BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Deroga alla legge anti kebab, spuntini notturni salvi

Il Comune di Curno ha concesso una deroga ai laboratori artigianali nei mesi colpiti dalla legge regionale anti kebab.

Più informazioni su

Spuntini notturni salvi, almeno per ora. Il Comune di Curno ha concesso una deroga ai laboratori artigianali nei mesi colpiti dalla legge regionale anti kebab che obbliga la chiusura notturna all’una di notte. D’ora in poi le saracinesce potranno rimanere aperte fino all’una e tre quarti il venerdì e fino alle tre e mezza il sabato. La deroga è però solo temporanea. L’amministrazione infatti potrà sempre revocare il provvedimento nel momento in cui sorgano problemi di ordine pubblico o lamentele giustificate da parte dei residenti. Il punto chiave della questione riguarda proprio gli episodi di violenze e danneggiamenti avvenuti in via Lega Lombarda nei mesi scorsi. Per evitare nuovi problemi l’amministrazione ha obbligato i proprietari dei laboratori artigianali a dortarsi di telecamere di videosorveglianza e addetti alla sicurezza. Oltre all’illuminazione dell’area e al servizio di pulizia. A luglio Marcello Pietrobono, titolare del Dolce Fornoesasperato dai continui rinvii alla deroga promessa dall’amministrazione, si era detto disponibile ad organizzare una manifestazione. Ora il compromesso sembra essere statao trovato. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Davide

    Deroga corretta e tanto attesa, da chi desidera vivere tranquillamente la notte e dai commercianti. Scalmanati e delinquenti non devo impedire ad altri di avere o dare un servizio o un divertimento…

  2. Scritto da orobico

    il buon senso alla fine ha prevalso, dimostrando cosi’ che la tanto vituperata legge regionale se applicata dai comuni con la discrezionalita’ loro concessa in relazione alla realta’ delle cose, è valida.

  3. Scritto da bergamasco 2

    finalmente!! giustizia è fatta. ma ce ne è voluta

  4. Scritto da Andrea Lazzarini

    Viste le pregresse problematiche di ordine pubblico, sfociate in episodi anche gravi, la decisione presa dall’Amministrazione Locale è quantomeno scellerata.

  5. Scritto da Pizza quattro formaggi

    Ecco perchè in italia fa tutto schifo, si cambiano le regole dalla sera alla mattina…….