BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ scontro continuo: come fermarlo?

Il livello del confronto politico in Italia è sempre più conflittuale, con frequenti cadute di stile e di gusto su entrambi i fronti. Voi che ne pensate? Di chi è la responsabilità? Cosa si può fare per porre un argine? Serve una tregua, come dicono autorevoli commentatori?

Più informazioni su

Il livello del confronto politico in Italia è sempre più conflittuale, con frequenti cadute di stile e di gusto su entrambi i fronti. Voi che ne pensate? Di chi è la responsabilità? Cosa si può fare per porre un argine? Serve una tregua, come dicono autorevoli commentatori?
Fateci sapere la vostra opinione inviandoci un commento o scrivendo un intervento a redazione@bergamonews.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fantomas

    Ci hanno provato con tutto, manca solo che gli mettano una bustina di coca in macchina e lo indaghino per uso e spaccio di droga.
    Lo perseguitano da piu di venti anni, e lui non fa altro che difendersi.
    Ciò che è vero, è che la sx non si rassegna, a differenza della dx, quando al governo ci stava prodi, non ha fatto tutto sto casino…
    Anche perchè si sapeva che cadevano da soli.
    Per fermare tutto bisogna ricominciare da capo, consapevoli che il popolo ha scelto Berlusconi.

  2. Scritto da L'anticonformista orobico

    Parlare di cadute di stile su ambo i fronti è cerchiobottismo. La situazione va analizzata in modo obiettivo. Solo i fatti, benché interpretabili, non peccano di soggettività. E quelli dicono due cose: a) maggioranza e premier sono legittimati dal voto del popolo sovrano; b) un’accozzaglia di partiti, associazioni, corpi dello Stato e potentati lobbistici sta influenzando la vita pubblica attraverso prese di posizione e decisioni contrarie al voto di cui al punto A. Non c’è altro da aggiungere.

  3. Scritto da winx61

    Basta fiction e reality nella politica… mi hanno stancata…
    Perchè non si mettono a lavorare seriamente invece di star li a guardare se uno ti dice pirla o gli dici pirla…
    Anche se ti arriva un’offesa… se viene da un pirla che te ne importa…
    Aveva ragione chi diceva…
    Non ragioniam di lor, ma guarda e passa…
    Alla fine azzuffarsi è uno spreco di tempo…

  4. Scritto da Undertaker

    ehi winx61: le citazioni magari è meglio farle giuste…
    Comunque tornando all’argomento credo non ci sia molto da contenere. Il potere è sbornio e l’opposizione dorme. Il risultato non può che essere questo. Non si può chiedere ai prepotenti di essere gentili. Vanno solo combattuti.. Con la ragione, la verità e la determinazione della lotta politica. Le offese svelano la propria piccolezza ma sono niente in confronto a quello che coprono..

  5. Scritto da ermetico

    E’ scontro continuo: come fermarlo? Ci penserà la procura di milano.

  6. Scritto da diego tomasoni

    Berlusconi è indegno a governare. Se il centro destra lo scarica e continua la legislatura con un altro (Fini) si spegnerà OGNI fuoco. Ci scommetto.

    Il problema italiano è Berlusconi. Leggetevi il washington Post di oggi!

  7. Scritto da A

    come fermarlo?
    semplice la sx e idv si devono rassegnare e rendersi conto che sono la minoranza e non devono cercare ogni piccola cosa per colpire il centrodx il quale per ora ha la maggioranza.
    x 5 se fini avesse partecipato alle primarie del pd sicuramente avrebbe vinto e con lui al posto di berlusconi ci sarebbe una sx al governo e una all opposizione.

  8. Scritto da sep

    vivo all´estero e posso dire che c´è veramente da vergognarsi. Un Premier del genere sarebbe scandaloso anche in Africa, figuriamoci in Europa… Stiamo diventando la bartzelletta di tutto il mondo. Ma qualcuno può per favore dirmi cosa deve ancora succedere affincè gli italiani si sveglino? Non bastano le feste piene di puttane, gli insulti e il dileggio delle istituzioni, la volgarità con cui parla? Non basta? Deve forse mangiarsi qualcuno a colazione come Bokassa? Ma forse nemmeno questo, bah

  9. Scritto da Valter Grossi

    Abbassando i toni, rispettando i ruoli e i sistemi di garanzia, tornando alla Costituzione, che non prevede l’elezione diretta del premier. GOVERNO ISTITUZIONALE: regolazione delle incompatibilità una volta per tutte: un concessionario di servizi o reti pubbliche non può candidarsi in Parlamento, riforma elettorale restituendo ai cittadini la possibilità di sciegliere il proprio rappresentante (uninominale o preferenza).
    Realizzare una vera democrazia liberale, prima che sia troppo tardi.

  10. Scritto da fabrizio valserra

    C’è un solo modo : che Berlusconi si dimetta.

  11. Scritto da aladin

    L’anomalia contingente è Berlusconi per gli stra-noti motivi, ci fosse Fini a capo del governo la pentola Italia non sarebbe in ebollizione continua.Però gli italiani sono stati lobotomizzati dalla cultura televisiva, ma prima ancora dall’eccesso di benessere consumistico e dalla perdita di riferimenti valoriali solidi,per cui la morte (politica) di berlusconi, che è auspicabile, può risolvere l’ebollizione attuale ma il brodo rimarrebbe quello.Una strada è applicare alla lettera la costituzione