BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Falgheri battuto in finale ad Agnano

Si conclude con una sconfitta il torneo di Andrea Falgheri all’Accademia di Agnano. Il bergamasco della Future Talent di Brusaporto, ha ceduto in finale all’altro italiano Stefano Ianni,

Più informazioni su

Si conclude con una sconfitta il grande torneo di Andrea Falgheri all’Accademia di Agnano, torneo internazionale da 10 mila dollari di montepremi. Il bergamasco, rappresentante della Future Talent di Brusaporto, ha ceduto in finale all’altro italiano Stefano Ianni, col punteggio di 6-2 6-3. Per Andrea, che comunque dalla prossima settimana farà un balzo importante nel ranking mondiale arrivando vicino al proprio best ranking, è la terza sconfitta su altrettante finali giocate nel circuito Itf. Le precedenti a Crissier nel 2006 e a Tenerife quest’anno. Per Falgheri resta comunque una bella iniezione di fiducia garantita da quattro vittorie su Volante, Burzio, e soprattutto su Villar e Marti. Il primo, argentino, era numero 1 del seeding e 309 Atp, il secondo è uno spagnolo giovane ma di buone prospettive, che peraltro all’esordio in Campania aveva eliminato il lituano Grigelis, compagno di allenamenti di Falgheri. Ora le strade dei due ragazzi del Team Future Talent (che insieme giocheranno il prossimo anno la serie C per Brusaporto) si dividono: Falgheri vola a Heraklio, in Grecia, dove è testa di serie numero 7, mentre Grigelis gioca in Francia, a Saint Dizier, dove è in programma un 15 mila dollari. “Siamo soddisfatti – spiega il direttore tecnico della Future Talent Roberto Manenti – di questo risultato di Andrea. Speriamo che questo lo carichi in vista di un finale di stagione in crescendo, verso quel traguardo di numero 500 al mondo che era il suo obiettivo per il 2009”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.