BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ogm, nucleare e ambiente: la scienza vista dai Simpson fotogallery

Serata divertente e sorprendente in compagnia dei celebri cartoni americani: Bart e Homer si rivelano moderni interpreti del metodo scientifico.

La scienza secondo i Simpson è stato il tema del martedì sera di Bergamoscienza. Davanti alla sala dell’auditorium gremita di fan della famiglia più strana e di conseguenza più normale del mondo, il giornalista scientifico Marco Malaspina, autore di un curioso libro sull’argomento, ha spiegato come Homer e Bart siano loro stessi scienziati. In fondo, la loro voglia di toccare con mano, di fare e disfare, in barba a divieti, dogmi e regole precostituite, rappresenta al meglio lo spirito del metodo scientifico. Chi più di loro ha un approccio sperimentale ai fenomeni della società e della natura?
Non solo. I Simpson sono i più grandi divulgatori scientifici della nostra era. Negli episodi si parla di Ogm, nucleare (a Springfield, costruita attorno alla centrale, ogni sera si prega ringraziando per l’energia quotidiana ricevuta), psicofarmaci per bambini. Temi di grande attualità, che gli omini gialli affrontano con leggerezza ma anche con grande chiarezza e praticità. Tanto che le nozioni trasmesse si fissano nella memoria dei bambini e non solo, permettendo di assimilare un minimo di conoscenza (e coscienza) di problemi del nostro tempo. Tutto questo non succede per caso, visto che gran parte degli sceneggiatori sbuca da Harvard, e che per preparare un episodio servono in media otto mesi. Non c’è da stupirsi dunque se davanti al faccione di Homer passano anche formule matematiche che solo un pugno di cervelloni può capire. I genialoidi autori dei Simpson si divertono così. E noi con loro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Davide

    Non è vero, perchè i Simpson, come è stato detto nella conferenza, parlano di questi argomenti con ironia e irriverenza…

  2. Scritto da legge mancino

    purtroppo non c’è niente da divertirsi è semplicemente “lavaggio del cervello” dei bambini e degli adulti ingenui per far passare tutte le porcate che ci stanno propinando, Vedi OGM, vaccinazioni di massa, trattato di lisbona, la moneta elettrocica (il cosiddetto “marchio della bestia” senza il quale non si potrà far nulla) ecc. e le altre cose delle quali è ora difficile per noi rendercene conto ma che scopriremo quando sarà troppo tardi.