BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ottomila euro all’Abruzzo, 700 di rimborso spese”: Torre Boldone si spacca video

Fa discutere il rimborso al sindaco Claudio Sessa per il viaggio istituzionale in camper da Bergamo a L'Aquila per consegnare un assegno alle popolazioni terremotate.

Donare ottomila euro per i terremotati in Abruzzo? "Non ha prezzo" direbbe una nota pubblicità. A Torre Boldone costa, e anche parecchio. Settecento otto euro, rimborsati dalla Giunta al sindaco Claudio Sessa nella foto, ndr) per il viaggio istituzionale in camper da Bergamo a L’Aquila. Un delibera che ha fatto andare su tutte le furie l’opposizione del Comune alle porte della Valseriana. I dubbi sorgono soprattutto sui consumi del camper del primo cittadino. La segreteria comunale si appella alle generose tabelle Aci, sulle quali si basano i rimborsi da anni a questa parte. "La richiesta di rimborso deve essere inoltrata da chi la richiede, non è un procedimento automatico – spiega l’ex sindaco Claudio Piazzalunga – si poteva benissimo non deliberare il risarcimento e il problema non si sarebbe nemmeno posto".
Il sindaco invece mette subito in chiaro che quei soldi non li riceverà mai, perché ha già iniziato a pagare iniziative comunali di tasca propria per non gravare sul bilancio. "Anzi, ho già iniziato a farlo dal primo settembre – spiega Sessa – ho pagato di tasca mia, 145 euro, i cartelloni per la sicurezza stradale dei bambini. Pagherò anche le prossime iniziative del Comune fino a quando non verrà raggiunta la cifra di 710 euro. Sono andato a L’Aquila perché le associazioni del paese, che hanno donato gli ottomila euro, mi hanno pregato di consegnare direttamente i soldi. Non sono andato di mia spontanea iniziativa, ho anche la richiesta scritta dei donatori. Per una cifra inferiore avrei senza dubbio fatto un bonifico. Trattandosi di ottomila euro e su esplicita richiesta delle associazioni mi sono sentito in dovere di andare".

STEZZANO  Stipendio doppio per il sindaco: "Lo merito"

IL SINDACO  "E’ un attacco politico della sinistra stezzanese"

BASSA  E anche Ghisalba vara il ritocchino agli stipendi

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gioia

    se si fa una delibera del genere…….povera Italia, anzi povera Torre Boldone.

  2. Scritto da williwaw

    Egregio P:R:C.
    Accecato come pare dalla fede politica, Lei non ha capito o non vuole capire. Non è questione di sinistra o destra, ma di buonsenso. Qui si tratta solo di amministrare bene un paese. Personalmente non ho risparmiato critiche, anche in pubblico, alla precedente amministrazione. Non intendo risparmiarle ora allo schieramento che ha vinto le elezioni. E mi avrebbe candidato volentieri, se solo avessi detto sì. Ma ciò che conta è: 708 euro si potevano spendere in altro modo, o no?

  3. Scritto da bolide nero

    Sessa fa il sindaco, ha cinque anni per mostrare quel che vale. Poi si vedrà. Certo, se la storia dei 700 Euro è vera, non è un bell’inizio… se pensa di fare il furbetto di questi tempi, sta fresco!
    La minoranza fa la minoranza ed è leggittimo che controlli l’operato della maggioranza.
    Buon lavoro a maggioranza e minoranza.

  4. Scritto da P.R.C.

    Maria e Williwaw ma se fòò? No ma leggete quello che scrivete? Siete degi insoddisfati patetici elettori di sinistra imbarazzati dal fatto di on avere ne guida politica ne rappresentanti in consiglio comunale… le minoranze presenti sono solo degli scarti di politica e la migliore rappresentazione degli inciucioni!

  5. Scritto da angelo

    Buon appetito al sindaco di centrodestra. A quanto pare ha già capito l’andazzo della sua corrente!

  6. Scritto da il leghista

    x 18, ma cosa hai bevuto questa mattina la grappa? solo un ubriaco puo’ scrivere certe cose, proprio voi gentaglia di sinistra parlate dopo tutto quello che ci ha fatto il prodi( mortadella) per non parlare dell’ ex sindaco Piazzalunga lui si che ne ha fatte di cotte e di crude senza che nessuno sapesse niente , informati asen!!!

  7. Scritto da marilena

    scusate, ho visto un’ora fa il bugiardino al bar e c’è scritto che gli euro sono mille! Qual è la cifra giusta? graziem

  8. Scritto da segretario

    Bugiardino, tu lo dici

  9. Scritto da uno spettatore

    x leghista
    chiedo cosa ha fatto Prodi in 15 mesi di governo di tanto scandaloso, dal momento che dal 2001 governate voi e i risultati si vedono.

