BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maxi sequestro di merci false in centro video

Gli agenti di via Coghetti hanno sequestrato decine di scarpe, giubbotti e borse: due senegalesi denunciati. Requisita l'auto-deposito.

Più informazioni su

Maxi sequestro di merce falsa sabato pomeriggio in centro. In concomitanza con la fiera dei Mercatanti, la polizia locale ha fatto scattare una serie di controlli finalizzati al contrasto dell’attività dei venditori abusivi. Gli agenti di via Coghetti ne hanno intercettati tre nei pressi del teatro Donizetti: due sono riusciti a fuggire mentre uno, un seneglaese di 29 anni, è stato fermato e denunciato per contraffazione e ricettazione. Portato in questura perché clandestino, è stato portato al centro di identificazione e espulsione di Gorizia. Nelle mani della polizia locale sono finiti 42 paia di scarpe griffate Hogan e Nike, 35 giubbotti di marca, 19 finti piumini Moncler e 18 borse Prada. L’operazione è continuata con il sequestro di una Lupo parcheggiata vicino alle bancarelle. Gli agenti si sono accorti che serviva come base logistica, utilizzata dai venditori abusivi per approvvigionarsi della merce necessaria. Lunedì mattina, imperturbabile, si è presentato il legittimo proprietario del veicolo: i vigili, che lo attendevano al varco, lo hanno a sua volta denunciato per ricettazione e contraffazione. Si tratta di un senegalese di 39 anni, residente nella zona di Albino. Nell’auto teneva 18 giacconi di marca, ma soprattutto 41 paia di scarpe, comprese alcune per bambini. Un rischio per i possibili acquirenti, visto che nulla si sa sul materiale utilizzato per fabbricare le calzature.
Le indagini proseguono per individuare l’ubicazione dei magazzini dove si ritiene sia nascosto il grosso della merce falsa.
"E’ stata un’operazione importante – ha spiegato il comandante della polizia locale Virgilio Appiani- un segnale forte verso questo fenomeno, che si accompagna all’attività di prevenzione e contrasto che è continua e capillare".
Ai controlli hanno partecipato anche alcuni equipaggi della polizia di Stato, che hanno setacciato vari esercizi commerciali: in un bar della zona di Redona sono stati trovati 12 grammi di droga tra coca, hashish e marijuana, probabilmente abbandonati dagli avventori.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.