BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Con l’Atalanta sarà una partita difficilissima”

Il pensiero corre alla gara di domenica, quando al Friuli arriverà l'Atalanta. " Sarà una partita difficilissima. Gli orobici sono guidati da un allenatore preparatissimo".

Più informazioni su

Belardi, che ben si è comportato domenica in amichevole con il Rijeka, spera sempre di avere un’opportunità per giocare. "Cerco di rendermi utile e di farmi trovare pronto quando capita l’occasione di scendere in campo". E’ addirittura pronto a giocare come attaccante, anche solo per scherzo, pur di dare il suo contributo alla causa bianconera". Floro Flores tornerà sui suoi livelli come pure Corradi. Non dimentichiamoci che la punta senese l’anno scorso ha fatto dieci gol con una squadra che è retrocessa. E poi se dovesse servire il mio contributo come goleador mi metto a disposizione volentieri: ho segnato pure io quest’estate in ritiro durante una partitella ".
Il portiere sottolinea anche i miglioramenti del reparto difensivo. "Basta è molto migliorato da quando è arrivato qui: ora è maturo per la Serie A. Coda e Domizzi stanno facendo molto bene al centro della difesa, ma anche prima avevamo Felipe e Zapata che erano vere e proprie certezze. Ad inizio stagione hanno pagato il brutto momento della squadra. Arriverà anche per loro l’occasione di giocare con continuità ed esprimersi al meglio. In formazione abbiamo quattro difensori centrali che metterebbero in difficoltà anche quelli della nostra Nazionale ". Il pensiero corre poi alla gara di domenica, quando al Friuli arriverà l’Atalanta. " Sarà una partita difficilissima. Gli orobici sono guidati da un allenatore preparatissimo che sa stimolare i giocatori. Conte ha già dimostrato le sue qualità a Bari conquistando una promozione in cui ci credevano in pochi. Secondo me l’Atalanta è ancora più forte dell’anno scorso con gli innesti di Acquafresca e Barreto. Non dobbiamo avere paura, quest’anno siamo più esperti dell’anno scorso. Dobbiamo vincere le partite che bisogna vincere ".

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.