BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutte le mostre in programma nella Bergamasca

Tutte le mostre e gli appuntamenti con l'arte da visitare nelle prossime settimane. Da "Art in auditorium" fino all'antropologia del vestiario.

Antropologia del vestiario

Nello spazio Relogo di via Borgo Santa Caterina 75/a, mostra dell’artista bergamasca Alessandra Corti “Antropologia del vestiario” curata da Ferrariofreres; fino al 5 marzo 2010.

Art in the Auditorium

Alla Galleria d’Arte Contemporanea, via S. Tommaso 53, rassegna “Art in the Auditorium”, progetto ideato dalla Whitechapel Gallery di Londra che presenta fino al 17 gennaio opere video realizzate da sette artisti segnalati da altrettante istituzioni museali internazionali.

Bacon’s Eggs di Alberto Petrò

Alla Galleria 27 AD, via Broseta 27, mostra “Bacon’s Eggs” che presenta, a cura di Nico Scaglione, eventi, immagini fotografiche di un progetto dedicato dal giovane fotografo bresciano Alberto Petrò al genio creativo di Francis Bacon; fino al 31 ottobre.

Botteghe di Città Alta con Mandelli e Mezzera

La dispensa di Arlecchino, via Gombito 9, mostra fotografica Botteghe di città alta con Maria Assunta Mandelli ed Ernesto Mezzera; fino al 18 ottobre. Orario: 10-22.

Capolavori a Palazzo della Regione

Palazzo della Regione in Città Alta, esposizione della mostra “L’Accademia Carrara nel cuore della città. Capolavori a Palazzo della Regione” e nuovo allestimento dal titolo “le Opere del Rinascimento”. Orario: 9,30-17,30.

Collettiva di arte contemporanea

Alla Galleria Triangolare di via Palma il Vecchio, 18/e, mostra collettiva “Area contemporanea quattro” con opere di Guido Airoldi, Marco Grassi, Mouhamadou Lamine Seck, Fabrizio Musa, Luigi Vegini, Enzo Santanbrogio e Angelo Zanella; fino al 24 ottobre. Orario: 10-12,30 e 16-19,30.

Dalla Luna alla Terra

Al Museo di Scienze Naturali, in Città Alta, nell’ambito della manifestazione “Bergamo Scienza”, mostra “dalla Luna alla Terra – ricadute tecnologiche e brevettali deel Programma Apollo” di Eugenio Sorrentino; fino al 18 ottobre.

Dipinti e disegni di Marilù Eustachio

Alla Galleria Ceribelli di via S. Tommaso, 86, mostra di dipinti e disegni di Marilù Eustachio dal titolo “Presenze, assenze”; fino al 7 novembre. Orario: 10-12,30 e 16-19,30.

Flavia ventola al Circolo Artistico Bergamasco

Circolo Artistico Bergamasco, via Malj Tabajani 4, mostra personale di Flavia Ventola; fino al 18 ottobre. Orario: 16-19.

Gabriele Talarico alla Galleria Marelia e all’Hotel Mercure

Alla Galleria Marelia, via G. d’Alzano 2/b e all’Hotel Mercure Palazzo Dolci, viale Papa Giovanni XXIII 100, mostra “Gabriele Talarico – Paralleli” a cura di Valerio Dehò; fino al 5 novembre. Orario 14-20.

Geositi, tesori naturali da salvaguardare

Nella sede del Museo Civico di Scienze Naturali, piazza Cittadella 10 in Città Alta, mostra dedicata ai luoghi di eccellenza della geologia in territorio di Bergamo; fino al 30 novembre. Orario: 9-12,30 e 14,30-17,30. Ingresso gratuito. Info: 035.286011, www.museoscienzebergamo.it

Insider art

Al Caffè de Lempicka, via S. Caterina7, mostra di quadri di Roberto Barcella e Michael Paysden; fino al 28 ottobre. Orario: 7-19.

Installazioni di Aaron Curry

Alla Galleria d’Arte Contemporanea, via S. Tommaso 53, mostra dell’artista americano Aaron Curry, dal titolo “Bad Dimension”, curata da Alessandro Rabottini; fino al 17 gennaio.

