• Abbonati
A sorpresa

A Obama il Nobel per la Pace

Il comitato Nobel di Oslo ha assegnato il Nobel per la pace al presidente Usa per i "suoi straordinari sforzi per rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli

Il comitato Nobel di Oslo ha assegnato il premio Nobel per la pace al presidente americano Barack Obama per i "suoi straordinari sforzi per rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli". 
La notizia è arrivata a sorpresa venerdì mattina quando il presidente del comitato norvegese ha letto la scelta fatta tra oltre 200 candidati. Lo stesso conduttore della Cnn non ha nascosto la sorpresa, spiegando di aver sentito il nome di Barack Obama nella motivazione letta in norvegese ma di preferire di aspettare la traduzione in inglese.
Eletto presidente lo scorso 4 novembre, entrato in carica il 20 gennaio Obama è anche il comandante in capo delle forze armate americane in questo momento impegnate in due conflitti, in Iraq ed Afghanistan. Come promesso durante la campagna elettorale Obama ha avviato il ritiro dell’Iraq, ma ha fatto propria, come guerra di necessità, il conflitto avviato esattamente otto anni fa da George Bush in Afghanistan dopo gli attacchi dell’11 settembre. E proprio in questi giorni il presidente è chiamato a prendere la difficilissima decisione riguardo all’escalation militare in Afghanistan, richiesta dai vertici militari americani sul campo che chiedono l’invio di rinforzi fino a 40mila unità

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI