BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti gli appuntamenti di Bergamo Scienza fotogallery

Conferenze, giochi, visite guidate. Fino a domenica ???Bergamo Scienza??? propone un calendario ricco di appuntamenti che sapranno incuriosire grandi e piccini.

Conferenze, giochi, visite guidate. Da domani a domenica “Bergamo Scienza” propone un calendario ricco di appuntamenti che sapranno incuriosire grandi e piccini.
Venerdì, a partire dalle 8.30 nell’Aula Magna dell’Università di Bergamo (facoltà di Scienze Umanistiche, via Pignolo) si parlerà di “Bergamo e il restauro”: di fronte alla tavola della Madonna col Bambino, santi e donatori della scuola di Giovanni Bellini, storici dell’arte, esperti di diagnostica e restauratori si confronteranno sui diversi modi di leggere e comprendere un’opera d’arte. Ovvero, se lo storico parlerà di iconografia, il fisico mostrerà cosa si nasconde sotto la pellicola pittorica e il restauratore illustrerà come tutelare un dipinto.
Dall’arte alla medicina. Alla Fiera di Bergamo (inizio ore 9) si parlerà di respiro. “Dalle vette agli abissi, come cambia il nostro respiro” mostrerà le difficoltà respiratorie tra l’alta montagna e i fondali marini. Ne parleranno Umberto Pelizzari, subacqueo, Simone Moro Alpinista, e i medici Gianfranco Parati, Maurizio Schiavon, Luca Torcello, Giuseppe Chiesa e Ettore Vitali. , Alle 21, all’Auditorium di piazza Libertà, sarà la medicina molecolare la protagonista della conferenza “Come tradurre idee brillanti in terapie efficaci: cronaca di un percorso accidentato”, un’occasione per approfondire le malattie genetiche e il sistema immunitario attraverso l’esperienza di alcuni ricercatori che hanno ridato la vita a molti bambini. Relatori: Marian Cavazzana Calvo, Alessandro Aiuti, Martino Introna.
Sabato 10 ottobre sarà la fisica al centro dell’attenzione di “Bergamo scienza”. “L’importanza di chiamarsi neutrino” è il titolo della conferenza (teatro Sociale di Città Alta, inizio 10.30) che illustrerà le regole della fisica e dell’astrofisica. Ettore Fiorini e Renato Ricci illustreranno i principi di conservazione. Sempre al teatro Sociale, alle 15.30, con Steve Rayner e Stefano Palerari si parlerà di “Scienza e politica, il caso dei cambiamenti globali climatici e ambientali”, ovvero il ruolo dello scienziato nel dibattito politico e culturale, e alle 17.30 “Entropia in biologia”, Edoardo Boncinelli e Giancarlo Nicola affronteranno il concetto di creazione ed evoluzione darwiniana.
Nel pomeriggio, spazio anche ai più piccoli con “Giocoleria e fisica in piazza”. All’Oratorio dell’Immacolata (via Greppi 6), Federico Benuzzi, insegnante di matematica e fisica a Bologna, abilissimo giocoliere, proporrà ai bambini giochi con le leggi della fisica.
Domenica 11 ottobre Bergamo Scienza si sposta in Città Alta. In calendario tre conferenze al teatro Sociale. Alle 10.30, il fisico Mark Buchanan e Andrea Moltrasio, presidente di Bergamo Scienza, parleranno dei “Modelli matematici del comportamento umano”, ovvero l’analisi di una nuova scienza, la “Fisica sociale” che spinge gli scienziati ad interpretare i comportamenti umani utilizzando i modelli matematici.
Alle 15.30 Cristina Alberini e Roberto Sitia parleranno di “The eternal Sunshine, eliminare le memorie traumatiche e quelle associate a tossicodipendenza” ovvero del processo di riconsolidamento della memoria.
“Come prendiamo le nostre decisioni” è il titolo della conferenza (inizio ore 17. 30) che indagherà i meccanismi cerebrali dell’uomo nelle scelte economiche. Relatori: Aldo Rustichini e Stefano Cappa.
Inoltre, a partire dalle 10, si terrà l’Open Day del Museo di scienze naturali che offrirà al pubblico la possibilità di visitare le collezioni e i numerosi laboratori del museo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.