate) presso l’Ente Turistico Lago Maggiore di Ascona (tel +41 91 791 00 91). Immutati i prezzi. L’entrata singola costa 30 franchi (15 franchi studenti e apprendisti). Gli abbonamenti (160 fr. per 6 entrate) sono venduti alle casse.
I prossimi appuntamenti del Jazz Cat Club sono il 2 novembre con JM Rhythm Four (con Bucky Pizzerelli e Peer Appleyard!) e il 14 dicembre con la cantante China Moses.
Ricordiamo che chiunque può sostenere il club diventandone socio. La quota sociale è a libera scelta, a partire da un minimo di 20 franchi. Sono poste in vendita anche tessere per soci sostenitori (a 460 franchi, 900 franchi con accompagnatore), valide per tutta la stagione, con la quale si partecipa anche a un ricco aperitivo prima dei concerti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.