BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Pgt, non bisogna tagliare per forza le volumetrie”

Il presidente della 3a commissione di Palazzo Frizzoni, il pdiellino super votato Stefano Lorenzi, non apprezza i proclami su quelli che definisce "tagli indiscriminati alle volumetrie". "Se nel Pgt ci sono scelte positive vanno mantenute".

Più informazioni su

“Andiamoci piano nel dire che bisogna tagliare per forza le volumetrie previste nel Pgt adottato dal centrosinistra”: forse è solo la cautela di un nuovo consigliere comunale, o forse si tratta di uno dei primi e importanti distinguo all’interno della maggioranza del Pdl e della Lega, che amministra Bergamo da giugno.
A parlare è Stefano Lorenzi, consigliere pidiellino eletto con quasi 300 preferenze, il quarto più votato dopo Carnevali, Ceci e D’Aloia. In un comunicato stampa Lorenzi riferisce che il 7 ottobre l’assessore all’Urbanistica Andrea Pezzotta e il dirigente di settore Giorgio Cavagnis illustreranno alla 3a commissione di Palafrizzoni (che lo stesso Lorenzi presiede) il metodo per affrontare l’esame e le controdeduzioni alle oltre 600 osservazioni presentate al Piano di governo del territorio. In attesa del merito, però, Lorenzi scende anche nel merito e si dice “un po’ preoccupato in quanto ho notato nel Pgt alcune situazioni che non mi convincono. Sono però fiducioso del fatto che si terranno nella giusta considerazione tutte le situazioni meritevoli, per modellare il Pgt nella sua forma migliore. Il procedere a tagli di cubatura predeterminati, così come annunciato in campagna elettorale, per lo "smagrimento del Pgt" del 15-20%, non mi pare opportuno in senso assoluto. Pare ovvio che ogni iniziativa, per essere ben considerata, dovrà accompagnare oltre all’interesse del privato e dell’amministrazione, un beneficio alla città e ai suoi abitanti».
Fin qui il comunicato, iniziato con un riferimento al metodo e terminato con una battuta su un tema che ha tenuto banco sia prima sia durante la campagna elettorale: le volumetrie previste dall’Amministrazione Bruni.
Intervistato da Bergamonews.it il consigliere del Pdl, presidente della 3a commissione, ha aggiunto: “In campagna elettorale e anche nei mesi successivi hanno continuato a susseguirsi proclami, nell’ambito della maggioranza, contro le volumetrie, e si è anche chiesto un taglio indiscriminato delle possibilità di edificare. Vorrei che si fosse più cauti: a me vanno bene i tagli laddove si è esagerato, ma non togliamo o eliminiamo con pregiudizio ciò che può esserci di nuovo e funzionale nel Pgt. Se una casa è bella con sette piani di altezza non dobbiamo portarla a cinque per forza di cose, senza ragionare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni bg

    Evidentemente questa persona non ha capito che i programmi presentati in campagna elettorale devono essere rispettati.Evidentemente gli va bene la distruzione della città che bruni e i suoi avevano auspicato.Devono tagliare le volumetrie previste almeno del 50% e lasciare l’attuale stadio a disposizione della città e dei quartieri come il palazzetto altro che costruirci sopra quando ci sarà lo stadio nuovo.Vuole fare gli interessi dei palazzinari il PDL?Se si via la Lega dal comune!

  2. Scritto da tentativo di razionalità

    si parla solo di volumetrie,non si parla di un disegno del piano.La questione andrebbe impostata diversamente,cosa si vuole per bergamo?ancore far capire delle visioni d’insieme; individuare più correttamente gli ambiti strategici,quello che vi si intende collocare,cosa riqualificare e come. Alcune questioni vanno visto in un quadro ampio.Es. riqualificazione Sace,Stadio,Reggiani,Ismes vanno viste in un unico contesto.Chiarito cosa si vuole fare,si prenderanno in considerazione le volumtrie e

  3. Scritto da un tentativo di razionalità

    è inutile continuare a parlare di volumetrie a caso. Occorre che il nuovo venga inserito nel rispetto del contesto in cui andrà collocato. Costruzioni a vanvera avranno conseguenze sulla mobilità.Altro contesto urbano:sembra giusto preveder 4 enormi edifici di 4 piani sulla 24 Maggio con grosso centro commerciale?Un albergo di 12 piani in piazzale Marconi?Sul terreno del nuovo Glweno 2 edifici di 15piani+4 edifici di altri 10 piani +30 villette?Dicono per far soldi per il Gleno?vogliam crederci?

  4. Scritto da un tentativo di razionalità

    Mi preoccupano le espressioni “non bisogna tagliare indiscriminatamente le volumetrie”.Se questa affermazione può essere accettata con le dovute riflessioni in un esame generale, mi crea però un vago timore che voglia nascondere un tentativo per mantenere quanto previsto in modo nefasto dalla prec. Amm.Già si fanno palesi interessi portati avanti soprattutto da rappresentanti di Forza ital., i cui nomi sono facilmente individuabili in combutta con noti palazzinari e architetti della città

  5. Scritto da in effetti

    il tentativo è stato prima di Giugno 2009, poi tra accuse di Lorenzi e altri con lui la razionalità ha lasciato il posto ad altro.
    Basta complessi, tagliamo la giunta e Lorenzi e non se ne parlà più.

  6. Scritto da a.

    vedo che molti commenti sono contro tutto e tutti a priori, la cosa non mi stupisce soprattutto visto quanto veniva scritto su questo sito anche in campagna elettorale.
    peccato che non ci si sforzi di migliorare la città ma ci si concentri solo a offendere, a incolpare e niente più…
    bella opposizione così, complimenti…

  7. Scritto da fabrizio valserra

    Che dire? Si vincono le elezioni sparandole grosse ( cementificazione, sicurezza ecc.) poi, passata la festa gabbato lo santo!

  8. Scritto da a.

    …ma dai allora scriviamo anche “piove, governo ladro”…

    vi saluto

  9. Scritto da W Lorenzi

    Qua il problema è politico: l’assessore tecnico non si può rinchiudere nel suo ufficio insieme ai suoi dirigenti che,poi,sono sempre quelli che hanno scritto il PGT cementificatorio adottato a maggio dai sinistri, e pretendere da solo di analizzare le osservazioni da mandare in consiglio per la ratifica

  10. Scritto da osservatore

    Lorenzi è saggio

  11. Scritto da osservatore attento e distaccato

    ma certo che è strano: se qualche assessore del PDL o lo stesso sindaco dicono che la sinistra ha governato bene, tutti stanno zitti; appena un consigliere dal vasto consenso ed indipendente reclama, come presidente, di definire meglio i criteri d’analisi delle osservazioni, si scatenano…

  12. Scritto da andate a casa tutti

    qualcuno inizi a preparare le valige….

  13. Scritto da P.L

    Voler capire tutto qiuanto sta sotto “tagli e ridimensionamenti”, sia per logica sia per interesse, non solo è umano ma è anche espressione di onesta intelligenza!
    Tieni duro, Lorenzi.

  14. Scritto da realismo

    L.P. e P.L. hanno ragione

  15. Scritto da L.J.S.

    A “anacleto”, “nadia” e “ma questo qui chi ce l’ha messo”…difficile capire e discutere sul serio di questioni reali eh?…meglio ricorre a una serie di “quasi insulti”?…bravi, bravi…continuate così!

  16. Scritto da LE TENSIONI CON LA LEGA NON SONO UN MISTERO PER NESSUNO

    ma per me i commenti astiosi vengono da qualche alleato o compagno di partito.
    TIENI DURO STEFANO!

  17. Scritto da CI AVETE PENSATO PRIMA DI DENIGRARE?

    Ma sì, lorenzi fa bene a volersi interessarsi: non sia mai che qualcuno voglia tagliare qualche volumetria ai deboli e tutelare i soliti forti….

  18. Scritto da L.gb

    A “osservatore attento e distaccato”…curioso vero?…ma Lorenzi deve avere risposte…”lo” abbiamo eletto noi cittadini…e le risposte che lui attende, ci sono dovute…

  19. Scritto da maggioranzasilenziosa

    Qindi il PGT va bene così; durante la campagna elettorale avevamo capito che fosse tutto sbagliato (PGT, Sace, Enel) ed invece!

  20. Scritto da anacleto

    Deve esserci sempre il palazzinaro di turno.

