BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“S?? al gonfalone o al Papa buono No al Sole delle Alpi in piazza”

Oltre le 500 firme la petizione contro il Sole delle Alpi spuntato in un progetto dell'Amministrazione leghista. E intanto il comitato civico raccoglie le preferenze dei cittadini su possibili simboli alternativi.

Più informazioni su

I cittadini scesi in piazza per firmare la petizione contro il progetto del Comune di disegnare il Sole delle Alpi in piazza Papa Giovanni XXIII, a Cividate, hanno espresso i loro desideri. Se un simbolo ci dev’essere, molti firmatari della petizione chiedono a stragrande maggioranza che sia o lo stesso gonfalone comunale di Cividate, o il simbolo della Pacem in terris di Papa Giovanni XXIII.
La piazza di cui si discute, infatti, è intitolata al Papa Buono, e allo stesso tempo è la piazza del paese per antonomasia, di fronte al municipio.
Il caso resta sotto i riflettori: nel progetto definitivo di ristrutturazione, messo a punto dall’Amministrazione comunale leghista, il disegno del Sole delle Alpi, tramite pavimentazione di due colori, c’è. Il sindaco leghista Luciano Vescovi, anche con un intervento in Facebook, non si è sbilanciato, e qualcuno può aver pensato che in corso d’opera il “Sole delle Alpi” potrebbe anche sparire.
La protesta di diversi cittadini, non legati alle liste civiche, politiche, o ai gruppi esistenti in Consiglio comunale, è scattata comunque. Si è così costituito il comitato “Amici della Piazza”, schierato contro l’inserimento di simboli di partito nei luoghi pubblici (apri e scarica il testo della petizione). Certo si può disquisire sul fatto che il Sole delle Alpi non è un simbolo di partito, ma gli “Amici della Piazza”, nella loro petizione, ricordano l’articolo dello statuto della Lega Nord che cita il Sole come parte integrante del logo del Carroccio.
Una prima raccolta di firme si è svolta a partire da lunedì 28 settembre a domenica 4 ottobre, con un gazebo in piazza: più di 500 le sottoscrizioni raccolte, su 3500 elettori complessivi, quindi sarebbe stata superata la soglia indicata dallo statuto comunale affinchè una petizione venga presa in considerazione.
“Domenica abbiamo anche presentato al pubblico un quaderno simbolico, sul quale chiunque può scrivere quale simbolo vorrebbe vedere nella piazza del paese – dicono dal comitato Amici della Piazza -. Tra le tante indicazioni ce ne sono due nettamente in testa: o il gonfalone del Comune di Cividate o il simbolo della Pacem in Terris di Angelo Roncalli, con tanto di colomba e la scritta “Piazza Papa Giovanni XXIII”.
La vertenza sui simboli, a Cividate è aperta, ed esce anche dai confini comunali. I rappresentanti del comitato sono stati anche ospiti di Radio Popolare, tra le 17 e le 18 del 5 ottobre.

Le dichiarazioni del sindaco Luciano Vescovi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MALAVOGLIA

    ha ragione Lorenzo!
    “propongo al sindaco un simbolo alternativo, in dialetto si dice co’ de roi, in italiano non lo sò, chiedete a capitan padania, quale miglior simbolo della nostra ultima tradizione, ci potremmo anche fare una sagra, votare il miglior co’ de roi, sono aperte le iscrizioni”

  2. Scritto da samibo

    Alla fine in piazza ci potrà andare solo chi si riconosce in quel simbolo?? Ma sù sguinzagliate quel poco di democrazia e di rispetto x la specie umana che vi è rimasto!! Io sono di tutt’altro orientamente politico ma non mi permetterei mai di proporre il mio simbolo in una piazza cittadina! La piazza è del paese e quindi dei cittadini…W lo stemma del comune e vergogna x aver solo pensato ad una proposta di questo tipo!!

  3. Scritto da Monica P.

    Ma chi avete eletto cividatesi? ricordatevi la prossima volta che si andrà al voto chi sono: pirovano&famiglia e genero, invernizzi, belotti, cottini& Co., cassani (ol leù sur l’anel!) e fidanzata di stucchi in provincia (ma stucchi dov’è???). E questi sarebbero i nostri rappresentanti sul territorio? roba de macch.