Le forme dell’anima

Lla Galleria La Ricerca-Associazione Culturale, via Tasso, 55, mostra personale del pittore Luciano Boccardini dal titolo “le Forme dell’anima”; fino al 31 ottobre. Orario 16-18.

Le fotografie e le sculture di Dario Tironi

Allo spazio Estro di via Zambonate 33, mostra di fotografie e sculture “Istinti rimossi” di Dario Tironi; fino al 16 ottobre. Orario: 18-22.

Le opere di Elena e Claudia Boffelli

Al “Borgo d’oro”, via S. Caterina 33, mostra di scultura e pittura “Ricerca d’arte” di Elena e Claudia Boffelli (madre e figlia); fino all’11 ottobre. Orario 10-12 e 16-19.

Longaretti, La metafisica delle cose

Nel Palazzo del Credito Bergamasco, largo Porta Nuova 2, mostra di una quarantina di oli su tela e su tavola dipinti tra il 1932 e il 2008 “Longaretti – La metafisica delle cose”; fino al 30 ottobre. Orario: 8,30-13,20 e 14,45-15,45. Sono previste visite guidate nei seguenti orari: 10,30; 14; 15; 16; 17 e 18.

L’uomo venuto dal ghiaccio

Sala Curò del Civico Museo Archeologico, piazza Cittadella, mostra “L’uomo venuto dal ghiaccio del Musée des Merveilles Tenda (France); fino al 31 maggio. Orari per le scuole fino al 18 ottobre da  lunedì al sabato 9-12, prenotazione sul sito www.bergamoscienza.it, per il pubblico visita libera senza prenotazione da lunedì al sabato 15-18,30, domenica e festivi 10-13 e 15-18,30; domenica pomeriggio visita guidata gratuita alle ore 16. Ingresso libero.

Opere di Cinzia Benigni

All’Ars Arte ­­­­+ libri, via Pignolo 116, mostra delle opere di Cinzia Benigni, fino al 14 ottobre. Orario: 14,30-18,30.

Paolo Ghilardi alla Galleria Olim

Galleria Olim, via Pignolo 9/b, personale dell’artista Paolo Ghilardi, opere su carta e in plexiglas; fino al 24 ottobre. Orario: 16-19

Pepi Merisio racconta le comunità francescane

Nel convento dei Frati Cappuccini di via Borgo Palazzo, mostra di fotografie di Pepi Merisio dal titolo “incontro con Francesco e Chiara”; fino al 31 ottobre. Orario: 15,30-19.

Personale di Carmine Mauro Daprile

Alla Galleria Manzoni di via San Tommaso 66, mostra personale di Carmine Mauro Daprile che ruota in torno alla ricerca dell’identità, indagata dall’artista attraverso l’universo alternativo dei Cosplayer, personaggi mitici che appaiono nelle fotografie in una sorta di paesaggio fatato e virtuale; fino al 24 ottobre.

Personale di Cesare Fioretti

Al Centro Culturale di San Bartolomeo, Largo Belotti, 1, mostra personale di Cesare Fioretti “Costruttivismo magico”; fino al 18 ottobre. Orario: 16-19.

Pittosculture di Anna Massa

Mind-in-italy design-architettura di via Tasso 95, “intrecci” pittosculture 2009 di Anna Massa; fino al 30 ottobre.

Pittura di Patrizia Da Re

Alla Biblioteca Caversazzi, via Tasso, 4, mostra personale di Patrizia Da Re dal titolo “I riflessi nelle pieghe della materia”. L’esposizione, curata dall’Associazione amici delle Mura di Bergamo, sarà visitabile fino al 18 ottobre negli orari di apertura della biblioteca.

Ricerca pittorica di Renato Mambor

Alla Galleria del Tasso, via S. Tommaso, 72, mostra di Renato Mambor dal titolo “L’uomo e l’ombra”; fino al 10 novembre.

Stencil alla Traffic Gallery

Alla Traffic Gallery di via San Tommaso, 92, prima personale in italiane duo milanese Orticanoodles dal titolo “Ortiche”, con opere realizzate con la tecnica dello stencil; fino al 31 ottobre. Orario: 10-13 e 16-19.