  21. Scritto da paolo56

    Dopo il MISTRI – SHOW nella circoscrizione 3 a cura della LEGA,….sappiamo come è andata…, la premiata ditta PDL a Palazzo Frizzoni non voleva essere da meno e propone il nuovo mistero buffo LORENZI.
    A parte le diffese di rito dell’apparato in fibrillazione (da 26.. a 33…) e le giustificazioni del tipo “..ha espresso solo opinioni a carattere personale”,restano tanti problemi, tanti consiglieri tristi e solitari, il PDL ancora senza un partito vero.. e gli altri ne approfittano..

  22. Scritto da nadia

    Lo sanno tutti che o si fa qualcosa davvero contro la cementificazione a Bergamo o cade la giunta. Quindi, Lorenzi, lascia perdere i grattacieli di New York che ti piacciono tanto, e datti da fare nella direzione giusta. Nei dibattiti pubblici meno italiano stentato, meno luoghi comuni inutili e più sostanza. Dopo tre mesi si può avere qualcosa di diverso dalla precedente amministrazione? Tentorio, dove sei?

  23. Scritto da Comics

    Toh , che sorpresa !

  24. Scritto da gb.L

    A “Paolo56″…non temere, si divertono e si divertiranno moltissimo! Lorenzi non è un mistero ma una certezza…

  25. Scritto da in effetti

    non bisogna tagliare per forza le volumetrie, si puo’ tagliare direttamente la giunta e andare ad elezioni anticipate.

  26. Scritto da a.

    ma avete letto bene quello che ha dichiarato?
    Lo riscrivo: ho notato nel Pgt alcune situazioni che non mi convincono. Sono però fiducioso del fatto che si terranno nella giusta considerazione tutte le situazioni meritevoli (…) Il procedere a tagli di cubatura predeterminati, (…) non mi pare opportuno in senso assoluto.
    oh ragazzi lasciamolo lavorare, non mettiamogli in bocca frasi che non ha detto, ha solo detto che vuole verificare le situazioni meritevoli e non tagliare a casaccio…

  27. Scritto da mons.3

    perchè dobbiamo necessariamente vedere sempre tutto o bianco o nero???? non demonizziamo la cementificazione, c’è progetto e progetto, io eviterei i casermoni come la ex magrini a favore di complessi più “logici” per bergamo.. non saremo mai NY, pacifico, ma è innegabile che Bergamo sta crescendo…

  28. Scritto da Billy the Kid

    @ a. (6) passaci la definizione di “meritevoli”……..

  29. Scritto da paolo

    a me sembra che questa amministrazione stia seguendo un approccio corretto: valutiamo le cose (soprattutto quelle fatte coi piedi da chi c’era prima) e sistemiamole nella maniera più opportuna. se poi ogni volta bisogna criticare a priori senza leggere nemmeno l’intervista… allora ok!

  30. Scritto da paolo56

    Ma questo pensa di stare in un cartone animato a giocare con i LEGO?
    Sua dichiarazione:” Se una casa è bella con sette piani di altezza non dobbiamo portarla a cinque per forza di cose, senza ragionare”.
    In primo luogo sarà già un impresa riempire case nuove di 5 piani. (con l’aria che tira ). E poi, nessuna considerazione sulle difficoltà dell’economia e della edilizia, ai problemi della gente che vive il quotidiano . Solo considerazioni estetiche. Che Dio ci aiuti.!!!

  31. Scritto da a.

    “meritevoli”? come dice anche mons.3 “complessi più “logici” per bergamo”… quindi immobili che si armonizzino con la città.

  32. Scritto da immobiliare delle merepiglie

    Un vero e proprio dietrofront, come quello dell’inail ma al ribasso, quello di Lorenzi.

  33. Scritto da MA QUESTO CHI CE L'HA MESSO???

    Per me il comunicato gliel’ha dettato CDO che avrà qlche palazzo da tirar su…..

  34. Scritto da in effetti

    Nessun complesso, tagliamo direttamente Lorenzi e la giunta e non se ne parlà più

  35. Scritto da indiscreto

    cosa ci azzecca questo chi è ? , gli hanno fatto credere che quella presidenza conta??? ma aiaiaiaiaiaiai ..la verità è un altra i suoi amici CDO gli hanno preferito marcello….. , e lui i suoi 300 voti adesso li vorrebbe ripagare …ma aime è senza potere

  36. Scritto da kitty

    non mi sembra che stia dicendo nulla di trascendentale, al suo posto anch’io vorrei capire le logiche che sottintendono a certe scelte di tagli relativi alle volumetrie…. Lorenzi avanti così!!!!