  4. Scritto da marco caproni

    X il n° 22: grazie perchè il tuo fanatismo ci dà parecchie conferme. Continuate a dire che il sole delle alpi non è il simbolo della Lega Nord… bah, chi vi capisce a voi…

  5. Scritto da Noblesse Oblige

    @ 21- Mtl – Hai fatto un intervento di comune buonsenso e apartitico , prova a mettere in testa ad a.r. (22) il concetto. Impresa disperata, ci rinuncio.
    In questo caso trionfa il famoso detto in milanese dove “l’è più facil xxxxxx xxx xx che nel cò”. Amen

  6. Scritto da bg

    W l’ignoranza…

  7. Scritto da Luigi

    @22 a.r. cosa ne dici del commento ragionevolissimo di Mtl(21)

  8. Scritto da Bella Ciao

    X A.R ..senza parole.. il sole delle Alpi con i soldi di tutti i contribuenti non si deve fare, visto che gran parte dei contribuenti non sono d’accordo!! Punto e Basta!! mettetevelo nel vostro bel giardinetto di casa se proprio vi piace tanto, ma LA PIAZZA E’ DI TUTTA LA COMUNITA’ E NON SOLO DI UNA PARTE!!!

  9. Scritto da CLAMOROSO!!!!

    Il Sindaco dice a bgnews:”Non sarà affatto, però, un Sole delle Alpi verde padano, come qualcuno ci accusa di voler fare”. Oggi stesso(ripeto, OGGI STESSO) in area cantiere è stato esposto il progetto a colori della futura piazza. Il sole delle Alpi è verde, è il simbolo della Lega. Adesso capisco il senso di quelle dichiarazioni. Era per PARARSI IL C…. Fatelo verde conigli!!

  10. Scritto da Alfredo

    Che schifo con la crisi che c’è questi pensano al sole delle alpi……

  11. Scritto da Arrogance

    Come offendere e irridere i contribuenti . A quando il busto di belotti ?
    Ma che gente avete eletto da quelle parti ?

  12. Scritto da karajan

    Il simbolo del “sole delle Alpi” è ormai il simbolo della LEGA LADRONA , purtroppo. UN BRAVO AI CITTADINI DI CIVIDATE.

  13. Scritto da UncittadinoConL'Adsl

    In cinque anni hanno fatto ben poco, ma ormai hanno anche capito che certe sparate colpiscono la gente. Proseguite nella vostra lotta

  14. Scritto da Bella Ciao

    Giunta comunale verde: sole delle Alpi ..Giunta comunale rossa: Falce e martello ..Giunta comunale bianca: scudo crociato ..MA STIAMO SCHERZANDO??? mi chiedo come sia possibile fare queste PAGLIACCIATE!!! O un simbolo che accomuna tutti, o una piazza senza simboli che non provochi fastidio a nessuno!!

  15. Scritto da illy13@libero.it

    Ricordo, come sottolineato nell’articolo, che il Comitato Amici della Piazza non è legato a nessun partito politico, e non è schierato nè contro nè a favore della Lega, nè di nessun altro partito. Non bisogna essere “di sinistra” per dire no ai simboli politici in un piazza, basta usare il buon senso.
    Grazie a tutti i sostenitori

  16. Scritto da Bella Ciao

    Amici della Piazza continuate a lottare!! e’ una questione di principio!

  17. Scritto da Bella Ciao

    basta usare il buonsenso senza aver necessita’ di schierarsi.. sono d’accordo con voi! buonsenso che il sindaco leghista non sta purtroppo adoperando!! avanti nella vostra lotta!!

  18. Scritto da MARCO CAPRONI

    In realtà siamo stati avvicinati anche dal PDL (Consigliere Picco Andrea) e dalla Lega (Consigliere Cassani). Se abbiano firmato o meno non lo posso dire, le leggi sulla privacy non me lo consentono. Ad ogni modo era per dire che tutti i partiti erano lì, e questo non vuol dire che il Comitato appartenga a qualche partito e/o lista civica. Prendo cmq atto che… SIETE SENZA ARGOMENTI!! Le mezze verità dell’amministrazione hanno rotto le p…!… nel prox commento vi dico l’altra mezza verità!