  10. Scritto da maria

    Il sindaco attuale di torre era già in consiglio con Piazzalunga, chi và con lo zoppo impara a zoppicare, e una mano lava l’altra…
    Prima prende i soldi, poi li restituisce, allora non doveva prenderli già prima, cosa sono queste manfrine?
    E’ inutile adesso cercare di rifarsi la verginità, siete anche voi come tutti gli altri, dimettetevi.

  11. Scritto da marilena

    forse non mi sono spiegata bene. il bugiardino scrive che la cfra donata è di euro 1000 e il rimborso spese euro 700!

  12. Scritto da Antonio

    UN altro caso vergognosao: A CASA!

  13. Scritto da julius

    minoranze: andate a lavorare……………. la cosa vi fa andare su tutte le furie???? vi consiglio di essere più modesti e umili, giusto verificare i conti, ridicolo fingere di non capire la realtà dei fatti

  14. Scritto da picco

    Ma gli ex sindaci non sono mai andati in giro per il Comune prendendo la diari? Mi sa che è solo un modo becero di attaccare politicamnte. Trovate altri motivi e lasciate perdere le tragedie

  15. Scritto da torre boldonese

    ma la minoranza non si vergogna??? fino a ieri prendeva gli stessi rimborsi e non restituiva nulla di tasca propria…. avete una faccia tosta….ANDATE A LAVORARE

  16. Scritto da Vittoria

    Purtroppo quando non si sà come criticare il buon operato di una maggioranza e di una giunta si usano questi espedienti per screditare le persone!!! Minoranza cercate invece di trovare argomentazioni più valide e fare un’opposizione costruttiva e non spettegolare su rimborsi tra l’altro legittimi. Mi risulta che anche l’ex-sindaco andava in trasferta spesato e l’allora minoranza non si è mai abbassata a ciarlare su quanto prendesse VERGOGNATEVI questo è un boomerang che si ritorcerà contro !!!!!

  17. Scritto da Paola

    TERREMOTATI: ANDATE A LAVORARE!!!!

  18. Scritto da varo

    penso proprio che la minoranza non sappia più dove attaccarsi e se guardassimo i soldi spesi da loro in tal senso ci sarebbe probabilmente da rabbrividire quindi che la piantino e comincino a valutare meglio l’operato.

  19. Scritto da anacleto

    Piazzalunga devi rassegnarti: hai perso e il tuo sogno di portare a termine la cementificazione totale di Torre è svanito. I 50 anni di amministrazione DC che hanno devastato un paese sono finiti grazie a dio. Evita di sfogare la tua frustrazione con queste uscite patetiche.

  20. Scritto da formica

    non entro nel merito di ciò che non conosco ma mi sembrano commenti che escono dalla stessa mano. O no? Redazione cosa ne pensi?

  21. Scritto da maria

    Scandaloso
    E’ cosi che si dà il buon esempio, altro che dare addosso ai comunisti.
    Che cosa potranno imparare i giovani di Torre Boldone con una simile azione, la giunta precedente di specchiata onestà e correttezza, non era mai arrivata a tanto.
    Sono scandalizzata e offesa.

  22. Scritto da diego tomasoni

    Vergognoso

  23. Scritto da simone

    lSessa sei un grande , Piazzalunga … ti gira ancora aver perso a giugno , ma rassegnati , sei un consigliere , e di minoranza …. se poi andassimo a vedere le spese e l’operato della tua ( e delle precedenti amministrazioni) avremmo da riempire un giornale intero … per non parlare dei “benefici” avuti nella cementificazione del Paese

  24. Scritto da marilena

    al di là di tutto, non vedo che necessità ci fosse di portare il denaro di persona! Esistono le banche e i bonifici, mi sa tanto di esibizionismo; si poteva poi chiedere come sono stati spesi i soldi.

  25. Scritto da Alberto

    non conosco bene la legge, ma se il Sindaco va in missione ufficiale come rappresentante del suo paese ed in più su esplicita richiesta delle Associazioni, non ha diritto ad un rimborso? se poi è la legge che calcola un rimborso alto, la colpa non è del Sindaco, ma della legge. O sbaglio?

  26. Scritto da williwaw

    Lo capisce anche un asino che un lettore (sempre lo stesso) è intervenuto con nomi differenti su questo blog almeno una decina di volte. Con argomentazioni a dir poco lunari. Guardiamo invece ai fatti: 1) Non c’è proporzione fra la cifra donata e l’importo esagerato del rimborso; 2) La giunta uscente ha perso le elezioni, ma il centro-destra che esprime il sindaco è minoranza in paese. Dunque Sessa veda di meritare la poltrona che per ora occupa solo per grazie alle divisioni in capo avverso.