BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tx Bianchi, Paez secondo alla Roc d’Azur

Domenica felice per il Tx Active Bianchi Team, che ha conquistato alla Roc d'Azur uno splendido secondo posto con Leonardo Paez

Più informazioni su

Domenica felice per il Tx Active Bianchi Team, che ha conquistato alla Roc d’Azur uno splendido secondo posto con Leonardo Paez e tre vittorie dei "baby" nel 3º Trofeo Mtb Città di Valeggio, rispettivamente con Cristian Boffelli, Edoardo Togni e Filippo Galli.
Ovviamente soddisfatto il presidente della società, Felice Gimondi, presente alla Roc d’Azur: "Queste performance sono all’altezza di una stagione cross country memorabile. La mia gratitudine va agli sponsor, che hanno supportato la nostra passione, ed a tutto il team, sia del settore elite sia della squadra giovanile".
In Francia, alla Roc d’Azur, la gara di Leonardo Paez non era iniziata nel migliore dei modi. «A causa della caduta di un corridore davanti a me – racconta Paez – sono stato costretto a frenare ed ho perso parecchie posizioni, complice la partenza molto veloce». Al primo rifornimento Paez viaggiava così in 37ª posizione, con un ritardo di 1’40”. Da lì iniziava la sua gara all’inseguimento, sino al ricongiungimento con i battistrada. Infine il secondo posto, dietro Roel Paulissen. «Sono molto contento della mia prova – conclude Paez – anche perché Paulissen si è confermato fortissimo».
La gara di Paez dimostra, secondo Gimondi, come «Leonardo possa essere competitivo su qualsiasi tipo di percorso. Una prova particolarmente importante anche perché ottenuta in una manifestazione di carattere mondiale, che quest’anno ha fatto registrare il record di partecipanti e spettatori: 16.606 i primi, 150mila i secondi».
Mentre la formazione elite di Massimo Ghirotto brillava in Francia, il settore giovanile guidato da Andrea Ferrero non era da meno a Borghetto di Valeggio (Vr). Nella prima partenza, l’esordiente Cristian Bofelli e l’allievo Edoardo Togni si portavano subito in testa alla corsa, dominandola. Al traguardo, dopo il primo giro, Bofelli aveva un vantaggio di 29”. Togni continuava solitario la sua corsa, giungendo ad avere, al termine dei due giri previsti, 1’30” di vantaggio sul secondo classificato. Ottima anche la prestazione dello junior Filippo Galli, che nella seconda partenza conquistava la 14ª posizione assoluta, su 280 corridori, e la vittoria nella sua categoria.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.