BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, caserma dei vigili del fuoco pronta a partire

Dopo quattro anni di attese e ritardi il 12 ottobre cinque pompieri entreranno in servizio permanente nel distaccamento di via Vailetta. Assegnati in tutto nove uomini.

Più informazioni su

La struttura è pronta da più di quattro anni, ma solo da domani (lunedì 12 ottobre) sarà operativa grazie a cinque vigili del fuoco in servizio permanente e due in servizio discontinuo, in attesa che si arrivi ai nove effettivi che sono stati assegnati dal ministero dell’Interno. Si tratta, però, di particolari.
L’importante è che il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Dalmine, in via Vailetta, nei pressi dell’ex statale 525, inizi a funzionare. La struttura è pronta da quattro anni, ma non era mai entrata a regime a causa dell’assoluta mancanza di personale. Solo la buona volontà e l’utilizzo di molte ore di straordinari, avevano permesso al comando di Bergamo di inviare uomini in via provvisoria a Dalmine, per garantire almeno il presidio sul territorio già esistente.
L’annuncio sulla messa a regime della caserma di Dalmine è stato dato dal comandante dei vigili del fuoco di Bergamo Giulio De Palma. Il distaccamento rientra nel piano "Italia in Venti minuti", volto a garantire gli interventi d’emergenza dei Vigili del fuoco in breve tempo. Alla caserma dalminese saranno inviati gli allarmi per emergenze in autostrada: il distaccamento si trova a poche centinaia di metri dal casello dell’A4.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Michele Di Giovanni

    Ci teniamo a precisare che l’apertura del distaccamento è sopratutto merito del personale tutto, per il semplice motivo che per un distaccamento classificato D2 servono 36 unità, ne sono arrivate solo 10, quindi provate ad immaginare da dove sono state prese le unità mancanti!!!
    Considerato tutto, come coordinamento provinciale, ci riteniamo soddisfatti per il lavoro svolto.
    Sinceri Saluti
    Michele Di Giovanni