  19. Scritto da Bella Ciao

    il sindaco di Ponteranica (come primo provvedimento della nuova amministrazione) toglie la targa di Peppino Impastato dalla biblioteca comunale.. quest’altro progetta una piazza con il “sole delle Alpi” ..sinceramente non capisco tutta questa “smania di PROTAGONISMO” della quale faremmo volentieri a meno!!!!!

  20. Scritto da marco

    Purtroppo abbiamo già perso la prima pagina… vado su cividatesi su facebook…

  21. Scritto da Ginetto

    Caro Marco (9), mi pare proprio che siate ancora in prima pagina. E poi lamentarsi con chi sta dando seguito alla vicenda non mi sembra proprio il massimo

  22. Scritto da Frisona 103

    concordo appieno con quanto scritto da illy13 e Bella Ciao
    e’ solo una questione di buon senso.
    non vorrei inoltre, che tutto questo polverone, sia solo un tentativo di distrarre i cividatesi da altre tematiche ancora piu’ serie, quali l’alta probabilita’ che un cementificio con annesso “termovalorizzatore”
    si insedii sul territorio comunale.
    Come mai non si vuole fare il simbolo del comune sul selciato?
    come mai?
    Beata ignoranza…

  23. Scritto da paolo

    la DC non faceva le piazze con scudi crociati, ne’ il PSI metteva il garofano… perchè non si accontentano di amministrare (possibilmente facendolo bene) ed hanno bisogno di OSTENTARE il loro simbolo? io proprio non lo capisco.

  24. Scritto da Alexander

    Lo stemma del paese è giusto che sia presente in quella piazza … null’altro che faccia anche se in parte riferimento alla religione o alla politica…

  25. Scritto da Al

    Che bello il Sole delle Alpi inserito nella piazza . BRAVI

  26. Scritto da marco caproni

    x ginetto: assolutamente non volevo fare nessuna critica a Bergamonews, che ringrazio con tutto il cuore. Insieme al Giornale di Treviglio è stato tra i primi ad interessarsi a questa vicenda. Seguo Bergamonews dal primo giorno e intendo seguirlo ancora. La possibilità di commentare gli articoli liberamente è un’occasione da non perdere (di questi tempi poi). Mi scuso con Bergamonews ma sono stato frainteso. Andate avanti così!

  27. Scritto da Eleonora

    cito da Wikipedia:
    Piazza = fornisce ritrovo fra le persone di una collettività urbana e in essa si svolgono funzioni che interessano le persone che vivono in quel momento la città.
    simboli politici non ci devono essere proprio perchè è della collettività intera che si sta parlando. ed è assurdo che si dica che il sole delle alpi è un simbolo nato ben prima della lega.
    di certo anche la falce e il martello sono nati prima del partito comunista, come utensili. come tesi non sta in piedi.

  28. Scritto da Eu

    credo che lo stemma del comune sia la soluzione che metterebbe tutti d’accordo

  29. Scritto da lorenzo

    propongo al sindaco un simbolo alternativo, in dialetto si dice co’ del roi, in italiano non lo sò, chiedete a capitan padania, quale miglior simbolo della nostra ultima tradizione, ci potremmo anche fare una sagra, votare il miglior co’ de roi, sono aperte le iscrizioni.

  30. Scritto da marco caproni

    Anche io sono del parere che lo stemma del comune metterebbe tutti d’accordo. L’amministrazione comunale non ha ancora capito che, in vista delle elezioni amministrative di marzo, stà perdendo una grande occasione. Se stemma comunale sarà, non avrà vinto il comitato, non avrà perso la Lega, ma avrà vinto Cividate.

  31. Scritto da Mtl

    la piazza è di tutti e va abbellita con un simbolo che possa rappresentare tutti.

  32. Scritto da a.r.

    Mettete falce e martello e le firme di protesta che raccoglierete saranno 3000…. LA MINORANZA è OVUNQUE e deve imparare ad incassare la sconfitta! SI AL SOLE DELLE ALPI… MA NON SOLO IN QUESTO COMUNE MA IN TUTTO IL NORD!!!