Un ponte di incenso dalla Terra al Cielo

Nella cupola della chiesa di S. Maria Maggiore in Città Alta, fino al 1° novembre, installazione di Ferrario Freres, una superficie di luce e incenso, che unisce il cielo alla terra, una cortina in cui risuonano oscillanti armoniche, un viaggio a ritroso dall’omega all’alfa della tradizione occidentale. Orario: 16-17,50. Informazioni 035.223327.

Almenno San Salvatore “Perché l’Aquila torni a volare”

Al convento di San Nicola, in via Convento 3, mostra fotografica “Perché l’Aquila torni a volare” del fotoreporter Nino Cassotti di Sant’Omobono Terme; fino all’11 ottobre. Orario: 18,30-23.

Brusaporto, “Arte e anima” tra pittura e musica sacra

Sede dell’associazione “Amici di Pensare Cristiano” via Cesare Battisti 6, esposizione delle opere dedicate dal pittore toscano Ademaro Bardelli a “Le ultime sette parole di Cristo sulla croce”; fino al 23 ottobre. Orario: 9-12,30.

Lovere, quattro collezionisti a confronto

All’Accademia Tardini, mostra “Accademia Tadini. Quattro collezionisti a confronto”, nata dall’inedita collaborazione fra il museo loverese e i tre galleristi d’arte contemporanea originari della zona Claudia Gian Ferrari, Massimo Minini e Luciano Bilinelli; fino al 1° novembre. Orario: 15-19.

Martinengo, esposizione dedicata alla Bibbia

Nella chiesetta della Congrega in via Sant’Agata, mostra dedicata alla Bibbia, con percorsi variegati per comprendere le origini di questo testo e le sue evoluzioni nella storia; fino a domenica. Orari: 9-11 e 15,30-18

Nembro, l’arte di Alex Benaglia

Alla biblioteca di piazza Italia, mostra personale di Alex Benaglia dal titolo “Dimensione Alex”; fino al 5 novembre. Orario: 9-12,30 e 14-19.

Orio al Serio, 99 icone da segno a sogno per il Cesvi

Allo spazio Radici Casa, via G. Galilei, tappa conclusiva della mostra “99 icone. Da segno a sogno” organizzata dal Centro Ricerche Enrico Baleri e Luigi Baroli, che riunisce oggetti rappresentativi di uno stile che a reso celebre nel mondo il Made in Italy; fino al 26 ottobre. Orario: 9-12 e 15-19,30. Durante questo periodo sarà possibile assegnare le icone a quanti ne faranno richiesta. Il ricavato andrà a favore di Cesvi, organizzazione umanitaria indipendente a sostegno della Casa del Sorriso di Rio de Janeiro.

Romano di Lombardia, il colore del sacro, dal Trecento a Pey-Ming

Alla Sala mons. Alberti del Museo d’Arte e cultura sacra, piazzale Fiume, mostra dedicata alla pittura religiosa dal titolo “XIV-XX – il Tempo del sacro”, con opere provenienti dalla Banca Popolare di Bergamo; fino al 1° novembre. Orari: venerdì, sabato, domenica e festivi 9-12 e 16-19.

Treviglio, antologica di Pietro Signorelli

Al Centro Civico culturale di vicolo Bicetti, mostra antologica dell’artista trevigliese Pietro Signorelli; fino al 24 ottobre. Orario: 15-19.

Treviglio, Sguardi animati

Casa Bacchetta, via F.lli Galliari, mostra fotografica “Sguardi animati” di Danilo Pedruzzi, all’interno della mostra “il mestiere del burattinaio”, percorso espositivo a cura di Daniele Cortesi; fino al 18 ottobre. Orario: 16-19,30.

Urgnano, vedute e paesaggi acquerellati dal XVII e XIX secolo

Al Castello Albani, mostra “Vedute e paesaggi acquarellati dal XVII al XIX secolo”, opere dall’Accademia Carrara e dalla Collezione Franchi; fino al 15 novembre. Orari: sabato e festivi 10-12 e 15,30-19.

Verdello, opere di Attilio Gattafu

Nella sal esposizioni del Centro civico di piazza Aldo Moro, disegni e acqueforti dell’artista Attilio Gattafu; fino al 25 ottobre. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.